none_o

Con l’introduzione dei mini bond, comincia a chiarirsi la strategia economica della lega per il futuro del paese.
L’Idea è quella di liquidare i crediti di imposta con titoli di credito, senza scadenza e interessi, invece che in valuta reale, cioè appioppare ai creditori, carta straccia, al posto del dovuto, in pratica trasferendo il debito dallo stato ai privati...

Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Le ragazze della squadra azzurra, ai mondiali in Francia, .....
Nel disegno dell'architetto Donati commissionato dalla .....
Sulla pista ciclabile aggiungo che finisce nel nulla, .....
Vecchiano, 28 giugno
none_a
Pisa, 21 giugno
none_a
San Giuliano Terme, 30 giugno
none_a
Pisa, 19 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
Prossima gita in bici della Fiab
none_a
Pontasserchio
none_a
Libero Culto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Il c.t. Bertolini: "Difesa top"
none_a
Val di Serchio
none_a
«Come fa a essere italiana?»
none_a
Trofeo di S. Ubaldo di Petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Ivana Properzi
Smuraglia, Gallo, Zagrebelsky, Onida tutti zitti adesso ?

23/9/2018 - 20:31

Smuraglia, Gallo, Zagrebelsky, Onida tutti zitti adesso ???

 Il problema era Renzi o difendere il sistema consociativo ???

Vi siete alleati ai populisti, agli estremisti, di fatto tirando loro la volata per governare.

Se avete un po' di dignità chiedete scusa a Renzi e chiedete scusa a tutti gli italiani preoccupati per un vero declino democratico ed economico del Paese.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




25/9/2018 - 13:36

AUTORE:
Giancarlo

......sempre pronti contro Renzi..in qualsiasi sua iniziativa...Ora si sono tutti assopiti in un lungo letargo... Contenti di avere un Governo del cambiamento...in peggio!!!

25/9/2018 - 12:34

AUTORE:
LdB..

Signora Ivana, per quale motivo le 4 persone citate da lei dovrebbero scusarsi con Renzi e con il Popolo Italiano ? Per aver scritto, divulgato o altro, le loro ragioni sul NO al referendum del 04/12/16 ?
Sa che in Italia esiste la libertà di espressione e di pensiero ?
Tra l'altro 2 di queste persone, Smuraglia e Zagrebelsky, hanno tenuto confronti pubblici con Renzi per esporre, ognuno, le loro ragioni senza che all' epoca creasse problemi di sorta.
Se poi lei rifà a questo le conseguenti sconfitte elettorali di Renzi e del Pd, beh, problema suo. Saprà benissimo da se che queste sono frutto di errori e scelte sbagliate del gruppo dirigente del suo, presumo, partito.

24/9/2018 - 8:47

AUTORE:
Bruno Baglini iscritto PD Migliarino

...debbono chiedere scusa al popolo Italiano.
Ora il compagno (a loro) Renzo Moschini che difende chi ha riportato il nostro paese indietro di 30 anni non si è accorto che abbiamo un portavoce del PdC, Rocco Casalino che da ai giornali la sua registrazione telefonica che l'avvocato degli Italiani dice che è estorta, invece è un ordine preciso dell'uomo più potente d'Italia il capo della Casaleggio Associati.
Figlio di tanto padre che associato al comico smesso hanno orchestrato anche questa come tante altre per mascherare la non procedibilità di tante promesse elettorali farlocche.

L'invidia del D'Alema citato nei confronti di compagni giovani e vincenti su di lui (il D'Alema) quello della bicamerale che non fu capace di fare approvare le sue riforme dalla maggioranza parlamentare e dove già prima di lui avevano fallito Bozzi e Jotti.
La riforma di Maria Elena Boschi ispirata dal Presidente Giorgio Napolitano e sostenuta dal PdC Matteo Renzi e approvata dalla maggioranza parlamentare, se non fosse stata osteggiata nel referendum da "quei tonaoni in foto" che associati a: Camusso, Brunetta, Bersani, Berlusconi, Speranza, Meloni, Zanda, Casa Paund, Epifani, Salvini, Landini e compagnia cantante; ora avremmo avuto un presidente del consiglio eletto con il doppio turno alla francese e non un nominato da un contratto di governo fra due perdenti associati.

Dopo il disastro elettorale della sinistra causato in primis dai tre ex segretari PDS-PD ora pare che i LeU si stiano per sciogliere e...sarebbero da pensione anche con la quota 100 in discussione in questi giorni nel governo del contratto ma vedremo nel dettaglio dove vorranno finire la loro carriera. Se alcuni compagni decidessero di rientrare nel mio che fu di loro partito, il PD, la via è breve: ci son le scuse!

24/9/2018 - 7:53

AUTORE:
renzo moschini

Chiedere scusa a Renzi? Per i casini che ha provocato con il referendum e le batoste che abbiamo preso in Toscana e altrove?
Siamo proprio dei bischeri. Non ci eravamo accorti che la colpa è di Smuraglia e dei costituzionalisti e ovviamente di D'Alema. Renzo Moschini