none_o

Il 29 settembre è una data particolare. Non solo fa subito venire in mente la celebre canzone dell’Equipe 84 ma è anche il giorno del compleanno di Silvio Berlusconi (1936) e di Pier Luigi Bersani (1951). Sarà una combinazione ma proprio in questa data un noto ristorante viareggino della Marina di Levante organizza una “Cena con Corona”, nel senso del Fabrizio. Chi è interessato basta cercare in Internet....

I 10 anni della Voce
none_a
Compleanno
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
. . . . . fai le mattie per davvero, oppure visto .....
E vorrei anche far riflettere anche tutti quelli che .....
. . . . . . . . . . . . . anche a Vecchiano . . . .....
Massimiliano Ghimenti
23 settembre alle ore 11:55 .....
#meteopisano #incendioserra
none_a
A cura di: Leonardo Debbia
none_a
Uno Sguardo dal Serchio
none_a
Rottamazione: era l'ora!
none_a
San Giuliano Terme, 30 settembre
none_a
San Giuliano Terme, 28 settembre
none_a
San Giuliano, 22-23 settembre
none_a
Arena Metato, 25 settembre
none_a
San Rossore, 22 settembre
none_a
ARCI Migliarino
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Domani forse piove.
di Renzo Moschini
Stato, regioni ed enti locali

27/7/2018 - 12:58



Rossi e l’assessore Bugli hanno incontrato la ministra per le regioni per discutere l’assegnazione di nuove competenze, attualmente statali, alla regione.

Anche altre regioni stanno facendo altrettanto, a conferma della esigenza, specie dopo il rovinoso referendum, di ricomporre sul piano nazionale un equilibrio istituzionale ormai venuto meno. Basta vedere gli effetti della legge Delrio.
Le politiche ambientali di tutela  figurano tra le più importanti in ragione di vicende non solo nazionali, ma europee e mondiali. Qui vorrei limitarmi ad un accenno alle questioni ambientali di cui si sta discutendo proprio in questi giorni, in riferimento soprattutto al consumo del suolo  costiero, l’inquinamento marino e fluviale, un turismo con effetti negativi anche in territori protetti e molto altro. Se ne sta discutendo anche nei parchi ma non sempre con l’impegno e i propositi adeguati; penso in particolare alle Apuane ma anche al Santuario dei cetacei. Anche negli incontri nazionali si ribadisce che lo stato deve operare sempre più d’intesa con regioni e comuni; le province sono ormai sparite dalla scena con gli effetti che un recente documento dell’Unione delle Province, ha giustamente denunciato con forza e preoccupazione. Anche in Toscana questi effetti sono sotto gli occhi di tutti. Ecco perché intorno al tavolo devono tornare a sedere TUTTI i protagonisti, azzoppati da un referendum  per fortuna sconfitto ma anche da altre norme e decisioni che della pari dignità si sono infischiate.
Anche in Toscana sarebbe bene ricondurre l’insieme di queste tematiche in una conferenza o comunque una occasione regionale di cui c’è tanto bisogno, e non penso naturalmente solo ai parchi e alle aree protette.

Fonte: Renzo Moschini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: