none_o

Mi verrebbe istintivamente di dire che i controlli sono inesistenti. Ma ripensandoci dico: magari fossero inesistenti, sarebbe meglio!         Sono infatti inesistenti i controlli tesi a far rispettare i limiti di velocità, quelli sì che sono COMPLETAMENTE INESISTENTI, mentre purtroppo esistono invece, ma OGNI TANTO, controlli che servono quasi esclusivamente a fare cassa da parte delle amministrazioni. E ve lo dimostro sùbito....

Metato - Pubblica Assistenza
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Migliarino - Pubblica Assistenza
none_a
Soccorso Alluvionale
none_a
. . . . . . . . . . . . ICI, IMU, Condoni, Cartelle, .....
Un conto è dire, un conto è fare.
Questi parlano, .....
Oggi il professor Panebianco scrive un magistrale .....
. . ma unti viene mai annoia a stammi ghietro?

buon .....
Piante e giardini
none_a
Teatri della Resistenza
none_a
Concorso di Poesia
none_a
con Fulvio Pisani Guida Ambientale Escursionistica
none_a
San Giugliano Terme, 2 dicembre
none_a
Orzignano, 23 novembre
none_a
Pisa
none_a
"Terre di Pisa".
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Invito alla lettura
none_a
  • Teatro del Popolo 26 ottobre

      Sulla mia pelle film di A. Cremonini

    È prevista, via Skype, una rappresentanza della famiglia Cucchi.

     

  • ASSEMBLEA ASBUC

      giovedì 4 ottobre, ore 21


    Si avvicina il giorno dell’assemblea pubblica per far sì che venga rinnovato il Comitato di amministrazione dei beni di uso pubblico di Migliarino con votazione Domenica 28 ottobre, presso l’Auditorium ASBUC- Via S. D’Acquisto 1.


Campionato provinciale di seconda categoria
none_a
Giovanissimi B girone A
none_a
Pontasserchio
none_a
#VecchianoSport #Karate
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Cerco ragazza / signora per la gestione di un appartamento In Penia di Canazei . Il lavoro consiste nel gestire check in/ out -pulizie cambio lenzuola .....
di Renzo Moschini
Politiche ambientali, parchi e PD

24/1/2018 - 9:16

Politiche ambientali, parchi e Pd

 

Commentando un intervento di Realacci sul bilancio legislativo del Pd in parlamento sulle politiche ambientali ho criticato in particolare i silenzi sulla poco edificante vicenda della legge sui parchi.
Ho raccolto rilievi  dal solito; hai ancora fiducia nel Pd?, cosa ti aspettavi da Realacci?. Vorrei provare a chiarire -se ci riuscirò- in particolare alla vigilia del rinnovo del parlamento quello che penso.

Innanzitutto ripeto quello che pure ho già detto non so quante volte, che  queste rogne non le ho scoperte con Renzi e neppure solo con Bersani. In particolare con Realacci discuto e polemizzo soprattutto sui parchi da quando era ministro ‘ombra’ dell’ambiente parecchi anni fa.

Ricordo in particolare che in un incontro in San Rossore dove eravamo entrambi relatori gli chiesi cosa intendeva fare alla Camera dopo l’uscita del nuovo Codice dei Beni culturali che aveva penalizzato le competenze dei parchi sul paesaggio.

Mi rispose che non poteva fare niente non avendo la maggioranza. Io  alla Camera me ne ero occupato per 11 anni e la maggioranza non l’avevamo mai avuta, neppure quando nel 1991 fu approvata la legge quadro sui parchi, quella che ora per 5 anni si è cercato –fortunatamente con scarso successo- di scassare. Opera a cui appunto Realacci e il Pd hanno inspiegabilmente contribuito più di tutti gli altri. Il mio commento critico muoveva da qui e dall’esigenza che il Pd dicesse fin da subito che nella prossima legislatura comunque vadano le cosa non si intende assolutamente ripartire da questo pasticcio di cui il 4 marzo si pagherebbe dazio salato. Questo deve essere chiaro subito soprattutto in Toscana dove per  alcune latitanze anche in campo ambientale che nulla hanno a che vedere con le nostre tradizioni, siamo già stati sonoramente puniti anche nelle urne. Io ho fiducia nella mobilitazione politica e culturale ed a questa mi affido oggi  a Pisa come ieri in parlamento e al parco di San Rossore.
Renzo Moschini

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: