none_o


Era nata per sosta di preghiera ai pellegrini che si recavano a Roma, poi per santificare la processione del Corpus Domini che dalla chiesa di San Ranieri vi si recava a messa e a festeggiare la giornata con bancarelle di dolciumi e  “coperte” per merenda sugli “aguglioli”. Poi, per la cattiva strada che aveva preso la bella strada, tutto si dissolse lentamente fino a che un gruppo di migliarinesi si diedero da fare per chiuderne il transito...

. . . si perchè di bullismo se ne parla solo se succedono .....
Quasi tutti conoscono il detto "chi rompe paga ed i .....
. . . o a Migliarino martedì?
scusate sapete come è andata l'assemblea dei soci .....
Adnkronos Salute
none_a
Libri
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Per gli atleti pisani 19 medaglie
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Pisa Bocce
none_a
Se fossi nata albero sarei cresciuta molto, almeno spero,

invece sono corta e mingherlina e accrescere è un mistero.

Mi è stata tolta l'occasione .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
Le aree naturali protette
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
Terricciola, 5 agosto
inCantinaJazz - Terre di Pisa Tour

1/8/2018 - 14:41

Il cartellone inCantinaJazz - Terre di Pisa Tour, sostenuto dalla Camera di Commercio di Pisa e dalle imprese aderenti al brand "Terre di Pisa", giunge al terzo appuntamento: domenica 5 agosto a Fattoria Fibbiano (Terricciola), dove la serata sarà allestita col modello "a buffet", al costo di 28 euro. 

Come una valanga che ingrossa man mano che procede, anche il Terre di Pisa Tour presenta sempre più protagonisti a ogni serata: a Fattoria Fibbiano partecipano ben quattro produttori per altrettante degustazioni in parallelo, insieme alla musica di una strepitoso quintetto (Riccardo Galardini alla chitarra, Nino Pellegrini al contrabbasso, Vladimiro Carboni alla batteria e Emiliano Loconsolo alla voce) con ospiti i sassofoni di Renzo Telloli. A completare la compagine artistica, Michele Cristiano Aulicino e le sue jazzistiche poesie.

Alle ore 19 la Fattoria aprirà i cancelli: l’accoglienza avverrà sul piazzale davanti l’ingresso principale della Cantina. Qui, nella stupenda cornice dell’edificio disegnato da Alberto Bocelli, verrà aperto il buffet di benvenuto allestito dal Catering del Quore, mentre Taccola1895 presenterà il suo long drink “Chimera di Sera”. Contestualmente prenderanno il via le visite alla Cantina che si concluderanno intorno alle 20, quando avrà inizio CantinaJazz.

Il percorso eno-gustativo di questo appuntamento vedrà in parallelo alla degustazione dei vini di Fattoria Fibbiano, anche una degustazione di formaggi del Caseificio Busti e di salumi del Salumificio Rosi, insieme ai piatti confezionati dal Catering del Quore.

Il percorso inizia dal il bianco della Cantina: “Fonte delle Donne 2017“, un blend di vermentino e colombana, dove la colombana arricchisce e incrementa i sentori floreali e fruttati di un vermentino che dona mineralità e freschezza. L’accompagneranno il Morbidone di Busti e il Capocollo di Rosi, uniti insieme da una crema di ceci preparata dal Quore.

Crescendo di sapore e struttura, si passerà a degustare il Sofia 2017, sangiovese in purezza vinificato in rosato, che mantiene i tratti distintivi del sangiovese toscano, sia pure molto ingentilito dalla vinificazione rosè. Su questo vino si assaggerà il Pecorino Toscano DOP Busti e il Salame in Punta di Coltello Rosi, su letto di riso thai rosso alle verdure preparato dal Quore.

Il terzo momento è occupato da un altro vitigno classico toscano, il Ciliegiolo, che è anche il nome del vino che verrà degustato nell’annata 2015. Intenso di colore e di sapore, di verve decisa e di sentori di frutta rossa, verrà accompagnato dal pecorino Metello dell’Alta Garfagnana di Busti, dal Lardo di Rosi e da uno zucchino ripieno di verdure con salsa agrodolce, preparato dal Quore.

Come ultimo momento della serata, Taccola1895 proporrà un “Bianco arrivederci“, delicato digestivo a base di Vermouth bianco e rosmarino, e il Catering del Quore farà assaggiare dei suoi biscotti di pasta frolla: un ottimo binomio per rinfrescare il palato in chiusura della degustazione. Il tutto si concluderà intorno alle 22:30. La degustazione tecnica sarà condotta dali enologi/sommelier Luca Barsanti e Valentina Panicucci.

Il costo del biglietto è di 28 euro: è assolutamente necessario prenotare o per email ( info@cantinajazz.com) o per telefono/whatsapp chiamando il 320 8787288.






    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: