none_o

 “C’è qualcosa che devo dire alla mia gente, in questo nostro procedere verso la giusta meta: non dobbiamo macchiarci di azioni ingiuste. Cerchiamo di non soddisfare la nostra sete di libertà bevendo dalla coppa dell’odio e del risentimento. Io ho un sogno. Che bambini neri e bambine nere, potranno prendere per mano bambini bianchi e bambine nere, come fratelli e sorelle. IO HO UN SOGNO OGGI.”..

Con Borgo di Pratavecchie
none_a
Auguri di Buone Feste
none_a
Migliarino-Pubblica Assistenza
none_a
Metato - Pubblica Assistenza
none_a
Le eco tasse contro i mezzi inquinanti esistono nei .....
Vero, per fortuna c'è sempre chi si ostina a pensare .....
Povero Salvatore C, non ammette che ci sia chi non .....
Bersani e Zingaretti in TV a ripetere la solfa di un .....
Libri
none_a
FIAB-Pisa
none_a
"Nati per leggere" a San Giuliano
none_a
Piante e giardini
none_a
ARCI Migliarino
none_a
Il Teatro nel magazzino
none_a
Marina di Pisa, 19 gennaio
none_a
Fiab Pisa
none_a
Circolo Il Fortino
none_a
Pisa, 12-13 gennaio
none_a
Fiab Pisa
none_a
Associazione Molina mon amour
none_a
  • Circolo Arci Migliarino

      NUOVA GESTIONE LOCALE BAR

    Il Circolo ARCI Migliarino lancia una Manifestazione pubblica di Interesse finalizzata alla ricerca di un gestore del locale bar del Circolo in scadenza marzo 2019. Gli interessati possono rivolgersi direttamente ai consiglieri oppure inviare una mail alla posta del Circolo:  arcimigliarino@gmail.com.
    Scadenza delle domande: 31 gennaio 2019.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


Migliarino
none_a
Promozione Sportiva CSI, ACSI, UISP, CSA
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano-
none_a
La quarta tappa a Viareggio
none_a
Ancora dormi accanto a me
ogni sera più di dieci lustri ormai,
stringi la mia mano nella tua
vuoi essere sicura amore mio,
che ti sono accanto .....
Porti la storia sulle tue antiche spalle.
Porti la storia nel tuo sguardo spento
Che inutilmente vaga nella stanza della memoria.

Porti la storia .....
di Renzo Moschini
none_a
Fai-Cisl
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Pappiana
Fase critica del Pappiana Calcio

2/11/2018 - 12:03

 
Continua la fase negativa del Pappiana calcio che milita nella seconda categoria girone c.

Dopo la sconfitta con il Molazzana, a punteggio pieno in classifica, con l’unico gol di Di Bianco, il Pappiana era riuscito contro il Pontecosi a strappare in casa un punto con una rete al 95° di Di Blasi.

Ancora in casa aveva affrontato il Vagli, una delle candidate alla promozione e anche qui i ragazzi di Mister Moretti ci lasciavano i tre punti, andando in vantaggio con Di Bianco per poi soccombere per 3 a 2 dopo un inoffensivo gol di Frascarelli.

In una situazione così difficile l’allenatore auspicava una rivincita in trasferta per ridare ossigeno alla classifica.

 

Anche per la gara con il Corsagna  giocata a Borgo a Mozzano niente da fare.

 

Questa la formazione

Capitano Enrico Cerrai, vice cap. Luca Pacini, Portiere Tommaso Lelli, Francesco Pellegrini, Andrea Grazzini, Giacomo Ghelarducci, Antonio Sapio, Andrea Bianco, , Tommy Vivaldi, Luca Felici, Leonardo Frascarelli, Antonio Di Bianco, Diego De Cicco, Jari Giuliacci, Adriano Cateni, Gabriele Aliberti, Cosimo Andreotti.

 

I padroni di casa chiudevano in vantaggio sul 2 a 0 il primo tempo e molti sono stati d’accordo nel dire che per le poche volte che il Corsagna era andato nell’area avversaria due volte aveva realizzato la rete, forse nella difesa qualcosa non avrà funzionato.

Nella ripresa l’attento Antonio Di Bianco (nella foto), che sembra ormai l’unico a marcare, non perdeva l’occasione per andare in rete.

L'arbitro, facendosi influenzare da giocatori del Corsagna per un fallo inesistente, espelleva Tommy Vivaldi rimanendo così in dieci. Nonostante l'inferiorità numerica il Pappiana manteneva un buon livello di gioco potendo anche pareggiare se la sfortuna non ci avesse messo lo zampino con ben tre traverse e un palo.

Una nota positiva il rientro del bravo Luca Felici, sua una delle traverse sfortunate.

Secondo una regola non scritta “gol sbagliato, gol subito”, gli avversari al 90° andavano definitivamente sul 3 a 1.

I punti in classifica scarseggiano (sette dopo sei partite) e domenica in casa affronteranno il Migliarino reduce da un travolgente 5 a 1 sull’Atletico Fornoli.

L’importante è che i ragazzi rossoblu analizzino con il coach le criticità emerse per affrontare con più determinazione i prossimi incontri.

Anche per il bomber Diego De Cicco scarseggiano quelle occasioni da gol che hanno sempre messo in risalto le sue inopinabili qualità tecniche.

Si dice che la fortuna aiuti gli audaci, quindi la squadra di Capitan Cerrai avrà bisogno di osare di più affinché qualche traversa possa diventare gol.
 
Marlo Puccetti

   
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: