none_o

Ho assistito ad una interessante conversazione riguardo al problema della manifestazione novax del 20 giugno scorso. Qualche offesa è passata, qualche frase di troppo a mio giudizio è scappata ma certo è difficile esimersi dal classificare e definire una tale sconsiderata presa di posizione. L’articolo di giornale che riporta il fatto va giù duro e titola “La vittoria degli imbecilli: il 41% degli italiani non vuole vaccinarsi contro il Covid 19”.

Landini sono circa 10 anni che lo propone, sul modello .....
. . . come da proposta renziana:
l'elezione di un .....
. . . . . con i suoi riferimenti verso Berlinguer .....
Sono stati fatti tanti studi e molti convegni sulle .....
Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Di Guido Solvestri
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Convention Bureau di Firenze
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Tirrenia, 12 luglio
none_a
Maigret sulle Mura
none_a
Tirrenia
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Pappiana
Serata di solidarietà per i Monti Pisani

18/11/2018 - 16:18


 
Cena di solidarietà per i Monti Pisani, in particolare per la porzione che sovrasta Calci, la più colpita; 1400 ettari andati bruciati.

Il fuoco ha  portato morte a fauna e flora su quel territorio dove una o più mani scellerate hanno innescato il domino della devastazione.

 

Organizzata dall’associazione Pontasserchio e Dintorni, la serata si è tenuta negli ampi locali del Circolo ARCI di Pappiana da sempre disponibile a questo tipo di eventi.

La cena è stata offerta dal Circolo in modo che quasi tutto il ricavato venisse devoluto al Comune di Calci, rappresentato da Tommaso Pierini capogruppo PD nella maggioranza del consiglio comunale.

 

Presenti il Sindaco Sergio Di Maio, il vice Sindaco Franco Marchetti, il Presidente di Pontasserchio e Dintorni Giuseppe De Angeli, Il presidente dell’associazione culturale “La Voce del Serchio“ Sandro Petri e rappresentanti dell'Associazione Gioco del Ponte.

Era presente al completo la compagnia “Teatranti per Diletto” diretta dal regista Alessandro Giannerini.

 

La cena è stata servita dai volontari dell’associazione.

Alta l’adesione con quasi 150 persone che hanno voluto condividere questa difficile situazione.

All’inizio della serata la consigliera Comunale Roberta Paolicchi ha portato il saluto del Circolo, onorato di ospitare questo evento.

La cena è trascorsa fra gustose pietanze in un’atmosfera piacevole e questo ci interroga su quante occasioni perdiamo per stare insieme scegliendo di rifugiarsi seduti su un divano dove spesso la tv trasmette senza il nostro ascolto.

 

Ha preso la parola Tommaso Pierini che ha apprezzato l’iniziativa portando i saluti del Sindaco Massimiliano Ghimenti, ribadendo gli enormi danni che l’incendio ha prodotto, con una decina di case completamente distrutte, migliaia di olivi pronti per la raccolta in cenere, centinaia di animali di cui sono rimaste le carcasse e migliaia di api morte che hanno messo in ginocchio un giovane apicoltore.

Ora è difficile ripartire anche perché oltre il danno la beffa: il governo centrale non ha riconosciuto la calamità naturale in quanto il fuoco è stato indotto da atto doloso.

Il richiamo alla sicurezza è stato l’argomento centrale dell’intervento del Sindaco Di Maio invitando le forze dell’ordine ad un maggior controllo sul territorio per individuare queste persone che mettono a repentaglio l’incolumità dei cittadini.

Proprio parlando di sicurezza ha annunciato la costruzione della nuova caserma dei carabinieri a Pontasserchio recuperando in parte i locali dell’ex USL e del distretto della Polizia Municipale.

Già nella primavera del 2019 la stazione si trasferirà nei nuovi locali dove è prevista anche la dimora del Comandante Luogotenente Arturo Casella e della sua Famiglia.

 

Ha concluso la serata l’attesa compagnia teatrale che ha messo in scena una serie di scenette esilaranti ben recitate da Marisa Vannini, Michele Giorgi il mitico Asmaro, Elena Puccetti, Simonetta Pellegri, Mauro Lelli, Sergio Borini, la giovanissima e brava Chiara De Angeli, il regista/ attore Alessandro Giannerini.

Chiamati alla fine uno per uno si sono guadagnati l’applauso finale del pubblico presente.
 
Marlo Puccetti

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: