none_o


 La notizia è di pochi giorni fa e ha lasciato a bocca aperta il grande pubblico; ma non gli addetti ai lavori.  Uno studio del Centro tedesco Helmholtz per la ricerca oceanografica GEOMAR, di Kiel, pubblicato sulla rivista Science Advanced, fa sapere che il nostro Etna, il vulcano più grande d'Europa, sta scivolando lentamente nelle acque dello Ionio....

Vecchiano: che Consigli?
none_a
Invito
none_a
Teatro del Popolo Migliarino 26 ott.
none_a
Migliarino - Pubblica Assistenza
none_a
Applicati, leggi meglio. Sono daccordo con loro per .....
. . . morire in conoscenza sia il miglior viatico per .....
Bomba I
bomba II
e giggetto pupazzo perfetto

ASPETTIAMO .....
Tiri in ballo me, ma fai cilecca. La risposta "nel .....
I luoghi dell'eccellenza gastronomica
none_a
Associazione La Voce del Serchio
none_a
Ass. La Voce del Serchio
none_a
Uno Sguardo dal Serchio
none_a
Parrocchia Madonna dell'Acqua
none_a
Circolo Il Fortino di Marina di P.
none_a
Fiab Pisa
none_a
San Giuliano, 21 ottobre
none_a
Palaia
none_a
ASBUC Migliarino, 19 ottobre
none_a
  • Teatro del Popolo 26 ottobre

      Sulla mia pelle film di A. Cremonini

    È prevista, via Skype, una rappresentanza della famiglia Cucchi.

     

  • ASSEMBLEA ASBUC

      giovedì 4 ottobre, ore 21


    Si avvicina il giorno dell’assemblea pubblica per far sì che venga rinnovato il Comitato di amministrazione dei beni di uso pubblico di Migliarino con votazione Domenica 28 ottobre, presso l’Auditorium ASBUC- Via S. D’Acquisto 1.


Pontecosi-Migliarino, Domenica 21
none_a
Pontasserchio
none_a
Pappiana
none_a
COMUNICATO MIGLIARINO VOLLEY 1984
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Il giorno sabato 22 ottobre, dalle ore 9 alle ore 12, a San Giuliano Terme, in Piazza Italia,
GAZEBO LEGA . . . per un'iniziativa veramente interessante .....
Da lunedì 2 luglio la chiusura al transito del Ponte di Pontasserchio-Vecchiano
La mappa dei percorsi alternativi

27/6/2018 - 20:19

Da lunedì 2 luglio la chiusura al transito del Ponte di Pontasserchio-Vecchiano: la mappa dei percorsi alternativi
 
Come preannunciato più volte negli scorsi giorni, e come previsto dall’ordinanza emessa oggi dalla Provincia, da lunedì 2 luglio il ponte di Pontasserchio-Vecchiano sulla SP 30 sarà chiuso completamente al transito per consentire la riparazione delle componenti strutturali dell’impalcato. Un incontro tra i tecnici della Provincia e le Polizie Municipali dei Comuni di Vecchiano e San Giuliano Terme ha definito un primo piano di segnalamenti utili lungo la viabilità che porta al ponte e l’indicazione dei percorsi alternativi (vedi mappa).
Nella giornata di avvio della chiusura, le Polizie Municipali e Provinciale, assicureranno, compatibilmente con le attività di servizio, una vigilanza attiva lungo le direttrici di accesso al ponte per indicare la chiusura e deviare il traffico.
Tutti gli aggiornamenti alla pagina:

http://www.provincia.pisa.it/pontesicuro  e sulla pagina Facebook della Provincia di Pisa https://www.facebook.com/provinciapisa





Fonte: Prov. di Pisa- Istituzione dei Comuni per il governo dell’area vasta Scuole, Strade e Sistemi di trasporto, Territorio e Ambiente Gestione associata di servizi e assistenza ai Comuni
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




3/7/2018 - 17:12

AUTORE:
Dll'Arno

Sempre e comunque? Purtroppo si viene da un mondo dove i comunisti dicevano che: " i padroni" eran tutti ladri...e la storia continua con parecchi cervelli all'ammasso che per punto preso daranno sempre ragione ai vari D'Alema, Bersani, Rossi, Fontanelli e persino a Civati, D'Attorre e Marino perche "vienzino a Migliarino" di qua dal Serchio....
Oimmena però.

3/7/2018 - 15:27

AUTORE:
Dal Serchio

Signora Maria lasci perdere. Ci sono persone per cui l'ordine costituito deve rimanere tale. E guai a protestare, la colpa sarà sempre nostra ,mai di chi amministra, loro sono al di sopra, capiscono di politica e tanto ci deve bastare. Naturalmente hanno i loro scudieri a presidiare. Che ci vuol fare, c'è chi nasce uomo e chi caporale. A qualcuno è toccato caporale.

3/7/2018 - 11:12

AUTORE:
Cittadino amministrato

...governativo? Non può essere a prescindere, siamo in un Italia libera e democratica, quindi in sorte mi é capitato di essere amministrato da Enrico Rossi che votai liberamente come lui ora liberamente ha scelto altra collocazione politica e che dire....niente!
I vecchi lammioni del mio partito, il PD in questi giorni non fanno altro che dire: la gente brontola e voi non fate niente?
Vedremo ora quelli nuovi se realizzeranno tutte le promesse; mai più gente senza lavoro? Certo, si obbligherà il Baglini di Nodica a vendere 1000 biciclette al giorno per cosi far lavorare l'industria del ciclo...ma le biciclette sono come l'arsellaie, più di una alla volta non si possono usare e averne 100 in garage romperebbero un gocciolino i c...

Sarà sempre domenica ed i ponti diventeranno sottopassi; pioverà quando lo decide l'assemblea cittadina o la mia vicina di casa? Speriamo di no. La sorte ed il libero arbitrio sono...sono 'mportanti e il mondo gira hai voglia se gira e...il vento è cambiato dice ai romani il sindaco Raggi Virginia.

3/7/2018 - 11:05

AUTORE:
filettolino

Migliarino?? venite a vedere cosa succede a Ripafratta..con senso alternato, semaforo e passaggio a livello. Le auto in direzione Ripafratta non hanno visuale così con il semaforo verde continuano a inoltrarsi sul ponte e rimangono incolonnate perchè il passaggio a livello è chiuso (minimo sta chiuso 9 minuti- ieri pomeriggio alle 18.30 circa è stato chiuso ben 27 minuti per tre treni, senza mai aprire tra uno e l'altro)
Tirate su le sbarre del passaggio a livello chi va verso Lucca rimane bloccato sui binari dalla fila che da Ripafratta svolta verso Filettole che ha la precedenza, chi va verso Filettole non può passare perché il Ponte è occupato..Ieri pomeriggio è scattata la prima rissa (la fila a Ripafratta arrivava dopo la chiesa)e non è da sottovalutare l'incidente sui binari perchè qualcuno rimane bloccato...E siamo a luglio e in molti si spostano con il motociclo.

3/7/2018 - 8:09

AUTORE:
Maria

Belle parole le sue infarcite di dietrologia, storia e fantasie.
Come non condividere alcune sue considerazioni però mi lasci dire anche partigiane.
Chi é obiettivo di questi tempi nessuno fa niente se non ha convenienza.
Per quanto riguarda le scelte politiche e la designazione dei tecnici incaricati basta vedere i risultati, non voglio essere fraintesa, non quelli elettorali ma quello che sta accadendo o accadrà nei prossimi giorni.
Buona vita

2/7/2018 - 23:33

AUTORE:
Cittadino amministrato

Ci sono gli organi preposti incaricati dalle Assemblee elettive; quindi dalla politica, per cercare le migliori soluzioni, affidate: si spera, ai migliori tecnici dei disegni e della mestola da muratore.
Le giunte comunali ed i loro sindaci, si sono adoperati anche per dare maggiori informazioni nei consigli comunali, con pubbliche assemblee di cittadini già da tempo, ma giustamente hanno rifiutato l'assemblearismo che mai ha risolto qualcosa per il semplice fatto che: un gruppo di cittadini pochi o tanti credendo di fare l'interesse generale (ma non possono rappresentarci tutti), riunendosi sotto le finestre degli organi preposti per gridare/guidare o stravolgere decisioni concordate dallo Stato, dalla Regione, dalle Prefetture, dalle Province e dai Comuni.
Nessuno resta insensibile ad eventuali migliorie anche in corso d'opera, ma debbono essere un atto di volontà disinteressato come quando uno raccoglie cartacce o vetri per terra che non sono la norma gettare per terra i rifiuti. La norma è la raccolta fatta da ditte specializzate per il riciclo; il fai da te oggi è impossibile.
Nessuno chiamerà la grandine o grandi quantità di neve per far danni alle nostre economie; ma se malauguratamente avviene, bisogna rimediare; presto e bene, ma il detto dice che presto e bene non sta insieme e chi è più grandicello ha visto e subito guerre, attentati mafiosi e delle br, cosi come ha visto crollare il ponte di mezzo, rotture arginali in più luoghi e dopo lacrime e sangue la vita è sempre continuata; anche quando "qualcuno rideva" mentre si apriva il cratere dei terremoti ripetuti nel centro Italia.

Il nostro orologio che segnava la fine di tutti noi è arrivato vicino alla mezzanotte sul finire degli anni /70 con bombe al neutrone pronte a contrastare gli ss20 al confine delle due Germanie e se avveniva il "patatracche" un ss20 con testata nucleare lanciato sul Camp Darby fra Pisa e Livorno...ora noi, non si stava a "far le mattie" sui social, per noi la vita finiva li, in un attimo e senza appello.
Buon cammino a tutti noi e,,,non facciamoci del male seppellendo la speranza di un mondo migliore.

2/7/2018 - 21:54

AUTORE:
mirco

anzi no, è meglio che un ripassi più, fai meno danni

2/7/2018 - 21:52

AUTORE:
Maria

Secondo me si parla e si scrive di cose serie e buttarla in vernacolo per far ridere o distrarre dal problema é irrispettoso.
Cercate invece di trovare soluzioni.

2/7/2018 - 21:09

AUTORE:
Ri/passante

Prova a battere i piedi per terra, ma sodo come fanno i livornesi per scacciare i gatti sotto le finestre alle 2.45 di notte...pare che funzioni i gatti van da 'n'antra parte e così le tomobili davanti.
Prova, poi mi sai dire, bona.

2/7/2018 - 20:51

AUTORE:
marco

Se te 'unnai probremi per lavorà,per portà bimbi a scola, maanche solo per arrivà al semaforo a vedè passà l'automobili....allora te ne 'mportassai!!!!

2/7/2018 - 19:56

AUTORE:
Passante

Tenevienqualcosa?

2/7/2018 - 19:45

AUTORE:
marco

.....avete visto che casino a Migliarino? E ancora 'un è nulla!!!
Aspettate settembre e ottobre...

2/7/2018 - 17:14

AUTORE:
Mario

Con le file in aumento, il caldo, la fretta, la voglia di vacanza e qualcos'altro ......speriamo almeno non ci siano incidenti stradali.

2/7/2018 - 12:36

AUTORE:
Luisa

In merito ai percorsi alternativi mi permetto di far notare che non è stata presa in considerazione la via Traversagna che lambendo la zona industriale sarebbe la più adatta a sopportare questo traffico smisurato alleggerendo laddove possibile le frazioni ed in particolare la frazione di Migliarino.
Questa mattina a Migliarino era il caos completo non abbiamo visto un vigile.
Nello spirito di collaborazione invito i miei e nostri amministratori a rendersi conto della situazione e a trovare soluzioni senza limitarsi a dire che sono stati gli altri a decidere.
Mi auguro che abbiano le capacità per far ripartire e concludere i lavori delle rotonde all'intersezione tra Aurelia e autostrada e che vigilino attentamente sui lavori del ponte.
Quando i lavori sono urgenti si lavora anche di notte e soprattutto in estate si lavora anche meglio, è sufficiente che la ditta appaltatrice abbia la capacità di organizzarsi in tal senso.
Chiedere la riduzione del biglietto autostradale il giorno della chiusura è quanto meno tardivo oltre a non aver proposto le modalità di attuazione. Inoltre a SALT che cosa viene proposto in cambio?.
Il ponte necessita di interventi ormai da decenni,è evidente che non siano state trovate soluzioni se non le opere di consolidamento in via di attivazione..... ma i cittadini che subiranno i disagi e danni da questo provvedimento che cosa riceveranno come compensazione?


SPeritars è stato il cao

30/6/2018 - 10:39

AUTORE:
SABRINA

Per la precisione (ho appena letto il cartello): dal 02/07 al 30/10.
Però ho sentito dire che dopo hanno intenzione di fare una rotonda...

29/6/2018 - 8:36

AUTORE:
SABRINA

Nell'altro articolo hanno parlato di 120 giorni. Prego

28/6/2018 - 8:46

AUTORE:
Carlino

E' possibile sapere in che data, approssimativamente, sarà riaperto? Grazie