none_o


A Pisa quest'anno ricorre il settantacinquesimo Anniversario della Liberazione da parte delle truppe alleate (2 settembre 1944): settantacinque anni non sono ancora un tempo remoto, tuttavia è esperienza comune che molti pisani - giovani e meno giovani per non parlare di quelli “d’adozione” - sembrano aver gettato nel dimenticatoio collettivo le memorie dei loro nonni.

Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Sistena Nazionale per la Protezione dell'Ambiente
none_a
. . . . . . . . . . . . anco i cinque stelle esultavano .....
In democrazia rappresentativa è così; una volta si .....
Conquistata dopo 24 anni l'ex roccaforte rossa.
Grande .....
. . . . . . . . . . . dai redattori agli scrivani .....
Pontasserchio, 31 marzo
none_a
Tempo di Fiera = tempo di TORTE
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Pisa, 31 marzo
none_a
Capodanno pisano
none_a
Marina di Pisa
none_a
Pisa Libreria Feltrinelli 29 marzo
none_a
Cinema Lumiere
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Val di Serchio
none_a
2018/2019 fase interprovinciale.
none_a
Pappiana
none_a
Pisa Beach Soccer
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
Festival MusikArte
La dimensione pianistica di Giraud a Villa Borbone

20/5/2018 - 15:56


Una nuova perla tra le dimore storiche si è aggiunta ai luoghi del Festival MusikArte, organizzato da Fanny Mendelssohn, con le associazioni ADSI e La Voce del Serchio.


Villa Borbone, incastonata nel Viale dei Tigli tra Viareggio e Torre del Lago, è stata una bellissima sorpresa.

E' difficile capire come strutture imponenti come Villa Borbone siano così poco conosciute, anche se è evidente lo sforzo delle Associazioni di aumentarne la notorietà.

E l'ottavo concerto di MusikArte è stato anche l'occasione per organizzare visite guidate alla Cappella e all'interno.

 

Ottavo concerto, si diceva, che ha proiettato il pubblico in una dimensione particolare, con Bertrand Giraud, di straordinaria levatura internazionale, bravissimo a mostrare due aspetti del suo repertorio.


Uno classico, con la musica "descrittiva" di Liszt le cui note hanno reso vivida l'immagine di un torrente, con il flusso impegnato a superare rocce, piccoli salti e alte cascate.
L'altro basato su una musica nuova di un compositore contemporaneo, Francaix, con note più impegnative e complesse.


Un confronto anche temporale, quindi. Ma soprattutto una grande prestazione pianistica, con tonalità argentine o roboanti, quasi difficili da associare al pianoforte.
Certamente ha contribuito anche l'acustica della sala e le prestazioni  dell'incredibile pianoforte fornito dalla ditta  Menicagli, come sottolineato  dai grandi ringraziamenti di Sandra Landini. 


Dire che il pubblico, che al solito riempiva tutti i posti disponibili, abbia gradito è riduttivo. Lo dimostrano le oltre dieci chiamate all'artista  e i 5 bis che è stato "costretto" ad eseguire.

Al termine il rinfresco organizzato dall'Istituto Alberghiero della Versilia, ISI Marconi.

 

Foto di Mariella Luzi.


Prossimo appuntamento il 31 maggio a Villa di Corliano, concerto di chiusura con il violoncello dell'inglese Vashti Hunter e il pianoforte dell'italiano Maurizio Barboro.
Dalla Fanny Mendelssohn fanno sapere che i biglietti sono terminati da tempo. Ci si può mettere solo in lista d'attesa. 


















+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: