none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Il genio letterario orgoglio di Vecchiano celebrato a Pisa e a Lisbona nel mese di aprile
Se di tutto resta un poco. Sulle tracce di Antonio Tabucchi

25/4/2018 - 14:17

Se di tutto resta un poco. Sulle tracce di Antonio Tabucchi : il genio letterario orgoglio di Vecchiano celebrato a Pisa e a Lisbona nel mese di aprile
 
Vecchiano – “Se di tutto resta un poco. Sulle tracce di Antonio Tabucchi – Omaggio a Tabucchi è questo il titolo del docu-film alla cui proiezione, insieme all'Assessore alla Cultura Lorenzo Del Zoppo, abbiamo avuto il piacere di assistere la scorsa settimana, mercoledì 18 aprile, presso il Cinema Arsenale di Pisa. Una nuova occasione per omaggiare il nostro illustre concittadino di fama mondiale, dopo la giornata che il nostro Comune gli ha dedicato lo scorso 24 marzo, riscuotendo uno straordinario successo di pubblico”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori. “Durante quest'ultima iniziativa, a Pisa, seppur ospiti dell'evento, abbiamo avuto l'onore di poter esprimere ancora una volta pubblicamente l'enorme soddisfazione di condividere le origini natie dell'illustre genio letterario, perchè Antonio Tabucchi è a tutti gli effetti patrimonio vecchianese, ed è per questo che stiamo lavorando per avviare il progetto di restauro dell'immobile, nel cuore del borgo, che diverrà un Polo Culturale per celebrare in maniera imperitura i suoi capolavori”, aggiunge il primo cittadino.

“E l'onda delle celebrazioni tabucchiane non si placa neppure a livello internazionale: gli scorsi 8 e 9 aprile Antonio è stato celebrato a Lisbona con un convegno che ha ripercorso la sua opera letteraria, evento svoltosi presso la Fondazione Gulbenkian, dove è ancora in corso, e visitabile fino al prossimo 7 maggio, un'esposizione iconografica e documentale in suo onore”, spiega l'Assessore alla Cultura, Lorenzo Del Zoppo.

“Il docu-film Se di tutto resta un poco. Sulle tracce di Antonio Tabucchi – Omaggio a Tabucchi, inoltre, sarà trasmesso mercoledì 25 aprile alle 21.10 in esclusiva su LaEffe di Sky, canale 139. Invito tutti coloro che ne hanno la possibilità a godersi questa proiezione per assaporare, ancora una volta, l'inestimabile valore dell'opera letteraria di Tabucchi, che Vecchiano, il suo paese natio, è orgoglioso di celebrare ogni anno e costantemente”, conclude l'Assessore Del Zoppo.
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri