none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
none_o
Traffico.

15/10/2018 - 7:54

 
Il mattino ha l’oro in bocca
si diceva nel passato,
ora per due bicci a tanti tocca
volar via in un altro stato.

 

 Fior d’orobanche
le righe son vapore condensato
ma a noi sembran  code bianche
degli angeli che volan nel creato.

Fiore di sabbia,
alle volte la voce fa i capricci,
ma ora i commenti risono nella gabbia
e i lettori se li portan a caribicci.

Alba di fuoco
levati sole
già tramonta la notte.

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/10/2018 - 11:58

AUTORE:
Spes

Fior di vaniglia,
quando il cielo è troppo pennellato,
un malinconico groppo mi scompiglia
perché ripenso invano al mio passato.

Fior d'asparagina,
il sole s'è buscato il raffreddore,
è piuttosto malaticcio stamattina
e io rison già lunatico d'umore.

Fiore di pepe,
la legna secca devo accatastare,
perché sfiorita è ormai la siepe
ed il fuoco nel camino ho d' attizzare.

Fior di forsizia,
sarebbe bello che Il Gran Pittore,
facesse crepare l'avarizia
e concepisse bambini di un unico colore.

15/10/2018 - 9:05

AUTORE:
Sanciopancia

Fior di pisello,
perdura il sereno e l'asciuttore,
non serve né impermeabile né ombrello
e si resta senza funghi in San Rossore!

Bioccoli rosa
Strisce d'avorio
Autorevole tela

Verso di quaglia,
da domani avremo un cambiamento
incombe lassù una bigia nuvolaglia
e dovremo mutar l'abbigliamento!