none_o

 “C’è qualcosa che devo dire alla mia gente, in questo nostro procedere verso la giusta meta: non dobbiamo macchiarci di azioni ingiuste. Cerchiamo di non soddisfare la nostra sete di libertà bevendo dalla coppa dell’odio e del risentimento. Io ho un sogno. Che bambini neri e bambine nere, potranno prendere per mano bambini bianchi e bambine nere, come fratelli e sorelle. IO HO UN SOGNO OGGI.”..

Con Borgo di Pratavecchie
none_a
Auguri di Buone Feste
none_a
Migliarino-Pubblica Assistenza
none_a
Metato - Pubblica Assistenza
none_a
. . . in italiano sarebbe meglio, almeno ti capirebbero .....
. . . del Filetto-Lino.
La tore di Pisa, er soriso .....
17 anni di scavi per risparmia 50 minuti ? Se li rapporti .....
. . . è il tempo risparmiato tra la vecchia tratta .....
Libri
none_a
FIAB-Pisa
none_a
"Nati per leggere" a San Giuliano
none_a
Piante e giardini
none_a
Pontedera, 25 gennaio
none_a
Milano 25/27 Gennaio 2019
none_a
ARCI Migliarino
none_a
Il Teatro nel magazzino
none_a
Marina di Pisa, 19 gennaio
none_a
Fiab Pisa
none_a
Circolo Il Fortino
none_a
Pisa, 12-13 gennaio
none_a
  • Circolo Arci Migliarino

      NUOVA GESTIONE LOCALE BAR

    Il Circolo ARCI Migliarino lancia una Manifestazione pubblica di Interesse finalizzata alla ricerca di un gestore del locale bar del Circolo in scadenza marzo 2019. Gli interessati possono rivolgersi direttamente ai consiglieri oppure inviare una mail alla posta del Circolo:  arcimigliarino@gmail.com.
    Scadenza delle domande: 31 gennaio 2019.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


di Irene Tagliente
none_a
Migliarino
none_a
Promozione Sportiva CSI, ACSI, UISP, CSA
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano-
none_a
Ancora dormi accanto a me
ogni sera più di dieci lustri ormai,
stringi la mia mano nella tua
vuoi essere sicura amore mio,
che ti sono accanto .....
Il 24 gennaio alle ore 18 presso il Centro Salute di San Giuliano Terme in Largo Shelley, verrà presentato il libro Strumenti di counselling in Analisi .....
di Renzo Moschini
none_a
Fai-Cisl
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Migliarino
Un "pilastro" della scuola che viene a mancare.

9/1/2019 - 21:06

 

Tutti la conoscevano e conoscevano la sua famiglia. Figlia del grande cacciatore dei duchi “Cecco del Trogi”, è sempre stata attenta all’educazione dei bambini di Migliarino e del suo amato Silvio.
 
Oggi pomeriggio l’abbiamo salutata, siamo stati colpiti dalle parole del nostro parroco, un discorso celebrativo e sincero che ha commosso tutti i presenti, un’analisi lontana dalle solite parole di saluti che sanno di scaletta programmata, don Lido piangeva mentre raccontava la vita di Maria Luisa.
 
Quanti di noi cristiani hanno detto almeno una volta, che la messa era troppo lunga? Ebbene oggi volevamo che non finisse mai tanta era la voglia di restare ancora un poco di più con Lei, la Maestra.

I bambini delle elementari hanno cantato i cori della liturgia, le maestre hanno pregato insieme e Floriana, una “vecchia” alunna, ha letto una lettera alla sua “vecchia” maestra:
 
“Voglio condividere questo pensiero scritto insieme alla mia compagna Ilaria e che, però, rappresenta sentitamente quello che la nostra Maestra Maria Luisa ha significato per noi e per tutti i suoi alunni.
La maestra è la prima persona esterna alla famiglia che ci vede crescere, che ci accompagna in un percorso scolastico di cinque anni, ci accoglie bambini e ci consegna ad altri educatori che siamo già ragazzini, ci insegna a leggere ed a scrivere, ci insegna rispetto per gli altri ed a far parte di un gruppo insieme ai compagni di classe.
Inutile sottolineare quanto sia importante il ruolo della maestra e quanto sia bello il ricordo che lascia nei suoi alunni!
Adesso siamo diventati adulti, alcuni di noi hanno avuto dei bambini…
Ci auguriamo, quindi, che anche i nostri figli possano incontrare persone ed educatori così speciali, premurosi e preparati come per noi è stata la nostra maestra Maria Luisa!
Grazie Maria Luisa"

Io sono contrario agli appalusi in chiesa o ai funerali, ma oggi mi sono unito agli altri che salutavano e ringraziavano in questo modo.
Ciao Maria Luisa,

un tuo “vecchio” amico.
 
Renato e Silvio, vi siamo tutti vicini e non la dimenticheremo, come non dimenticheremo "le nostre radici".

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




11/1/2019 - 10:30

AUTORE:
Angelita

Quando vengono a mancare i pilastri normalmente qualcosa crolla, che sia un ponte un edificio o una qualsiasi istituzione che contava su quell'indispensabile appoggio.
Capisco che il vuoto è enorme e che che sarà arduo il cambiamento ma di sicuro ci sarà qualcuno/a che saprà rendere la mancanza meno dolorosa.
Adesso che brilli nell'universo cara Maria Luisa sarai sempre lì a vegliare sulla scuola e sulle generazioni di bambini che ti hanno amata e su quelli che ti avrebbero adorata se tu fossi ancora qui con loro. Tutta la tua lucentezza la devi al ricordo bellissimo e indelebile che hai lasciato nel cuore di chi ha avuto l'onore di viverti accanto.