none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

BASE MILITARE A COLTANO
. . . . . finalmente la Provincia .....
La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

Dal blog di Fulvia Ferrero (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Zelensky a sorpresa al Festival di Cannes (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Giovanni Frullano eletto segretario all’unanimità
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
17 febbraio al Fortino
TEATRO TRABAGAI
“Storie, stornelli e ciabattate”

13/2/2018 - 10:44

7 febbraio al Fortino
TEATRO TRABAGAI
“Storie, stornelli e ciabattate”
 
 
“Trabagai” nella parlata livornese vuol dire traffici, piccoli mercati, acrobazie di sopravvivenza. Lo stile dei primi comici era basato su continui “trabagai” e lotte per vedere riconosciuto il loro mestiere. Il Teatro Trabagai, nato nel 1998, divulga questa originale cultura attraverso la diffusione della conoscenza delle tecniche della commedia dell'arte, della clownerie, della musica e delle tradizioni popolari. Un intreccio tra teatro, letteratura, cultura popolare e comicità.
Elena Farulli e Giorgio Monteleone sono due artisti di grande talento. Dotati di una verve comica sopra le righe, la propongono dosando con maestria i loro virtuosismi musicali, la loro mimica coinvolgente, il loro modo di interagire con il pubblico tra risate, difficili da controllare, e riflessioni.
I due “Trabagai” sono una presenza ormai ricorrente al Fortino, dove tornano per la quarta volta il prossimo sabato 17 febbraio per proporre “Storie stornelli e ciabattate”. Non si tratta di una piece teatrale di tradizione, ma della riproposizione in sala di uno spettacolo itinerante, come se ci si trovasse per strada: tra frizzi e lazzi, livornesità mai volgari, motivi musicali irresistibili e tante risate.
Lo spettacolo, alle 22, sarà preceduto da una cena, a scelta tra pesce e vegetariana ma, per bilanciare con Livorno, introdotta da una verace zuppa pisana con cavolo nero. Prenotazione obbligatoria (050 36 195), per la cena tessera ARCI richiesta.
Cena 18 euro
Spettacolo 5 euro
Soci coop 3 euro

PRENOTAZIONI 050 36195


Per il Circolo Il Fortino
Fabiano Corsini

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri