none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
none_o
La Beata Gioventù.

23/11/2018 - 9:02

Fior di bambù,
son ritornato in giro coi ragazzi,
sto vivendo un’altra gioventù
grazie ai nostri bambini e ai nostri spazi!

 
Fiore di vento,
ma lo sapete che gli stornellatori
fino ad ora ne han fatti quasi trecento
e che altri ne sortiranno fuori?

 
Fior di pernice,
questi son scherzi frizzi e lazzi
di tanta gente allegra e anche felice
ma che per qualche musone son dei pazzi.

 


Fiore di florum,
questo spazio del giornale
batte quello a destra detto forum
e si può dire che non c’è un uguale!

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

25/11/2018 - 9:08

AUTORE:
Serenella

Concesso, e sono grulla,
di ritornar fanciulla
vorrei correre e giocare
ma innanzi tutto
farmi coccolare
da genitori e nonni,
dormire dolci sonni
senza nessuna tempesta
con poco o nulla
che mi rovini la festa.
E se per caso
fulmini e saette
mi mettessero paura,
andrei velocemente
nel lettone
sull'isola sicura.
Nel mio bel lettino
vorrei fare la nanna
con le coperte
amorevolmente
rimboccate
dalla mamma
dopo l'abbraccio
caldo del papà,
e con tutta la felicità
che può provare
un tenero bambino
quando si sente amato
perfino dal vicino!
e infine gridare
a squarciagola
quant'è rassicurante
non sentirsi sola!

24/11/2018 - 16:24

AUTORE:
Pegaso

Fior di ventresca,
ho della scuola bellissimi ricordi,
e quella festante numerosa scolaresca
mi suona come al pianoforte fan gli accordi!

Fiore di tonno,
mi tocca nel profondo questa visione,
riesce a turbarmi nella notte il sonno
ma poi soccombo per la grande delusione!

Fior di branzino,
giochi corse scherzi screzi e risate,
se tornassi bimbo mi potrei levare qualche sassolino
e restituire le "pulci" a chi me l'ha donate!

Fior di triglia,
per le maestre nutro stima e affetto,
perché la classe è come una famiglia
ed è doveroso è portar loro rispetto!

Libera spiaggia
Conviviale momento
Echi convulsi