none_o

Il 29 settembre è una data particolare. Non solo fa subito venire in mente la celebre canzone dell’Equipe 84 ma è anche il giorno del compleanno di Silvio Berlusconi (1936) e di Pier Luigi Bersani (1951). Sarà una combinazione ma proprio in questa data un noto ristorante viareggino della Marina di Levante organizza una “Cena con Corona”, nel senso del Fabrizio. Chi è interessato basta cercare in Internet....

I 10 anni della Voce
none_a
Compleanno
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
. . . . . fai le mattie per davvero, oppure visto .....
E vorrei anche far riflettere anche tutti quelli che .....
. . . . . . . . . . . . . anche a Vecchiano . . . .....
Massimiliano Ghimenti
23 settembre alle ore 11:55 .....
#meteopisano #incendioserra
none_a
A cura di: Leonardo Debbia
none_a
Uno Sguardo dal Serchio
none_a
Rottamazione: era l'ora!
none_a
San Giuliano Terme, 30 settembre
none_a
San Giuliano Terme, 28 settembre
none_a
San Giuliano, 22-23 settembre
none_a
Arena Metato, 25 settembre
none_a
San Rossore, 22 settembre
none_a
ARCI Migliarino
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Domani forse piove.
Torna il 14 settembre alle 18, presso la Sala Soci Unicoop Firenze di via Barsuglia 194 a Vecchiano
"Progetto Libri"

7/9/2018 - 12:58



Torna il 14 settembre alle 18, presso la Sala Soci Unicoop Firenze di via Barsuglia 194 a Vecchiano, l'appuntamento con la rassegna editoriale "Progetto Libri", organizzata dall'Associazione La Voce del Serchio, con la presentazione di Ah, l'America! - Un’esplicita allegoria di Giorgio Manganelli (MdS Editore, 2017); a moderare l'incontro che vedrà la partecipazione della figlia del grande scrittore, Lietta Manganelli, sarà il direttore di collana Fabrizio Bartelloni.
 
Giorgio Manganelli, per tutti “il Manga”, è stato non solo uno scrittore prolifico, ma anche traduttore, autore radiofonico ed autorevole esponente del Gruppo ’63 insieme ad Umberto Eco. Questo libro nasce da un incontro fra la giovane casa editrice pisana MdS Editore e la figlia del Manga, Lietta, che vive a Pisa, dove ha aperto il centro studi Manganelli. Una breve versione dell’inedito fu pubblicata sul quotidiano Il Messaggero, ma il manoscritto, poi recuperato in un baule dopo un trasloco, era andato perduto. La versione attuale del testo è frutto di un corposo lavoro di editing per la verifica delle note a mano – Manganelli usava raramente la macchina da scrivere  - appuntate a margine e in calce all’opera, che ricostruiscono la genesi del testo. Il lavoro, curato oltre che dalla figlia Lietta, dal professor Giampaolo Vincenzi dell’Università di Macerata, restituisce così ai lettori un gustoso reportage di viaggio da Buenos Aires e dall’Argentina, dove Manganelli si reca dopo non poche vicissitudini, in cui si ritrovano tutta la bellezza e la potenza del linguaggio manganelliano, qui utilizzato per descrivere un Altrove che ci appare familiare e conosciuto ma che mantiene al contempo tutta la sua alterità, resistendo ai nostri tentativi di capirlo e decifrarlo fino in fondo. “Perché – si chiede ad esempio Manganelli - una città che si chiama Buenos Aires ha un aeroporto che affonda nella nebbia nelle ore del mattino?”.
 
SCHEDA LIBRO
In questo breve quanto denso resoconto dall’Argentina, ancora inedito, tutta la potenza della lingua di Giorgio Manganelli, scardina il viaggio da Baedeker, per restituirci una Buenos Aires, caratterizzata da una doppia diversità; rispetto ai suoi fondatori europei, e rispetto alla presenza autologa. Più di un non-luogo, un luogo allogenico che trova una possibilità di comunicazione nel suo idioletto, il Lunfardo, il linguaggio che parla il popolo e che fornisce un radicamento alla sua identità altrimenti evanescente, e che in certo modo, tempera la sostanziale impossibilità di conoscere a pieno la realtà e se stessi.  Il testo arricchito dal saggio di Giampaolo Vincenzi, dalla postfazione di Giulia Marchina e da uno scritto della figlia, Lietta Manganelli, e da altro materiale, è ora a disposizione dei lettori e degli appassionati di Giorgio Manganelli.
 
L’AUTORE - Giorgio Manganelli Giorgio Manganelli, (1922-1990), nato a Milano ma di origini parmensi, è stato scrittore prolifico, traduttore, critico letterario, autore di programmi radiofonici. Aderì al Gruppo 63, ed ha scritto reportage dei suoi viaggi che hanno fatto storia. Tutte le sue opere sono in corso di pubblicazione presso l’editore Adelphi.
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: