none_o


 La notizia è di pochi giorni fa e ha lasciato a bocca aperta il grande pubblico; ma non gli addetti ai lavori.  Uno studio del Centro tedesco Helmholtz per la ricerca oceanografica GEOMAR, di Kiel, pubblicato sulla rivista Science Advanced, fa sapere che il nostro Etna, il vulcano più grande d'Europa, sta scivolando lentamente nelle acque dello Ionio....

Vecchiano: che Consigli?
none_a
Invito
none_a
Teatro del Popolo Migliarino 26 ott.
none_a
Migliarino - Pubblica Assistenza
none_a
Applicati, leggi meglio. Sono daccordo con loro per .....
. . . morire in conoscenza sia il miglior viatico per .....
Bomba I
bomba II
e giggetto pupazzo perfetto

ASPETTIAMO .....
Tiri in ballo me, ma fai cilecca. La risposta "nel .....
I luoghi dell'eccellenza gastronomica
none_a
Associazione La Voce del Serchio
none_a
Ass. La Voce del Serchio
none_a
Uno Sguardo dal Serchio
none_a
Parrocchia Madonna dell'Acqua
none_a
Circolo Il Fortino di Marina di P.
none_a
Fiab Pisa
none_a
San Giuliano, 21 ottobre
none_a
Palaia
none_a
ASBUC Migliarino, 19 ottobre
none_a
  • Teatro del Popolo 26 ottobre

      Sulla mia pelle film di A. Cremonini

    È prevista, via Skype, una rappresentanza della famiglia Cucchi.

     

  • ASSEMBLEA ASBUC

      giovedì 4 ottobre, ore 21


    Si avvicina il giorno dell’assemblea pubblica per far sì che venga rinnovato il Comitato di amministrazione dei beni di uso pubblico di Migliarino con votazione Domenica 28 ottobre, presso l’Auditorium ASBUC- Via S. D’Acquisto 1.


Pontecosi-Migliarino, Domenica 21
none_a
Pontasserchio
none_a
Pappiana
none_a
COMUNICATO MIGLIARINO VOLLEY 1984
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Il giorno sabato 22 ottobre, dalle ore 9 alle ore 12, a San Giuliano Terme, in Piazza Italia,
GAZEBO LEGA . . . per un'iniziativa veramente interessante .....
Migliarino-Pubblica Assistenza
"Attrezziamoci insieme"

8/7/2018 - 9:55


Attrezziamoci … insieme!!

Nuovo progetto della Sezione di Migliarino Pisano della Pubblica Assistenza S.R. di Pisa

Tutti noi, al bisogno, vorremmo avere un parente, un amico, un ente, un’associazione e perché no lo stato, pronti a venire incontro alle necessità di quel momento, per noi importantissime, molto più importanti di tutte le altre cose che ci ruotano intorno.


E allora vorremmo che il parente, o l’amico, ci facessero dono del loro tempo libero, o del loro aiuto economico, mentre dalle altre strutture pretendiamo efficienza, organizzazione, uomini e mezzi pronti a tamponare la nostra momentanea esigenza.

Ma cosa abbiamo fatto nei momenti di serenità, quando non avevamo particolari bisogni? Ci siamo preoccupati di capire e andare incontro alle richieste di compartecipazione, di impegno economico, di richiesta di volontariato che altri hanno avanzato?

Questa premessa non ha lo scopo di colpevolizzare nessuno, di puntare il dito e accusare, vuole solo evidenziare quanto siano importanti certe associazioni radicate sul territorio e quanto sia importante essere presenti in progetti che guardano allo sviluppo della cultura della solidarietà, quel fare qualcosa all’interno di una collettività che possa avere un ritorno vicendevole.
Oggi offro qualcosa io, domani lo farà un altro, entrambi beneficeremo dell’insieme.

E ora andiamo sul pratico.

La Sezione di Migliarino Pisano della Pubblica Assistenza ha lanciato il progetto “Attrezziamoci….insieme!!”,
progetto mirato all’acquisto di un nuovo mezzo attrezzato, modello Fiat Doblò, da adibire al trasporto di persone diversamente abili.
Il progetto prevede il coinvolgimento e la partecipazione attiva dei Soci iscritti presso la citata Sezione.
In concreto si tratta di trovare Soci disposti a prestare alla Sezione, dietro il rilascio di regolare ricevuta, una somma fissata nella misura di 1.000,00 €.

La Sezione si impegna a restituire tale somma, a ciascun Socio o eventuali eredi, in quote da 200 €. in 5 anni, a partire dal mese di giugno 2019.

Per la realizzazione del progetto si rende necessario trovare almeno 26 Soci per arrivare a coprire il totale della spesa che ammonta a 26.000,00 €. e consentire così di acquistare un mezzo, che sostituirà analogo 
veicolo già in dotazione alla Sezione, ma ormai obsoleto.

Grazie alla collaborazione dei Soci, la Sezione riuscirà così a procedere alla sostituzione di un vecchio veicolo, ammortizzando in 5 anni una spesa che ad oggi non sarebbe in grado di sostenere.
Già in passato si è ricorsi alla partecipazione attiva dei Soci per finanziare acquisti come quello degli arredi nella sede precedente.

Chi fosse interessato può contattare la Sezione, o il coordinatore della stessa Alessandro Agostini, oppure il tesoriere Leonardo Bertelli.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: