none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

ARPAT Toscana
none_a
Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
Pappiana
Gol all'ultimo minuto

9/10/2018 - 22:18


 
Luigi Di Blasi salva in extremis il Pappiana da una sicura sconfitta.

 

Questa l’unica nota positiva di una partita di calcio da dimenticare.

 

Quando ormai i tifosi aspettavano rassegnati il fischio finale dell’arbitro ecco che nella mischia da un calcio d' angolo spuntare il piede di Di Blasi che tirava repentino in porta.

C’è anche da capire la delusione degli ospiti Il “Pentecosi Lagosi",  reduce da una sconfitta in casa con il Vagli,  che pensava ormai di portarsi a casa i tre punti.

 

Questa la formazione:

portiere Tommaso Lelli cap Enrico Cerrai vice cap Luca Pacini, Francesco Pellegrini, Antonio Sapio, Francesco Danese, Luigi Di Blasi, Andrea Grazzini, Antonio Di Bianco, Diego De Cicco, Andrea Bianco, Luca Cateni, Matteo Piaggesi, Cosimo Andreotti, Jari Giuliacci, Leonardo Frascarelli, Simone Bargagna, Tommy Vivaldi, Gabriele Aliberti.

 

Arbitraggio approssimativo e satellitare per i falli fischiati in ritardo, clamoroso un fuorigioco fischiato dopo alcuni secondi quando ormai la palla sul piede di Diego De Cicco stava andando in porta.

Il Pappiana nel primo tempo aveva tenuto bene il gioco sfiorando addirittura il gol con il solito De Cicco che al 32° lambiva il palo della porta.

Nella ripresa i giocatori del Pappiana iniziavano a giocare demotivati senza uno schema di gioco immuni anche ai richiami di Mister Moretti che vedeva la partita sfuggirgli di mano.

Come succede nelle regole non scritte del calcio ne approfittava il Pontecosi Lagosi; al 12° da un calcio d’angolo tirato nell’area di rigore del Pappiana  arrivava  il gol del vantaggio.

I padroni di casa faticavano a trovare la forza di reagire con tentativi di tiri in porta tali da non mettere in pericolo il portiere avversario.

Il gioco si faceva duro con l’arbitro che non riusciva a spegnere sul nascere ogni reazione fallosa dei giocatori prendendo anzi decisioni opinabili sottolineate dai mugugni della tifoseria locale.

Poco prima del fischio finale Francesco Danese si faceva espellere inutilmente e probabilmente nella prossima partita mancherà una pedina importante per l'economia della squadra. 

Ma ecco, come già detto, arrivava sulla chiusura la rete di Gigi Di Blasi (nella foto) che diventava anche un saluto perché il serio e bravo giocatore, che è anche militare,  dovrà per motivi di lavoro lasciare la squadra per alcuni mesi portando con sé un po’ di Pappiana in qualche angolo del mondo.

Domenica il campionato farà una sosta e i giocatori con il coach dovranno approfittarne per affrontare alcune criticità  in attesa di ospitare il 21 ottobre la squadra del Vagli candidata alla promozione.
 
Marlo Puccetti

   

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: