none_o

Mi verrebbe istintivamente di dire che i controlli sono inesistenti. Ma ripensandoci dico: magari fossero inesistenti, sarebbe meglio!         Sono infatti inesistenti i controlli tesi a far rispettare i limiti di velocità, quelli sì che sono COMPLETAMENTE INESISTENTI, mentre purtroppo esistono invece, ma OGNI TANTO, controlli che servono quasi esclusivamente a fare cassa da parte delle amministrazioni. E ve lo dimostro sùbito....

Metato - Pubblica Assistenza
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Migliarino - Pubblica Assistenza
none_a
Soccorso Alluvionale
none_a
. . . . . . . . . . . . ICI, IMU, Condoni, Cartelle, .....
Un conto è dire, un conto è fare.
Questi parlano, .....
Oggi il professor Panebianco scrive un magistrale .....
. . ma unti viene mai annoia a stammi ghietro?

buon .....
Piante e giardini
none_a
Teatri della Resistenza
none_a
Concorso di Poesia
none_a
con Fulvio Pisani Guida Ambientale Escursionistica
none_a
San Giugliano Terme, 2 dicembre
none_a
Orzignano, 23 novembre
none_a
Pisa
none_a
"Terre di Pisa".
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Invito alla lettura
none_a
  • Teatro del Popolo 26 ottobre

      Sulla mia pelle film di A. Cremonini

    È prevista, via Skype, una rappresentanza della famiglia Cucchi.

     

  • ASSEMBLEA ASBUC

      giovedì 4 ottobre, ore 21


    Si avvicina il giorno dell’assemblea pubblica per far sì che venga rinnovato il Comitato di amministrazione dei beni di uso pubblico di Migliarino con votazione Domenica 28 ottobre, presso l’Auditorium ASBUC- Via S. D’Acquisto 1.


Campionato provinciale di seconda categoria
none_a
Giovanissimi B girone A
none_a
Pontasserchio
none_a
#VecchianoSport #Karate
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Cerco ragazza / signora per la gestione di un appartamento In Penia di Canazei . Il lavoro consiste nel gestire check in/ out -pulizie cambio lenzuola .....
Provincia di Pisa - I dettagli della riapertura
La riapertura di una corsia del ponte di Pontasserchio da lunedì 17 settembre.

14/9/2018 - 12:06

 Istituzione dei Comuni per il governo dell’area vasta Scuole, Strade e Sistemi di trasporto, Territorio e Ambiente Gestione associata di servizi e assistenza ai Comuni

 

Comunicato Stampa

La riapertura di una corsia del ponte di Pontasserchio da lunedì 17 settembre .I dettagli della riapertura

 
Completata nel corso di questa settimana la posa della nuova asfaltatura e dei parapetti, sarà ora possibile transitare su una corsia del ponte. Un importante risultato raggiunto nel rispetto del nuovo cronoprogramma e di quanto annunciato nelle scorse settimane.
La Provincia ha emesso oggi un’ordinanza di riapertura che consentirà il transito per gli autoveicoli, con una limitazione per i mezzi pesanti, fatta eccezione per i mezzi di soccorso e per quelli del trasporto pubblico locale, compreso quello scolastico, ripristinando così percorsi e orari consueti già dalle primissime ore della mattina di lunedì 17 settembre.

 

Come più volte ricordato, l’attivazione del senso unico alternato sul ponte sarà monitorato dato che avverrà all’interno di un cantiere ancora aperto – se pur separato con elementi di protezione dalla corsia transitabile -  e sarà regolato da un impianto semaforico con  intervento di movieri nelle fasi di maggiore concentrazione del traffico; la scelta, quindi, potrà essere rivista se si rileveranno particolari problemi di congestione del traffico, attuando eventuali altre soluzioni emerse nel confronto tra enti.

 

I Comuni di Vecchiano e San Giuliano Terme hanno assicurato massima collaborazione attraverso le rispettive polizie municipali.
 
.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/9/2018 - 12:58

AUTORE:
Osservatore 1

Hai avuto furia nel giudicare se è meglio o peggio del ponte sull'Aurelia che attraversa il Fiume Morto dove i pedoni ed i ciclisti sono obbligati a far la stessa via dei camion con il rimorchio, li no! non sono obbligati.

Se la Parola d'ordine è Risparmiare!
li si risparmiano ferimenti e vite umane.
I pedoni ed i ciclisti hanno una loro via preferenziale, destra e sinistra, quindi innovativa distinta e distante dal traffico veicolare e futuribile e non come nei sottopassi ferroviari a Pisa San Rossore dove le bici ed i pedoni si trovano sull'unica pista riservata a loro e quindi debbono attraversare la strada.

14/9/2018 - 18:11

AUTORE:
Red 2

...da Red 2 della Voce del Serchio

Il passaggio pedonale definitivo è in corso di realizzazione, e si troverà realizzato a sbalzo, oltre i parapetti, a sinistra e a destra delle carreggiate.

14/9/2018 - 15:36

AUTORE:
Attento osservatore

Dalla seconda fotografia sembra che il marciapiede dove è stato posizionato il parapetto sia molto stretto da non consentire il transito dei pedoni cosa invece possibile sull'altro lato del ponte quando sarà perminata la realizzazione della soletta di collegamento all'impalcato del ponte.
Mi domando, ma hai fini della sicurezza stradale durante l'attraversamento del ponte da parte degli automezzi, non serebbe stato più opportuno realizzare al posto della "ringhiera" una protezione del tipo a "Guardrail" come quella sul ponte dell'aurelia che attraversa il Fiume Morto?
O costava troppo?