none_o

 “C’è qualcosa che devo dire alla mia gente, in questo nostro procedere verso la giusta meta: non dobbiamo macchiarci di azioni ingiuste. Cerchiamo di non soddisfare la nostra sete di libertà bevendo dalla coppa dell’odio e del risentimento. Io ho un sogno. Che bambini neri e bambine nere, potranno prendere per mano bambini bianchi e bambine nere, come fratelli e sorelle. IO HO UN SOGNO OGGI.”..

Con Borgo di Pratavecchie
none_a
Auguri di Buone Feste
none_a
Migliarino-Pubblica Assistenza
none_a
Metato - Pubblica Assistenza
none_a
Senza animosità, le segnalo che la famosa commissione .....
. . . . . . . . . . . . . . i nostri governanti . .....
La fonte più autorevole che lei cita è il commissario .....
. . . . . . . . . . Gigino, ultras della curva e .....
Libri
none_a
FIAB-Pisa
none_a
"Nati per leggere" a San Giuliano
none_a
Piante e giardini
none_a
Pontedera, 25 gennaio
none_a
Milano 25/27 Gennaio 2019
none_a
ARCI Migliarino
none_a
Il Teatro nel magazzino
none_a
Marina di Pisa, 19 gennaio
none_a
Fiab Pisa
none_a
Circolo Il Fortino
none_a
Pisa, 12-13 gennaio
none_a
  • di Umberto Minopoli

      Perché votare Giachetti-Ascani

  • Circolo Arci Migliarino

      NUOVA GESTIONE LOCALE BAR

    Il Circolo ARCI Migliarino lancia una Manifestazione pubblica di Interesse finalizzata alla ricerca di un gestore del locale bar del Circolo in scadenza marzo 2019. Gli interessati possono rivolgersi direttamente ai consiglieri oppure inviare una mail alla posta del Circolo:  arcimigliarino@gmail.com.
    Scadenza delle domande: 31 gennaio 2019.


Migliarino
none_a
Promozione Sportiva CSI, ACSI, UISP, CSA
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano-
none_a
La quarta tappa a Viareggio
none_a
Ancora dormi accanto a me
ogni sera più di dieci lustri ormai,
stringi la mia mano nella tua
vuoi essere sicura amore mio,
che ti sono accanto .....
Il 24 gennaio alle ore 18 presso il Centro Salute di San Giuliano Terme in Largo Shelley, verrà presentato il libro Strumenti di counselling in Analisi .....
di Renzo Moschini
none_a
Fai-Cisl
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Angela Giudiceandrea
Risposta al sen. Mallegni

29/10/2018 - 19:41

Il 22 ottobre, su Noi TV, è stata trasmessa una intervista del senatore Mallegni che invitava Viareggio a non uscire dal Parco, o meglio dal “Porco .. che mangia il futuro delle nostre aziende”.

Questo per difenderle fino alle prossime elezione, quando Forza Italia le vincerà e chiuderà non solo il “Porco” di MSRM ma anche gli altri “Porchi o Porci” mandando a casa i tromboni che li gestiscono.
Un’intervista  che non fa onore ad un senatore della Repubblica  e dove i giochi di parole di bassa lega cercano di sopperire alla mancanza di contenuti.
Al senatore Mallegni come al Sindaco di Viareggio evidentemente sfugge che i Parchi non sono stati creati per drenare soldi nelle tasche dei privati ma per salvaguardare la salute ed il benessere dei cittadini salvaguardando la Biodiversità della Natura che ospitano.

Da cui dipende la regolazione del clima, l’avere acqua abbondante e di buona qualità, ossigeno e aria pulita, suolo fertile, paesaggio, storia, cultura, arte, tradizioni, svago, socializzazione. Tutte cose vitali per gli abitanti della piana pisana e versiliese così come per quelle imprese insofferenti dei vincoli e delle regole che ne tutelano l’esistenza.

Aziende che in modo miope pensano al guadagno immediato senza considerare le eventuali controindicazioni salvo poi cercare capri espiatori a cui imputare la loro mancanza di lungimiranza, pronte a collettivizzare le perdite ma non i profitti.

Un comportamento discutibile come il poco edificante gioco di parole Parco /Porco  che mal si addice ai Parchi quanto  ai “Porchi/Porci” propriamente detti.

Ai primi per il Valore che rappresentano, ai secondi perché da sempre hanno sfamato generazioni di persone senza mai affamare nessuno. Mentre per quanto riguarda “i tromboni”, argomento su cui  il senatore sembra ferrato, viene da chiedersi se non confonde i  “Porchi” con ambienti a lui più familiari.
Per il prossimo futuro, parafrasando il Sindaco di Riace, la speranza  è di mantenere più che mai  la certezza che i Parchi siano sempre presenti nel nostro quotidiano per mantenere viva la bellezza per la quale valga ancora la pena di essere uomini e donne.
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Fonte: Angela Giudiceandrea Consigliere Del Parco MSRM
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: