none_o

Riprendiamo con piacere la ricerca di storie e leggende del nostro territorio. Dopo Villa Alta e Ripafratta, approfondiamo questa volta i misteri dei fantasmi della Villa di Corliano.Sono numerose le ipotesi sui fenomeni paranormali che si manifesterebbero a Corliano; la  leggenda più conosciuta è quella del fantasma di Teresa Scolastica della Seta Gaetani Bocca che, secondo tradizione, si manifesterebbe solo nelle notti di luna piena...

Arpat Toscana
none_a
Alma Pisarum choir
none_a
Convocazione Assemblea ordinaria Soci
none_a
ARCI Migliarino-Sabato 18
none_a
Quando si mostra un simbolo, sia religioso che laico, .....
mostrare un rosario che la falce e il martello
Vorrei sottoporre all'attenzione dei lettori di questo .....
Ma perché un fate una bacheca e ci schiodate dentro .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
POSTE ITALIANE: a poste vita il PREMIO GOVERNANCE
di capital finance
none_a
A cura di Maini Riccardo
none_a
Libri ed altro
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
Per una grande unità antifascista in Italia e in Europa

Mai come oggi dal dopoguerra si presenta in Italia e in Europa un così agguerrito e composito .....
di Renzo Moschini
none_a
Dal 24 al 26 maggio
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Calci
Bonifica: i dipendenti esperti si fanno volontari per Calci

18/10/2018 - 19:11

  Bonifica: i dipendenti esperti si fanno volontari per Calci


Gesto di solidarietà per Calci da parte dei dipendenti del Consorzio 1 Toscana Nord e dell'amministrazione tutta, che ha organizzato tre squadre di intervento nelle zone colpite dall'incendio.
 
 
Per alcuni giorni anche i dipendenti del Consorzio 1 Toscana Nord, stanno dando il proprio contributo nelle colline di Calci, per intervenire nella bonifica e messa in sicurezza delle zone duramente colpite dall'incendio. Il Consorzio ha risposto all'appello di solidarietà lanciato come un tam tam nella rete da parte delle sezioni di Pisa e Versilia di Legambiente e, una volta comprese le esigenze del gruppo di coordinamento dei volontari di Calci, ha organizzato gli interventi con personale esperto adatto al lavoro richiesto.
 
Le squadre composte da un tecnico e da tre operai, operano in collina, lungo i corsi d'acqua minori vicini alle abitazioni, per sgomberare gli alvei dal materiale caduto. Quello che resta di rami, tronchi e interi alberi viene appezzato con le motoseghe, recuperato con i verricelli e portato lontano dai canali. Un lavoro che gli operai del Consorzio conoscono bene e proprio da questo motivo è scattata l'offerta di aiuto.
 
"Siamo solidali con il vicino territorio di Calci per il disastro che li ha colpiti e per quanto ci è possibile ci siamo messi a disposizione - spiega il Presidente del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, Ismaele Ridolfi -  Sappiamo che una delle problematiche principali è la messa in sicurezza idraulica dei versanti bruciati, cioè il ripristino della rete di scolo di canali e canalette, e che è necessario intervenire con urgenza e prima delle piogge. Stiamo operando in stretta collaborazione col Consorzio 4 Basso Valdarno, competente su questa porzione del territorio".
 

Ufficio Segreteria di presidenza
Ufficio Stampa e Comunicazione
Simona Tedesco - giornalista
Centralino: 0584/43.99.1

Fonte: Simona Tedesco - giornalista
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: