none_o


 La notizia è di pochi giorni fa e ha lasciato a bocca aperta il grande pubblico; ma non gli addetti ai lavori.  Uno studio del Centro tedesco Helmholtz per la ricerca oceanografica GEOMAR, di Kiel, pubblicato sulla rivista Science Advanced, fa sapere che il nostro Etna, il vulcano più grande d'Europa, sta scivolando lentamente nelle acque dello Ionio....

Vecchiano: Percorsi Partecipativi
none_a
Invito
none_a
Teatro del Popolo Migliarino 26 ott.
none_a
Migliarino - Pubblica Assistenza
none_a
Capacità e intelligenza ? Lei dice ?
Ma un politico .....
Signora , mi perdoni, lei sa chi era Cassandra visto .....
. . . . voluto dal 70% di elettori, iscritti e simpatizzanti. .....
Applicati, leggi meglio. Sono daccordo con loro per .....
Salute e Benessere
none_a
I luoghi dell'eccellenza gastronomica
none_a
Associazione La Voce del Serchio
none_a
Ass. La Voce del Serchio
none_a
Calci e Vicopisano
none_a
Parrocchia Madonna dell'Acqua
none_a
Circolo Il Fortino di Marina di P.
none_a
Fiab Pisa
none_a
San Giuliano, 21 ottobre
none_a
Palaia
none_a
  • Teatro del Popolo 26 ottobre

      Sulla mia pelle film di A. Cremonini

    È prevista, via Skype, una rappresentanza della famiglia Cucchi.

     

  • ASSEMBLEA ASBUC

      giovedì 4 ottobre, ore 21


    Si avvicina il giorno dell’assemblea pubblica per far sì che venga rinnovato il Comitato di amministrazione dei beni di uso pubblico di Migliarino con votazione Domenica 28 ottobre, presso l’Auditorium ASBUC- Via S. D’Acquisto 1.


Pontasserchio
none_a
Pappiana
none_a
COMUNICATO MIGLIARINO VOLLEY 1984
none_a
ASD PISA BOCCE
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Il giorno sabato 22 ottobre, dalle ore 9 alle ore 12, a San Giuliano Terme, in Piazza Italia,
GAZEBO LEGA . . . per un'iniziativa veramente interessante .....
Agrifiera
Agrifiera 2018. Oltre 118mila le presenze

2/5/2018 - 13:38


COMUNICATO STAMPA
Agrifiera 2018. Oltre 118mila le presenze
Gran finale con il concorso della torta co’ bischeri
Gioco del Ponte di Pontasserchio, solidarietà, qualità, scienza e cultura
Dieci giorni di festa per San Giuliano Terme e dintorni
 
 
Pontasserchio (PI), 2 maggio 2018 – Sono stati oltre 118mila i visitatori dell’edizione 2018 di Agrifiera. Una centodecima edizione che ha confermato il profondo legame stretto dalla kermesse dedicata ad agricoltura, artigianato, scienza e cultura con il territorio.
Dieci giorni in cui Pontasserchio e dintorni si sono aperti all’intera regione (e non solo), fra prodotti tipici e dibattiti di qualità. L’edizione 2018 si è infatti contraddistinta per la prestigiosa collaborazione con l’Università di Pisa e il Centro di ricerca “E. Avanzi”, che sono riusciti a raccontare con un linguaggio semplice la complessità della scienza applicata all’agricoltura.
 
Non solo scienza, agricoltura e cultura.
Agrifiera 2018 è stata anche solidarietà. Sono tornati a trovarci, infatti, i ragazzi di Norcia con il loro stand. Grande spazio, infine, anche per le associazioni locali e per le tradizioni. Su tutte, il Gioco del Ponte di Pontasserchio, giunto alla quarta edizione e destinato sempre più ad affermarsi nella storia delle manifestazioni storiche pisane e toscane. Da ricordare anche il ritorno di "DisCanto", giunto alla quindicesima edizione, e il tradizionale concorso della torta co' bischeri.
 
La fiera è finita, ma il “Fuori fiera” prosegue sabato 5 e domenica 6 maggio.
Sabato, alle 21, nel Parco storico “Tiziano Terzani”, per “Musicainsieme” si esibiranno le scuole del territorio.
Domenica, dalle 9, via a “Bicincittà” nel piazzale del Parco della Pace. La pedalata è a cura dell’Uisp e aperta a tutti.
 
“110 edizioni e un successo che continua a sorprenderci. La caratteristica di Agrifiera è che ogni anno aggiunge un tassello importante al proprio percorso di miglioramento – commenta Giancarlo Scoppitto, di Alterego Fiere –. Quest’anno possiamo vantare la collaborazione con l’Università di Pisa e il Centro “E. Avanzi”, per i quali ringrazio i professori Enrico Bonari e Marcello Mele e altri colleghi che hanno contribuito a una divulgazione scientifica di qualità.
Come Alterego, ringraziamo l’amministrazione comunale, GeSTe, le istituzioni, le associazioni che ogni anno mettono a disposizione tempo ed energie. Senza tutti questi soggetti Agrifiera non sarebbe possibile.
Un grazie particolare a chi ha scelto di portare qui, nel Parco della Pace di Pontasserchio, la propria professionalità, in ogni campo.
Agrifiera sta crescendo e da ormai diverso tempo sta puntando sulla qualità delle proposte da offrire al pubblico: la sfida è migliorare ancora, anno dopo anno”.
 
“Quest’anno più che mai, Agrifiera ha presentato al pubblico dibattiti di qualità. Dalla collaborazione con l’Università di Pisa e il Centro di ricerca “E. Avanzi”, fino al dibattito sul Bonus verde col ‘giardinista’ Francesco Mati – sottolinea il vicesindaco con delega ad Agrifiera, Franco Marchetti –. Il successo del Gioco del Ponte e dello spirito di comunità, infine, ha contribuito al successo di una manifestazione destinata a crescere anno dopo anno”.
 
“Agrifiera si conferma il fiore all’occhiello del nostro territorio. È una fiera che si è sempre adattata ai tempi e ai cambiamenti, tanto che quest’anno ha festeggiato ben 110 edizioni – conclude il sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio –. Ringrazio il vicesindaco Marchetti, Alterego Fiere, GeSTe e tutte le istituzioni ed associazioni che si sono impegnate per la buona riuscita dell’evento. Il nostro compito è di conservare e curare la qualità che anno dopo anno mettiamo in campo per regalare al territorio dieci giorni di festa e condivisione”.
 
 

 































Fonte: Francesco Bondielli ufficio stampa Agrifiera - 21 aprile / 1° maggio 2018
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: