none_o

Con l’introduzione dei mini bond, comincia a chiarirsi la strategia economica della lega per il futuro del paese.
L’Idea è quella di liquidare i crediti di imposta con titoli di credito, senza scadenza e interessi, invece che in valuta reale, cioè appioppare ai creditori, carta straccia, al posto del dovuto, in pratica trasferendo il debito dallo stato ai privati...

Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Le ragazze della squadra azzurra, ai mondiali in Francia, .....
Nel disegno dell'architetto Donati commissionato dalla .....
Sulla pista ciclabile aggiungo che finisce nel nulla, .....
Vecchiano, 28 giugno
none_a
Pisa, 21 giugno
none_a
San Giuliano Terme, 30 giugno
none_a
Pisa, 19 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
Prossima gita in bici della Fiab
none_a
Pontasserchio
none_a
Libero Culto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Il c.t. Bertolini: "Difesa top"
none_a
Val di Serchio
none_a
«Come fa a essere italiana?»
none_a
Trofeo di S. Ubaldo di Petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
none_o
"A cena con Corona"
di Trilussa

23/9/2018 - 9:55


Il 29 settembre è una data particolare. Non solo fa subito venire in mente la celebre canzone dell’Equipe 84 ma è anche il giorno del compleanno di Silvio Berlusconi (1936) e di Pier Luigi Bersani (1951). Sarà una combinazione ma proprio in questa data un noto ristorante viareggino della Marina di Levante organizza una “Cena con Corona”, nel senso del Fabrizio. Chi è interessato basta cercare in Internet. Il prezzo indicato è di 50 euro a testa.


Viene subito in mente una domanda: quanto prenderà Corona per la sua partecipazione alla cena? Facciamo un po’ di conti. Mettiamo un centinaio di persone a 50 euro fa 5.000 euro. Corona sicuramente un paio o tre se li metterà in tasca, una resa economica sicuramente più tranquilla di altre che le sono già costate la galera.

 

La seconda è chi parteciperà alla cena. Giovani, credo soprattutto. Giovani che faranno la gara a farsi un selfie con il personaggio, a fare foto da inviare agli amici vicini e lontani per far vedere come sono fortunati e felici quella sera. Me li vedo, le sbarbine con gridolini di gioia quando lui farà il suo ingresso nella sala del ristorante, e mi immagino anche un timido applauso. Un bel sorriso stampato in faccia (con due o tremila euro non sarà difficile), camicia chiara sbottonata per lasciare intravedere parte dei suoi tatuaggi. I meno giovani magari eviteranno, rimanendo più composti.


Una terza è cosa farà Corona. Del resto non sa fare niente. Non sa cantare, non sa ballare, non sa parlare, non sa intrattenere perché ha ben pochi argomenti da trattare e trasmettere agli altri. Sorriderà molto sicuramente, si farà fotografare, abbraccerà qualche ragazzotta più sfacciata delle altre, poi si metterà a sedere e consumerà la sua cena. Poi non saprei, non sono mai andato a un suo spettacolo per cui magari farà qualcosa, non so. Credo che la cosa più importante, per coloro che affronteranno la spesa di 50 euro, non sarà certo la cena ma quella di essere stati presenti, di averlo conosciuto personalmente, di avere una foto con lui e magari di averlo anche toccarlo. Insomma per quel “io c’ero” che si usava un tempo per avvenimenti ben più importanti.


Di sicuro sarà molto invidiato, da maschi e femmine in egual misura. Un bullo, un guascone, un belloccio che affronta la vita di petto senza stare tanti a preoccuparsi delle regole, delle leggi, del vivere civile. Che fa cosa gli pare, sordo ad ogni regola di comportamento ma proprio per questo, in questo momento di scarsità di valori alternativi di ben altro peso, fa la sua presa. Soldi (2,6 milioni li teneva nel controsoffitto di casa), belle donne, disprezzo degli altri. Invidiano la sua bellezza, la sua ricchezza, le sue auto di lusso, il suo menefreghismo, la sua superficialità esibita come una grande qualità, un orpello da sfoggiare con compiacimento. Non gli invidiano la galera e i tanti provvedimenti disciplinari di cui è stato oggetto ma per una vita così’, alla Steve Mc Queen ne vale sempre la pena. Oppure una Vita Spericolata come Vasco Rossi.

 

Ma Vasco non è Corona. Vasco, oltre ad essere un grande artista, uno dei più grandi che abbiamo mai avuto nella musica leggera del nostro paese, è anche persona molto intelligente. Anche lui ha sperimentato il carcere ma non gli è piaciuto, non faceva al caso suo e se ne è tenuto sempre lontano.


Con Corona non si può mai dire, la sua dabbenaggine non fa sperare molto bene.


Vorrei lanciare un appello a boicottare queste serate con personaggi simili. Non solo sono nullità come persone civili ma esprimono dei valori, danno degli esempi, sono modelli comportamentali sbagliati che possono portare solo a delusioni e tristezze. Sono superficiali, senza cultura, non sanno apprezzare il bello, non capiscono l’arte, cercano la felicità dove non ci può essere che delusione. Sono persone sfortunate che finiscono sempre male e chi li invidia e cerca di imitarli è sulla stessa strada.  


Il 29 settembre era prevista una grande (?) manifestazione del Partito Democratico. E’ stata successivamente spostata al 30. Non sarà mica per la cena di Corona?

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




30/9/2018 - 11:05

AUTORE:
Lettore curioso

Qualcuno c'è stato, qualcuno ha qualche notizia? Qualcuno è passato per caso da quelle parti?
Sarei curioso di sapere.
Sono forse invidioso?Sotto sotto?

27/9/2018 - 10:28

AUTORE:
Gringo

Cari ristoratori e/o organizzatori di eventi, lasciatevelo dire...siete arrivati a un punto di non ritorno.
Perché se questo è un evento allora io sono una star di Hollywood!

24/9/2018 - 21:07

AUTORE:
antonio

...siamo sicuri che è lui sbagliato?...credo che di sbagliato ci siano le persone che spendono 50 euro...( vecchie 100.000 lire) per andare ad omaggiare lui...ma in maggior parte il suo smisurato ego. Come scritto in un altro post...non sa cantare, non sa ballare, non sa recitare....ma che sia un parvenue piovuto li per caso ho dei dubbi. Lui è bravo a sfruttare la pochezza della gente che va a guardarlo...poi ci lamentiamo dell'ignoranza delle persone. Queste hanno dei genitori che non hanno trasmesso alcun valore ai figli non educandoli e lasciandoli crescere come selvaggi...pensiamoci un po'

23/9/2018 - 16:43

AUTORE:
Passante

C'è un video di Corona che gira sul web. Il nostro gira in bici facendo il buffone, e come capita in questi casi sbatacchia per terra. Entra con le ruote nelle rotaie del tram.
Certo che se dovessimo invidiare uno come Corona, meglio farla finita.

23/9/2018 - 14:44

AUTORE:
Spettatore

Le milionate che pigliano i vari Fazio, Baudo, Vespa non le paghiamo noi con il canone, anzi se loro non ci fossero la TV pubblica a noi spettatori ci costerebbe assai di più.
La pubblicita che gira vicino ai grossi personaggi televisivi ha un prezzo alto e la pagano volentierissimo le grosse aziende sia Italiane che estere ( vedi case automobilistiche straniere).
Anche Ronaldo costa "un fottio" ma non intacca per niente il lavoro svolto in FCA.
Fra centinaia di migliaia di magliette vendute e nuovi abbonamenti o biglietti perché Lui c'è, alla fine anche gli operai di quella grande azienda hanno un ritorno di immagine ed altro.

23/9/2018 - 13:44

AUTORE:
unvelodio

non ho niente in contrario a chi va a farsi un selfie con Corona e volontariamente lascia un obolo alla discoteca o al ristorante che sia...piuttosto mi infastiscono le milionate di euro che prende un certo Fabio fazio pagato con i soldi anche di chi magari di vederlo in tv ne farebbe volentieri a meno..l'invito a boicottare mi lascia perplesso...l'invidia è una brutta bestia

23/9/2018 - 12:33

AUTORE:
Giovanni Gossippe

...è stato spostata per il derby Roma -Lazio (credo) a Berlinguer e a Renzi. maanche a Berlusconi e Bergoglio non succedeva come a Martina Maurizio; ci stavano più attenti allo spostamento in loco del loro popolo.

23/9/2018 - 11:23

AUTORE:
Arcibaldo

Lui figlio d'arte...sicuramente suo padre che brilla ancora da lassù si chiederà come può essere successo e ne sarà addolorato (almeno lo spero), ma sua madre che lo sostiene e lo difende invece non se lo domanda?!
Di solito ci raccontano che questi "tipi" si comportano così perché provengono da famiglie disastrate e problematiche ma qui la teoria regge poco.
Mi rincresce pensare a suo figlio che è dovuto crescere senza il papà e ha dovuto fare i conti con la sua prolungata e tenace assenza, che certamente non gli ha giovato, e che ne sentirà la mancanza sempre e comunque.
Per quanto riguarda quella cena, ma è mai possibile che non si possano spendere 50 euro, che non sono pochi, in maniera più proficua?!