none_o

Passaporto verde: anche il nome dovrebbe far riflettere e rassicurare. Il verde è il colore delle possibilità, del benvenuto, dell’accoglienza, della tolleranza e della salute. Rifiutarlo sembra da sciocchi, da sprovveduti, da fuori dal mondo reale, forse anche da manipolati, da chi mette in questo rifiuto, in questa protesta, molto di più di quello che in effetti ci dovrebbe essere. Alla base, forse, una buona dose di ideologia per essere sempre contro, contro il sistema....

Siamo stati chiusi in casa e per disposizione governativa .....
Quelli che lei chiama ignoranti irresponsabili sono .....
. . . . . . . . . . . . Anche il codice della strada .....
Abbiamo vinto contro malattie terribili come il vaiolo .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


UN IMPEGNO COSTANTE PER MANTENERE VIVO IL PASSATO E FRUIRNE ANCORA IN FUTURO

Pisa, 11 novembre
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
no vax? Portateli a visitare un reparto"
none_a
Pisa, 15 e 17 ottobre
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
È con te
Facciamo oggi quella scelta
Oggi in due ma restiamo sempre noi
È con te
Che la vita è come foglia
Noi leggeri saggi dentro vuoti mai
Sei .....
caro baffuto baffino ricorda che la fantasia se sfocia in diffamazione e calunnia quello e reato e non pregare la Santa Vergine a Roma davanti alla porta .....
Marina di Pisa
Grande folla al Carnevale estivo

31/7/2018 - 11:12


 
Successo oltre le previsioni del carnevale estivo di Marina di Pisa. Le avvisaglie c’erano state già verso le 20,00 quando una lunga fila di auto provenienti da Calambrone e Tirrenia cercava a fatica di raggiungere Marina di Pisa.

Migliore la situazione sul Viale D’annunzio dove la valida iniziativa del bus Navetta gratuito dalla “sesta porta” aveva contenuto la morsa del traffico.

Tutto ha preso il via dal porto dove i carri erano già in bella mostra. All’inaugurazione i rappresentanti di Confesercenti e Confcommercio, organizzatori dell’evento che ha avuto il patrocinio e contributo della Regione e Comune di Pisa.

Erano presenti l’Assessore Rosanna Cardia, il consigliere Maurizio Nerini, uno dei principali ideatori del carnevale, e l’assessore al turismo con delega al litorale Paolo Pesciatini che ha tagliato con entusiasmo il nastro tricolore.

Il complesso folcloristico “la Scala” di San Miniato dava il via al carnevale con le sue belle majorettes.

I carri hanno iniziato a sfilare transitando per via Maiorca piena di gente che lungo il percorso ammirava divertita le esibizioni con accattivanti coreografie. 

Il primo carro, con una grande vela e il simbolo del carnevale marinese “il Ganascione” apriva la sfilata con la scuola di danza Amarindance, a seguire quello del circo Baortego con il gruppo mascherato più fantasioso che imitava i personaggi tipici come la donna cannone, il domatore dei leoni e il fotografo con la scimmietta.

Gradito  il carro di Ghostbusters con i fantasmi animato dal Bagno Impero e i simpatici draghetti in un gioco di gambe e braccia. Intanto la sfilata raggiungeva il lungomare Repubblica Marinara accolti dagli applausi dei numerosi clienti dei ristoranti con il tutto esaurito.

Un bel carro che ha attirato l’attenzione delle migliaia di persone presenti è stato “Jurassic Parc” del bagno “La riva” con un fantastico tirannosauro che muoveva la testa con gli occhi illuminati.

Un altro riferimento cinematografico è stato Disney Oceania dove un brillante DJ Simone Giommoni rallegrava il carro con musiche pertinenti al film.

Nei carri che sfilavano era chiara l'impronta professionale di Emilio Cinquini maestro del carnevale di Viareggio.

Non potevano  mancare gli atleti della squadra storica del litorale del Gioco del Ponte “I Delfini” che avevano  ricostruito un' immagine simbolo di Marina “Il retone di bocca d'Arno” chiudendo così la sfilata dei carri. Apprezzate le ragazze della “Cresco pattinaggio” di Pisa e la banda del litorale Arteficium.

Sabato 4 agosto si replica ed è l'occasione per chi si è perso l'esordio per passare una piacevole e briosa serata.

Colori musica e divertimento sono stati la ricetta vincente di questa manifestazione.  

 
Marlo Puccetti

   

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri