none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Appello all'assessore all'ambiente Bedini. Intervenite!!!
Discarica a cielo aperto al mercato: invasi dalla spazzatura!

22/9/2018 - 20:00

Discarica a cielo aperto al mercato: invasi dalla spazzatura!
Appello all'assessore all'ambiente Bedini. Intervenite!!!


Pisa, 22 settembre 2018 - Siamo di fronte ad una vera e propria emergenza rifiuti, la situazione ha superato i livelli di guardia. E' Franco Palermo, presidente della Fiva ConfcommercioPisa a lanciare l'allarme sul cumulo di immondizia raccolto nel terreno adiacente l'area mercatale di via Paparelli:

“Ormai è diventata una vergognosa, incredibile e inaccettabile discarica a cielo aperto, che nonostante le nostre sollecitazioni agli organi competenti, cresce progressivamente di settimana in settimana. La rete che divideva il terreno dal mercato è stata divelta da tempo e così per gli inquinatori seriali è un gioco da ragazzi sbarazzarsi in tutta tranquillità della spazzatura che nessuno viene a togliere.

Ma noi operatori non possiamo certo continuare a lavorare in queste condizioni drammatiche”.
“Siamo in presenza di reati ambientali conclamati e di una situazione sanitaria che rischia di essere compromessa” - ammette il presidente della Fiva ConfcommercioPisa - “e non possiamo certo rassegnarci ad essere invasi dalla spazzatura.

Rinnoviamo il nostro invito all'assessore all'ambiente Filippo Bedini ad intervenire e ad attuare urgentemente tutte quelle misure necessarie a ripristinare una situazione di igiene, decoro e legalità. Considerata la gravità di questa situazione, non c'è davvero più un minuto da perdere”.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

23/9/2018 - 10:56

AUTORE:
Zapata

Sbaglio o questi politicanti hanno gridato al mondo intero che sarebbero stati migliori dei precedenti?!