none_o

Mi verrebbe istintivamente di dire che i controlli sono inesistenti. Ma ripensandoci dico: magari fossero inesistenti, sarebbe meglio!         Sono infatti inesistenti i controlli tesi a far rispettare i limiti di velocità, quelli sì che sono COMPLETAMENTE INESISTENTI, mentre purtroppo esistono invece, ma OGNI TANTO, controlli che servono quasi esclusivamente a fare cassa da parte delle amministrazioni. E ve lo dimostro sùbito....

VECCHIANO-Avane
none_a
Metato - Pubblica Assistenza
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Migliarino - Pubblica Assistenza
none_a
. . . . . . . . . . . . ICI, IMU, Condoni, Cartelle, .....
Un conto è dire, un conto è fare.
Questi parlano, .....
Oggi il professor Panebianco scrive un magistrale .....
. . ma unti viene mai annoia a stammi ghietro?

buon .....
Piante e giardini
none_a
Teatri della Resistenza
none_a
Concorso di Poesia
none_a
con Fulvio Pisani Guida Ambientale Escursionistica
none_a
Beneficenza a Migliarino
none_a
Dipartimento di Scienze Veterinarie
none_a
CarraraFiere.
none_a
San Giugliano Terme, 2 dicembre
none_a
Orzignano, 23 novembre
none_a
Pisa
none_a
  • Teatro del Popolo 26 ottobre

      Sulla mia pelle film di A. Cremonini

    È prevista, via Skype, una rappresentanza della famiglia Cucchi.

     

  • ASSEMBLEA ASBUC

      giovedì 4 ottobre, ore 21


    Si avvicina il giorno dell’assemblea pubblica per far sì che venga rinnovato il Comitato di amministrazione dei beni di uso pubblico di Migliarino con votazione Domenica 28 ottobre, presso l’Auditorium ASBUC- Via S. D’Acquisto 1.


Campionato provinciale di seconda categoria
none_a
Giovanissimi B girone A
none_a
Pontasserchio
none_a
#VecchianoSport #Karate
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Cerco ragazza / signora per la gestione di un appartamento In Penia di Canazei . Il lavoro consiste nel gestire check in/ out -pulizie cambio lenzuola .....
none_o
L’Incredibile Hulk

20/10/2018 - 19:28

Dasychira pudibunda, ma guarda te cosa dovevo trovare appena finito di leggere il commento alla foto ultima a nome di “Chira”!

Chira margherita e pudica, una semplice traduzione di questo meraviglioso bruco che non avrà poi riscontro nei colori della farfalla che ne nascerà: una brutta smorta falena, mentre adesso si bea della sua pelliccia di volpe delle nevi, la sua testina verde smeraldo, i suoi abiti intimi di una variazione dal giallo al rosso acceso (nella foto non si vedono bene) e del cappellino di penne di uccello del paradiso che però lei/lui mette dietro, facendo nuova moda come una mannequin di Chanel.
Partiamo ora da lontano, devo rilassarmi alla tastiera del computer dopo un sabato di stress, per arrivare alla traduzione o denominazione che viene data a volte ai componenti del mondo animale o vegetale, arrampicandosi sugli specchi e travisando il “Maestro” Linneo, padre della classificazione binomia.
 
Allora; bruco in inglese si dice “caterpillar”, nome che la famosa casa americana di macchine da lavoro aveva scelto per la “determinazione” di andare avanti a testa bassa e a tutti i costi come fa il “bruco”.
Di nuovo “allora”; cosa ha cercato di dire chi aggiunge “caterpillar“ al nome del bruco? Potrebbe andare bene dire ”Dasychira pudibunda caterpillar” se volessimo specificare lo stato prepupale della falena, stupidamente lo stesso perché unire una parola inglese ad un nome latino mi stona, ma ancora più stupido poi tradurre tale nome in “Dasychira pudibunda trattore cingolato”!  
 
Comunque grazie per avermi fatto sentire l’Incredibile Hulk almeno per un momento, il tempo di dire. “Ho preso con una mano un trattore cingolato!”
 
Chira siamo seri ora, te la senti per un altro scambio di fiori?
Comincio io:

 
Fior di sambuco,
credevo fosse bella la farfalla,
e che nascesse da uno smorto bruco,
ma ora posso dir che è una balla!

Fior di ginestra,
non tengo conto mai della ti vu,
ogni mattina apro la finestra
e guardo s’è bello e non piove più.
 
Fior di zucchino,
ricco ricchissimo e contento
chi non ha un goccio di quattrino,
ma per guardar la natura tanto tempo.   

 
 

 
 

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




21/10/2018 - 10:05

AUTORE:
Sciakira

Fio di asfodelo,
c'è tanto d'ammirar sul territorio,
se non fosse del Chiube il tanto zelo
diventerebbe la vita un gran mortorio.

Fiore di croco,
il sole lo spinge a girellar nel bosco,
cercar dovrebbe fascine per il fuoco
e non bacherozzi che un conosco.

Fior di giacinto,
la curiosità lo tira giù dal letto,
nella selva vicina ormai s'è spinto
a rinvenire lo strano animaletto.

Fior di genziana,
questo è un bruco solitario e peloso,
non come quelli che fanno carovana
e rendono il tocco assai pericoloso.

21/10/2018 - 9:27

AUTORE:
Kira

Fiore di ibisco,
soffice caterpillar nostrano,
di tante spiegazioni sol capisco
che resti tranquillo nella mano.

Fior di ciclamino,
somigli alle castagne dentro il riccio,
invece sei un setoso spazzolino
e al tatto non sei appiccicaticcio.

Piumino vaporoso
Duttile baco
Ricciuta gemma

Fiore di malva,
piccola e tenera creatura,
sarai farfalla ma ora sei una larva
che mostra la bizzarria della natura.

Fior di mughetto,
di quale bestia soddisfi l'appetito?
povero paffuto animaletto
irsuto elegante e ben vestito.