none_o

Qualche anno fa, se chiedevi ad un bambino, cosa volesse fare da grande, rispondeva l’astronauta, oppure il calciatore, le bambine invece volevano fare le hostes, le maestre oppure le cantanti.
Con ingenuità mista a fanciullesca inesperienza, esprimevano desideri e formulavano auspici irrealistici oppure fin troppo concreti, ma campati per aria, spesso destinati a rimanere pie illusioni, o diventare mediocri realtà.

Libri
none_a
Ricordo
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Compleanno
none_a
la Pagina di Michele
none_a
http:/ / www. lavocedelserchio. it/ vediarticolo. php?id=27917&page=0&t_a=sagra-della-zuppa-2018

Comunque. .....
. . . . . . . . . . . . . che studi abbia fatto il .....
. . . . . . . . . . . . . . . . al programma che il .....
Bersani 25% (con cui un paio di persone hanno governato) .....
La Natura vista da Simona Tedesco
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 22 aprile
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 21 aprile
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 21 aprile
none_a
-Il Fortino- sabato 26
none_a
Pisa, 23 maggio
none_a
San Giuliano Terme, 27 maggio
none_a
Pisa, 22 maggio
none_a
Vecchiano
none_a
Pisa, 19 maggio-7 ottobre
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


  • GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE

      Una domenica un poco strana il 25


    Anche per quest’anno la GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE, evento che il G.U.T. (Gruppourturatoscana) porta in giro nella zona pisana, ed oltre, sarà ospite dell’ASBUC di Migliarino 


Pontasserchio
none_a
Campi solari (vedi locandina)
none_a
Pisa
none_a
Migliarino, 21 maggio
none_a
COME UN SASSO NEL FIUME


Resto in silenzio ad aspettare te,
a contemplare il tuo tenero viso,
i tuoi occhi candidi, dolcissimi,
semplici che .....
A Migliarino Pisano Viale dei Pini lato Salviati affittasi appartamento arredato di 90 mq. sviluppato su unico piano composto da Ingresso indipendente .....
VECCHIANO: il 7 febbraio un incontro pubblico rivolto a genitori e cittadini. Interverranno esperti della Polizia Postale e psicologi
“Bullismo e Cyberbullismo”

3/2/2018 - 9:55

“Bullism e Cyberbullismo”: il 7 febbraio un incontro pubblico rivolto a genitori e cittadini. Interverranno esperti della Polizia Postale e psicologi
 
Vecchiano –  Un incontro pubblico per parlare del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo dedicato ai genitori e alla cittadinanza: è quello che si svolgerà mercoledì 7 febbraio 2018 alle 18,00 nella Sala Consiliare di Vecchiano, dal titolo: “Bullismo e cyberbullismo: riconoscerlo e prevenirlo”.

“L’evento è organizzato dall’Amministrazione Comunale e dall’Istituto Comprensivo “Daniela Settesoldi”, con la collaborazione della Polizia Postale e delle Comunicazioni e degli psicologi del Centro di Ascolto dell’Istituto scolastico e rientra, inoltre, nelle iniziative in programma in occasione della 2ª Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo a scuola, promossa dal Ministero dell’Istruzione nell’ambito del Safer Internet Day 2018, che quest'anno sarà celebrato il 6 febbraio”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori.

“Incontri come quello in programma per il prossimo 7 febbraio sono utili per focalizzare l’attenzione su un fenomeno che è cresciuto negli anni e che colpisce soprattutto gli individui percepiti come più deboli o “diversi”. Si tratta di un fenomeno complesso che, però, per essere risolto, ha anche bisogno di essere meglio compreso: è la società, nel suo insieme ed attraverso tutte le sue istituzioni, che deve agire anteponendo il rispetto della dignità umana a qualsiasi altra cosa. Ecco perchè diventa importante promuovere queste occasioni di discussioni su questo problema”, aggiunge il primo cittadino.

“La scuola, essendo per eccellenza un luogo di socializzazione, svolge in tutto ciò un ruolo fondamentale poiché è determinante nell’inserimento sociale di ciascun individuo. E’ la scuola stessa, infatti, che ha l’importante compito di mediare i rapporti sociali in modo da evitare pregiudizi, intolleranza e discriminazione e di far germogliare, già nelle giovanissime generazioni, il rispetto reciproco.

Tuttavia, al giorno d’oggi, i nostri ragazzi sono costantemente bombardati dai nuovi mezzi di comunicazione e le istituzioni hanno il compito, dove possibile, di mediare questa nuova esigenza di connessione dei giovani per venire incontro alle esigenze proprie della loro età, ma proteggendoli, al tempo stesso, da eventuali rischi e situazioni di disagio”, afferma l’Assessore alle Politiche Scolastiche, Lorenzo Del Zoppo. “Per questo motivo, insieme all’Istituto Comprensivo, abbiamo pensato di mettere a punto una iniziativa pubblica rivolta ai genitori e ai cittadini alla quale prenderanno parte Polizia Postale e psicologi del Centro d’Ascolto, al fine di prevenire e di imparare a gestire questo fenomeno per il benessere dei nostri giovani”, conclude l’Assessore Del Zoppo. “Inoltre, per l’istituto comprensivo “D. Settesoldi” quello di mercoledì sarà il primo incontro dedicato al tema”, spiega il Dirigente Scolastico, Alessandro Salerni. “Il 13 febbraio, infatti, gli psicologi presenteranno agli alunni di tutte le classi V della scuola primaria i servizi del Centro di Ascolto, proprio in un’ottica di prevenzione, e il 27 febbraio, gli stessi alunni seguiranno un incontro con la Polizia Postale e delle Comunicazioni che incentivi un uso responsabile e consapevole della rete.”


Dunque, l’appuntamento è per mercoledì 7 febbraio alle 18,00 in Sala Consiliare con l’evento “Bullismo e cyberbullismo: riconoscerli e prevenirli”. Tutti i dettagli sono disponibili sui siti

www.comune.vecchiano.pi.it e www.icvecchiano.gov.it.

 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: