none_o

 Alcuni mesi fa, durante una assemblea dell'associazione La Voce del Serchio, fu proposta l'idea, da parte di alcuni soci cicloamatori, di fare qualcosa per la pista ciclabile Puccini, cercando di sollevarla dalle condizioni di oblio e degrado in cui versa attualmente, dopo esser stata molto decantata e utilizzata per varie inaugurazioni in tempi propizi. L'origine del progetto....

Il Diario di Trilussa
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
Anniversario
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
Dileggiare è anche raccontare gli eventi in modo distorto .....
. . . chi dal / 94 ha dileggiato l'ex cav (il fratello .....
Come ho più volte dichiarato, sono stato prima simpatizzante .....
. . . . bambinesco e canzonatorio nei confronti dei .....
Esperienze di viaggio
none_a
Esperienze di viaggio
none_a
La Natura vista da Simona Tedesco
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 22 aprile
none_a
LUNA DI SANGUE
none_a
San Giuliano, 29giugno-1 luglio
none_a
Tirrenia, 24 giugno ore 6.30
none_a
Pisa
none_a
Pisa, 30 giugno
none_a
Concerto del Maestro Signorini
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


  • GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE

      Una domenica un poco strana il 25


    Anche per quest’anno la GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE, evento che il G.U.T. (Gruppourturatoscana) porta in giro nella zona pisana, ed oltre, sarà ospite dell’ASBUC di Migliarino 


COME UN SASSO NEL FIUME


Resto in silenzio ad aspettare te,
a contemplare il tuo tenero viso,
i tuoi occhi candidi, dolcissimi,
semplici che .....
A Migliarino Pisano Viale dei Pini lato Salviati affittasi appartamento arredato di 90 mq. sviluppato su unico piano composto da Ingresso indipendente .....
Biografia
Giuseppe Conte

5/6/2018 - 17:52


Giuseppe Conte nasce il giorno 8 agosto 1964 a Volturara Appula, in provincia di Foggia. Da questo piccolo paese dell'entroterra pugliese, si trasferisce a Roma per studiare all'università Sapienza. Qui, nel 1988, consegue la laurea in Legge grazie anche a una borsa di studio del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche).

La carriera universitaria
Il suo ricco e blasonato curriculum di studi giuridici prosegue con la frequentazione di alcune delle facoltà di Legge internazionali più importanti: Yale University e Duquesne (1992, Stati Uniti); Vienna (1993, Austria); Sorbonne (2000, Francia); Girton College (2001, Cambridge, Inghilterra); New York (2008). Alcune di queste frequentazioni sono state comunque messe in dubbio.
 
Grazie al suo importante percorso di studi diviene professore universitario. Tra le università italiane in cui Giuseppe Conte insegna Diritto privato, vi sono quella di Firenze e la Luiss di Roma.
 
L'attività extra-universitaria
Tra le attività e i ruoli ricoperti negli anni ricordiamo i seguenti: titolare di uno studio legale a Roma; avvocato patrocinante in Cassazione; condirettore della collana Laterza dedicata ai Maestri dei diritto; membro della commissione cultura di Confindustria; vicepresidente del Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa. Conte è anche esperto di "gestione di grandi imprese in crisi" (cit. repubblica.it, 20 maggio 2018).
 
Giuseppe Conte in politica
Si avvicina al mondo della politica nel 2013 quando viene contattato dal Movimento 5 Stelle. Il partito fondato da Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio gli chiede di diventare membro del Consiglio di presidenza della Giustizia Amministrativa - l'organo di autogoverno della giustizia amministrativa.
 
Per onestà intellettuale precisai: non vi ho votato. E precisai anche: non posso neppure considerarmi un simpatizzante del Movimento.
 
A convincerlo ad appoggiare con la sua professionalità il progetto politico è la composizione delle liste elettorali del M5S; ma soprattutto, come ha avuto modo di dichiarare:
...l'apertura a esponenti della società civile, a figure professionali, figure competenti. Un laboratorio politico meraviglioso, incredibile.

 
Alle elezioni politiche del 4 marzo 2018, il Movimento capeggiato da Luigi Di Maio (candidato premier), include Giuseppe Conte nell'elenco della possibile squadra di governo. A Conte verrebbe affidato il ruolo di Ministro della Pubblica Amministrazione.
 
La possibilità di guidare il Consiglio dei ministri
Nel maggio del 2018 il nome di Giuseppe Conte diventa - secondo i principali giornali - il più papabile alla formazione di un nuovo governo, presentato al presidente Mattarella dai leader dei partiti vincenti Luigi Di Maio (M5S) e Matteo Salvini (Lega).
A lui viene dato l'incarico per la formazione del governo, che però sfuma a causa del disaccordo del Quirinale con la presentazione del nome del Ministro dell'Economia Paolo Savona.

Dopo la rinuncia di Conte, Mattarella affida l'incarico all'economista Carlo Cottarelli. Tuttavia dopo due giorni le forze politiche trovano un nuovo accordo e nasce il nuovo governo in cui Giuseppe Conte diventa  il primo Ministro.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: