none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....
Apprezzo l’impegno, ma il risultato è scarso, .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Giovanni Frullano eletto segretario all’unanimità
none_a
Sinistra Civica Ecologista–Sinistra Italiana–Europa Verde Verdi
none_a
L'opinione di LILLY CAMOLESE
none_a
dal web (a cura di BB, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
Prefettura di Pisa
Proseguono le iniziative di sicurezza e antidegrado in Piazza dei Cavalieri

20/11/2018 - 17:08

Prefettura di Pisa: proseguono le iniziative di sicurezza e antidegrado in Piazza dei Cavalieri


Prosegue, in perfetta sinergia, l’azione intrapresa dalla Prefettura e dal Comune di Pisa finalizzata all’adozione di più incisive iniziative di sicurezza e antidegrado nel centro storico, con particolare riguardo alla prestigiosa Piazza dei Cavalieri.
A tale proposito si è tenuta oggi in Prefettura una riunione, presieduta dal  Viceprefetto Vicario reggente Valerio Massimo Romeo, alla quale hanno preso parte il Sindaco di Pisa Michele Conti, il Questore Paolo Rossi, il Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Pisa e Livorno, Andrea Muzzi, e il prof. Vincenzo Barone, Direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa.
Nel corso dell’incontro è stata condivisa la necessità di imprimere maggiore impulso alle esigenze di tutela dello storico immobile che ospita l’illustre Scuola Normale che, com’è noto, è situata nella Piazza dei Cavalieri.
In Prefettura è stato sottoscritto tra i rappresentanti istituzionali e il prof. Barone una pre-intesa nella quale sono contenuti gli impegni necessari per evitare ogni forma di degrado e, nel contempo, rafforzare la tutela architettonica dello storico edificio.
In particolare la decisione assunta in Prefettura mira a porre fine all’improprio utilizzo delle gradinate di accesso alla Scuola Normale, che nelle ore notturne sono frequentemente occupate da numerosi giovani che vi sostano, dando luogo spesso ad atti di intemperanza che, oltre a recare disturbo alla tranquillità pubblica, rischiano di danneggiare il patrimonio artistico dell’immobile.
A tale riguardo nel Palazzo del Governo è stato deciso che entro il 30 novembre 2018 la Scuola Normale presenterà un progetto alla Soprintendenza per l’attuazione di misure atte ad impedire l’accesso alle gradinate. Il Comune, per la parte di competenza, procederà a un’attenta verifica finalizzata al potenziamento dell’illuminazione pubblica della zona e all’attuazione di misure tese ad eliminare eventuali ulteriori fenomeni di degrado.
Il Direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa ha voluto esprimere il proprio apprezzamento alla Prefettura e al Comune per le iniziative recentemente assunte nel Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, che vedono una maggiore presenza in Piazza dei Cavalieri delle Forze dell’Ordine e della Polizia Municipale.
Il Viceprefetto Reggente Romeo e il Sindaco Conti, unitamente al prof. Barone e al Questore Rossi, hanno espresso vivo ringraziamento al Soprintendente Muzzi per la disponibilità e la collaborazione fornita per il raggiungimento del condiviso obiettivo teso al miglioramento delle condizioni di vivibilità del centro storico di Pisa e alla valorizzazione del patrimonio artistico della città.
Entro il prossimo 10 dicembre sarà convocata una nuova riunione in Prefettura per la sottoscrizione di un documento nel quale verranno cristallizzate le iniziative intraprese nell’odierna riunione.
 
 
Pisa, 20 Novembre 2018

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri