none_o

Mi verrebbe istintivamente di dire che i controlli sono inesistenti. Ma ripensandoci dico: magari fossero inesistenti, sarebbe meglio!         Sono infatti inesistenti i controlli tesi a far rispettare i limiti di velocità, quelli sì che sono COMPLETAMENTE INESISTENTI, mentre purtroppo esistono invece, ma OGNI TANTO, controlli che servono quasi esclusivamente a fare cassa da parte delle amministrazioni. E ve lo dimostro sùbito....

Metato - Pubblica Assistenza
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Migliarino - Pubblica Assistenza
none_a
Soccorso Alluvionale
none_a
. . . . . . . . . . . . ICI, IMU, Condoni, Cartelle, .....
Un conto è dire, un conto è fare.
Questi parlano, .....
Oggi il professor Panebianco scrive un magistrale .....
. . ma unti viene mai annoia a stammi ghietro?

buon .....
Piante e giardini
none_a
Teatri della Resistenza
none_a
Concorso di Poesia
none_a
con Fulvio Pisani Guida Ambientale Escursionistica
none_a
San Giugliano Terme, 2 dicembre
none_a
Orzignano, 23 novembre
none_a
Pisa
none_a
"Terre di Pisa".
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Invito alla lettura
none_a
  • Teatro del Popolo 26 ottobre

      Sulla mia pelle film di A. Cremonini

    È prevista, via Skype, una rappresentanza della famiglia Cucchi.

     

  • ASSEMBLEA ASBUC

      giovedì 4 ottobre, ore 21


    Si avvicina il giorno dell’assemblea pubblica per far sì che venga rinnovato il Comitato di amministrazione dei beni di uso pubblico di Migliarino con votazione Domenica 28 ottobre, presso l’Auditorium ASBUC- Via S. D’Acquisto 1.


Campionato provinciale di seconda categoria
none_a
Giovanissimi B girone A
none_a
Pontasserchio
none_a
#VecchianoSport #Karate
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Cerco ragazza / signora per la gestione di un appartamento In Penia di Canazei . Il lavoro consiste nel gestire check in/ out -pulizie cambio lenzuola .....
di Renzo Moschini
Stato, regioni ed enti locali

27/7/2018 - 12:58



Rossi e l’assessore Bugli hanno incontrato la ministra per le regioni per discutere l’assegnazione di nuove competenze, attualmente statali, alla regione.

Anche altre regioni stanno facendo altrettanto, a conferma della esigenza, specie dopo il rovinoso referendum, di ricomporre sul piano nazionale un equilibrio istituzionale ormai venuto meno. Basta vedere gli effetti della legge Delrio.
Le politiche ambientali di tutela  figurano tra le più importanti in ragione di vicende non solo nazionali, ma europee e mondiali. Qui vorrei limitarmi ad un accenno alle questioni ambientali di cui si sta discutendo proprio in questi giorni, in riferimento soprattutto al consumo del suolo  costiero, l’inquinamento marino e fluviale, un turismo con effetti negativi anche in territori protetti e molto altro. Se ne sta discutendo anche nei parchi ma non sempre con l’impegno e i propositi adeguati; penso in particolare alle Apuane ma anche al Santuario dei cetacei. Anche negli incontri nazionali si ribadisce che lo stato deve operare sempre più d’intesa con regioni e comuni; le province sono ormai sparite dalla scena con gli effetti che un recente documento dell’Unione delle Province, ha giustamente denunciato con forza e preoccupazione. Anche in Toscana questi effetti sono sotto gli occhi di tutti. Ecco perché intorno al tavolo devono tornare a sedere TUTTI i protagonisti, azzoppati da un referendum  per fortuna sconfitto ma anche da altre norme e decisioni che della pari dignità si sono infischiate.
Anche in Toscana sarebbe bene ricondurre l’insieme di queste tematiche in una conferenza o comunque una occasione regionale di cui c’è tanto bisogno, e non penso naturalmente solo ai parchi e alle aree protette.

Fonte: Renzo Moschini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: