none_o


Con una ricerca dell'Università di Washington, che può considerarsi la prima ad essere indirizzata sull'argomento, si è riusciti a riprodurre mediante un processo computerizzato, il movimento di fibre microplastiche nell'ambiente.  Lo studio è stato pubblicato nel numero di novembre della rivista Advances in Water Resource...

Pubblica Assistenza- Migliarino
none_a
Migliarino-Pubblica Assistenza
none_a
Metato - Pubblica Assistenza
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Vota Renzi
Aspetta solo i vostri voti per continuare .....
Ho trovato questi dati pubblicati da Salvatore Carollo, .....
Oracolo, oracolo. . . la memoria comincia a farti .....
Tanto per ricordarti che Veltroni insieme a Di Pietro .....
FIAB-Pisa
none_a
"Nati per leggere" a San Giuliano
none_a
Piante e giardini
none_a
Teatri della Resistenza
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
“IncontriAMO Marina”
none_a
IL FORTINO
none_a
Circolo Arci di Nodica,
none_a
Teatro Vittoria, Cascine di Buti
none_a
San Giuliano, 2 dicembre
none_a
LICEO ARTISTICO RUSSOLI PISA
none_a
Filettole, 1 dicembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


Pappiana
none_a
Pappiana
none_a
Campionato provinciale di seconda categoria
none_a
Giovanissimi B girone A
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
RISOLVE :
- UMIDITA’ NELLE MURATURE
- RISANAMENTO DEL CALCESTRUZZO DEGRADATO
- IMPERMEABILIZZAZIONE DI :
. TERRAZZE E TETTI
. VASCHE IN C. A. .....
Biblioteca Comunale di Pontedera.
Fondazione Charlie Onlus

8/10/2018 - 13:10

 
Chi sono gli adolescenti di oggi? Con quali strumenti comunicano, attraverso quali linguaggi esprimono le loro emozioni? Come possiamo imparare ad ascoltarli e ad avvicinarci a loro?
La fondazione Charlie  Onlus ha il piacere di presentare due nuove interessanti conferenze sull’adolescenza, in programma per il 15 ottobre e il 14 novembre presso la Biblioteca Comunale di Pontedera.
Procedendo lungo il percorso di approfondimento di temi legati alla comunicazione tra e con gli adolescenti, già affrontati nei precedenti incontri, proponiamo stavolta due dibattiti incentrati su alcuni aspetti rilevanti della vita online dei ragazzi.


Tiziana Mancini, docente dell’Università di Parma, illustrerà il panorama variegato in cui si forma l’identità degli adolescenti di oggi descrivendo come si sviluppa la personalità di un ragazzo all’interno della dimensione virtuale, grazie agli innumerevoli stimoli e opportunità a loro disposizione ma anche attraverso insidie ed ostacoli. Sarà affrontato anche il tema della multiculturalità a cui i giovani sono sempre più esposti.
Giuseppe Riva, professore dell’Università Sacro Cuore di Milano e autore del volume “La solitudine dei nativi digitali” uscito in edicola questa settimana all’interno della collana “Genitori si diventa”, affronterà invece il tema dei linguaggi usati dagli adolescenti e delle modalità di comunicazione e relazione che si sono sviluppate attraverso l’utilizzo dei dispositivi tecnologici (smartphone, tablet) e di Internet, ambiti in cui gli adolescenti di oggi sono immersi fin dalla nascita.


In entrambi i casi sarà messo in evidenza il ruolo degli educatori (genitori, insegnanti) e saranno forniti spunti di riflessione, per rendere la comunicazione con gli adolescenti più fluida ed efficace.
Gli incontri, ad ingresso gratuito e aperti a tutta la cittadinanza, hanno lo scopo di offrire un’opportunità per approfondire la conoscenza di una generazione che presenta molti aspetti apparentemente difficili da comprendere, e generare un dialogo attivo tra il pubblico e i relatori.
Charlie Telefono Amico è tornato a concentrarsi attivamente sull’adolescenza, per essere in grado di offrire un ascolto sempre più specializzato e mirato a questa fascia di popolazione, intercettando i loro bisogni e adeguando gli strumenti comunicativi sulle necessità e sulle abitudini dei ragazzi.

Di questo percorso di studio, la Fondazione Charlie Onlus desidera rendere partecipe tutta la cittadinanza, al fine di generare una collaborazione più efficace e produttiva, e per essere presenti al fianco di chiunque desideri parlare, raccontarsi e confrontarsi.
Perché Charlie rappresenta un’importante e preziosa risorsa per tutti, un’opportunità di crescita personale, di incontro, di continuo apprendimento e siamo felici di poter condividere questa esperienza con il nostro territorio.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: