none_o


Mi è capitato di leggere su FB un post di Massimo Cerri sulla situazione del lago di Massaciuccoli. Una specie di lettera del lago stesso che rievoca i bei tempi passati quando questo posto era zona di caccia, di pesca e di svago per tutti i vecchianesi. Altri post a commento confermano questa visione dell’abbandono di questo luogo ricordando, con una vena nostalgica, gli anni in cui non vi era nessun tipo di vincolo.

di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Come sempre non riesco a capire un'acca negli scritti .....
Gentile Luisa, non la conosco ma la garbatezza dei .....
caro Ultimo, mai affermare di essere sicuri di qualcosa!. .....
. . . . . . . . . . . . non ricordo male si chiamava .....
Sant' Anna di Stazzema, Eros Tetti (Europa Verde Toscana)
none_a
Rafforzare il legame caccia-agricoltura
none_a
CascinaOltre
none_a
Per Forza Italia: Roberto Sbragia
none_a
Vincenzo Marini Recchia
none_a
di Giancarlo Lunardi
none_a
“colpa di privatizzazione e ‘monocoltura’ balneare”
none_a
MATTEO SALVINI INCORONA ELENA MEINI
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Compleanno
Rocco Granata

16/8/2018 - 16:16


Rocco Granata nasce il 16 agosto del 1938 a Figline Vegliaturo, in provincia di Cosenza. Celebre cantante, è noto soprattutto per il suo brano di enorme successo "Marina".

 

In Belgio
Ancora bambino emigra con la famiglia in Belgio, a Waterschei. Mentre il padre lavora in una miniera di carbone, Rocco - costretto a cambiare vita a soli dieci anni - insegue il sogno della musica: suona la fisarmonica e, crescendo, si esibisce in tutto il Belgio con il suo gruppo, The International Quintet.
 
Marina
Nel 1959 registra il 45 giri "Manuela / Marina": il lato B diventa ben presto un successo internazionale, toccando la vetta delle classifiche di vendita del Belgio e della Germania, ma guadagnando riscontri più che positivi anche nel resto d'Europa e negli Stati Uniti (solo in Germania vende più di un milione di copie, aggiudicandosi il disco d'oro).
 
La storia di "Marina", tra l'altro, è piuttosto curiosa: Rocco, infatti, aveva scelto di usare come singolo "Manuela", mentre "Marina" era solo un lato B scritto e registrato all'ultimo momento, quasi improvvisato nel corso di una serata in cui il cantante dal palcoscenico aveva notato un cartellone pubblicitario di Marina, una marca di sigarette.
 
"Marina" inizialmente aveva faticato a imporsi, al punto che era stato lo stesso Rocco Granata a fare stampare a sue spese trecento copie del disco, per poi fare risuonare il singolo nei jukebox locali, così da aumentare la fama della canzone.
 
Il successo internazionale
Dopo il successo di "Marina" gira il mondo in tour, esibendosi anche al Carnegie Hall a New York al fianco di Conny Francis e avendo la possibilità di incidere un Lp - sempre a New York - con Joe Zito, arrangiatore e collaboratore di artisti come Dean Martin e Frank Sinatra.
 
Nel 1960 Rocco Granata prende parte ad alcune produzioni tv ("Gauner-Serenade" e "De Muziekkampioen"), mentre al cinema esce il film "Marina", che contiene numerosi suoi successi e che vede nel cast di attori Rudolf Platte, Renate Holm e Rex Gildo.
 
Gli anni '60
Nel 1961 l'artista italo-belga prende parte a "Treffpunkt Telebar" e si esibisce al Festival di Sanremo con il brano "Carolina, dai!", cantato insieme con Sergio Bruni: il pezzo, però, non riesce ad andare più in là della nona posizione. Nei mesi successivi, registra per Bluebell i 45 giri "Germanina / Ein italiano", "Carolina, dai! / Biondina", "Signorina bella / Gisella" e "Irena / Lacrime d'amore".
 
Tra il 1963 e il 1964 pubblica i singoli "Oh, oh, Rosi", "Buona notte" e "Du Schwarzer Zigeuner". Negli anni successivi diventa anche produttore discografico, grazie alle etichette Cardinal Records e GranataRecords, con le quali produce Marva, Miel Cools, Louis Neefs e De Alegasten.
 
Nel 1989, esce una versione dance di "Marina" remixata, che entra in classifica non solo in Belgio, ma anche in Italia e in Germania; l'arrangiamento new beat viene apprezzato così tanto che Rocco Granata intraprende addirittura un tour in Sud Africa.
 
Gli anni '90 e 2000
All'inizio degli anni Novanta, invece, risalgono i singoli "Sarah" e "Meine Frau". Dopo aver preso parte alla serie tv "Caravans", nel 1998 Granata torna nuovamente sul piccolo schermo, essendo tra i protagonisti di "De Jacque Vermeire show". Premiato nel 2000 con il Zamu Award dall'industria cinematografica belga, nel 2002 egli è tra i componenti della giuria delle eliminatorie fiamminghe in vista dell'"Eurovision Song Contest".
 
Nel 2007 realizza "Paisellu miu paisellu miu", disco autobiografico che vede la partecipazione, come arrangiatore per orchestra sinfonica, di Michel Bisceglia; ma c'è spazio anche per il jazzista Toots Thielemans.

Nel 2008 Rocco prepara un nuovo disco, intitolato "Ricominciamo", e torna sulla tv italiana, ospite di Carlo Conti nella trasmissione di Raiuno "I migliori anni". Nel 2013 incide con Enrique Noviello e Los Autenticos Decadentes il disco "Argentina", mentre al cinema esce un film dedicato alla sua vita, intitolato "Marina": la pellicola, diretta da Stijn Coninx, vede nel cast Luigi Lo Cascio, Evelien Bosmans e Matteo Simoni.

Nel film mentre Rocco Granata è protagonista di un piccolo cameo nei panni di un venditore di strumenti musicali.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: