none_o

 

La ricostruzione e il racconto con tanti ricordi, la rivolta dell'acqua questa volta non portatrice di vita ma di morte. Il pianto di una Nazione e..."al posto del campanile una scala a chiocciola", quella di Giovanni Michelucci.
 

Officine di Comunità
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Continui pure su questa strada, speriamo che la porti .....
Macron insegna! in Francia ha battuto la destra e quando .....
Penso che se il Partito Democratico non uscirà dalla .....
Non cià (senza la "h") capito niente vero? e come .....
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Libri ed altro.
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Vendo FB FB johnson 5CV buone condizioni, bicilindrico, 2 tempi, gambo corto, elica 3 pale, anni 90, marcia avanti e indietro, serbatoio esterno .....
di Irene Galletti m5s
NOTA SU INCENDIO NEL PISANO

25/9/2018 - 19:55

NOTA SU INCENDIO NEL PISANO
Il Movimento 5 stelle esprime vicinanza alle popolazioni coinvolte dal dramma dell’incendio che sta divampando nel Pisano. “Stiamo vivendo – spiega il consigliere M5S Irene Galletti – momenti drammatici. L’avanzare delle fiamme ha messo in ginocchio la terra da cui provengo e in cui ho le radici del mio cuore. Questa notte, io come molti altri miei concittadini, ci siamo letteralmente barricati nelle case, impauriti e scoraggiati dall’avanzare del fumo.

Uno scenario apocalittico con oltre 700 evacuati”. Ora si va verso la richiesta di stato di calamità naturale. Intanto la Regione si è subito mobilitata con un atto - approvato all’unanimità – che mira a offrire aiuti concreti e immediati al territorio pisano. “Sono in stretto e continuo contatto – prosegue Galletti – con il ministero di Sergio Costa. Arriveranno iniziative per una messa in sicurezza del territorio con azioni lampo per tamponare l’emergenza e strutturali per far sì che l’area colpita e quella circostante possano risollevarsi da questo disastro. Dovesse essere appurata la natura dolosa della vicenda chiederemo il massimo della pena per il piromane.

A tutti i soccorritori che anche in questo momento stanno lottando per proteggere l’ambiente e la popolazione anche a rischio della propria vita – conclude Galletti - va la nostra più profonda gratitudine”.
 
 
***
Dott. Maurizio BernardiniResponsabile della comunicazione M5S - Regione ToscanaCell  328.5991020Fisso  055.2387222Email diretta  m.bernardini@consiglio.regione.toscana.itEmail generale  m5s.comunicazione@consiglio.regione.toscana.it

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: