none_o

Percorrere la via Traversagna dal monte fino a Migliarino andando lentamente e guardandosi intorno può essere molto istruttivo. La prima cosa che salta agli occhi è la maleducazione di noi cittadini. Spazzatura ovunque. La maggior quantità è ammassata sotto il ponte che spassa oltre la Barra. Un cumulo di rifiuti fra cui frigoriferi e mobili vetusti che non sono passati per la Geofor.

Il Diario di Trilussa
none_a
LIBRI
none_a
Personaggi
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
. . . . . . . . . . . . ricordo che il virus del " .....
oggi sono stato a santa anna di Stazzema ho partecipato .....
. . . . . . . . . . . . . inorgoglisce è nella fantasia, .....
Quello che mette in difficoltà il nostro paese, creando .....
Volterra-domenica 19 agosto
none_a
Tirrenia,14 agosto
none_a
Marina di Pisa, 10 agosto
none_a
Palaia, 10 agosto
none_a
Tirrenia, 7 agosto
none_a
Calci, 12 agosto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Dopo l’ultimo consiglio comunale abbiamo finito di capire chi sono i consiglieri di minoranza. Incapaci, ignoranti egocentrici. Il tema ponte si discute .....
Ripafratta, 25 febbraio
I SEGRETI DI RIPAFRATTA

11/2/2018 - 12:00


Domenica 25 febbraio 2018 l'associazione Salviamo La Rocca organizza la seconda edizione di una visita gratuita al borgo e alla Rocca di Ripafratta dal titolo "I Segreti di Ripafratta", che nel 2017 aveva portato sul territorio decine di visitatori, appassionati di storia locale, leggende e scoperte.

Il ritrovo è alle ore 10 di fronte alla chiesa (parcheggio presso stazione FS); si inizierà con il visitare il borgo storico, dalla chiesa al campanile, a ciò che resta dei vicoli medievali, all'attracco sotterraneo delle barche nel fosso dei molini, all'antico mulino dei Medici.

La visita sarà accompagnata dai volontari di Salviamo La Rocca, che racconteranno storie, leggende e tradizioni del territorio: dalle figure di grandi personaggi che hanno lasciato un segno a Ripafratta (Uguccione della Faggiola, il beato Lorenzo Da Ripafratta, Leonado Da Vinci, Lorenzo il Magnifico, Giuliano Da Sangallo, Sant'Agostino...), alle tracce ancora visibili del borgo medievale.

Si proseguirà poi salendo alla Rocca di San Paolino, per un affascinante giro delle mura medievali, dove si leggono ancora i segni delle fasi costruttive e delle battaglie di cui il castello è stato oggetto nel corso dei secoli.

Sarà anche l'occasione per raccontare i tentativi di recupero e le iniziative dell'associazione per sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica sull'importanza di salvare questo bene storico.

Rientro in paese, e chiusura con apertitivo di saluto offerto ai visitatori, previsti per le 12.

L'iniziativa, gratuita, rientra nelle attività istituzionali dell'associazione per far conoscere la Rocca e il suo territorio e sensibilizzare l'opinione pubblica nei confronti del suo recupero.

 

"L'edizione del 2017 de 'I segreti di Ripafratta' fu così partecipata da costringerci a dividere in più gruppi i visitatori, e infine ad aggiungere anche un'ulteriore data" - dicono dall'associazione - "E anche quest'anno i primi segni ci dicono che si andrà in questa direzione. È un segnale chiaro e forte che c'è voglia di riscoprire i valori, le storie, i luoghi che sono vicini a noi e fanno parte di noi, e che finora non sono stati abbastanza valorizzati".

 

Al termine della visita, l'associazione terrà la sua assemblea triennale per il rinnovo del Consiglio direttivo, e quindi un pranzo sociale aperto a tutti, al costo di 11 euro, realizzato dagli "chef" della parrocchia di Ripafratta, previsto per le 13 nei locali di Villa Danielli Stefanini.

Per partecipare alla visita è gradita la prenotazione (specificare se interessati anche al pranzo), in modo da favorire l'organizzazione della mattinata.

Basta scrivere una mail a info@salviamolarocca.it.

È a disposizione anche il numero di telefono dell'associazione:

366 280 6419.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: