none_o

Con l’introduzione dei mini bond, comincia a chiarirsi la strategia economica della lega per il futuro del paese.
L’Idea è quella di liquidare i crediti di imposta con titoli di credito, senza scadenza e interessi, invece che in valuta reale, cioè appioppare ai creditori, carta straccia, al posto del dovuto, in pratica trasferendo il debito dallo stato ai privati...

Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Le ragazze della squadra azzurra, ai mondiali in Francia, .....
Nel disegno dell'architetto Donati commissionato dalla .....
Sulla pista ciclabile aggiungo che finisce nel nulla, .....
Vecchiano, 28 giugno
none_a
Pisa, 21 giugno
none_a
San Giuliano Terme, 30 giugno
none_a
Pisa, 19 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
Prossima gita in bici della Fiab
none_a
Pontasserchio
none_a
Libero Culto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Il c.t. Bertolini: "Difesa top"
none_a
Val di Serchio
none_a
«Come fa a essere italiana?»
none_a
Trofeo di S. Ubaldo di Petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
Per i parchi bisogna riprendere il giusto bandolo

10/10/2018 - 14:50

          Per i parchi bisogna riprendere il giusto bandolo


Anche a Pisa e in Toscana come d’altronde nelle contigue Liguria ed Emilia con i parchi e le aree protette abbiamo una certa dimestichezza e da tempo.

E tuttavia  anche qui i problemi non ci mancano a partire ovviamente da quelli nuovi ma pure con quelli stravecchi con i quali dovemmo fare i conti parecchi anni fa; penso alla caccia ma non solo.
L’accantonamento della nuova legge che avrebbe stravolto la 394 e alcune dichiarazioni del nuovo ministro dell’ambiente avevano fatto sperare in una ripresa istituzionale e culturale in grado finalmente di rilanciare una politica nazionale del ministero in accordo con regioni ed enti locali. Le notizie ci confermano invece che si dovrebbe rimettere mano alla legge non a caso definita sfasciaparchi. Non solo, di alcuni parchi –vedi quello di Montemarcello-Magra- si sta discutendo se liquidarli o di ridimensionarne il territorio. Non parliamo del Santuario dei Cetacei, delle aree protette marine etc. Vorrà dire pure qualcosa se dei finanziamenti comunitari in campo ambientale,anche quando riusciamo ad ottenerli poi non riusciamo a spenderli se non in piccolissima misura come confermano dati recentissimi. Insomma per molti versi siamo punto e daccapo e dobbiamo chiederci di nuovo a cosa servono i parchi.
Per qualcuno servono per dire solenni bischerate come sul direttore del nostro parco a cui giustamente ha replicato l’assessora Fratoni.
Nell’attesa di qualche buona notizia nazionale a cui speriamo riesca a concorrere questa volta Federparchi.

Noi come Gruppo di San Rossore e Collana editoriale ETS cercheremo di dare il nostro contributo e lo faremo anche con un libro dedicato alla figura di Bino Li Calsi indimenticato presidente di Federparchi e del Parco dell’ETNA.

 

Fonte: Renzo Moschini-in foto Bino Li Calzi
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: