none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

ARPAT Toscana
none_a
Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
none_o
Tutti qui!

21/1/2019 - 8:35


Dopo la testa rossa del fratino, il petto rosso dell’appunto pettirosso, la faccia rossa del cardellino, il nero delle folaghe e dei cormorani, il bianco delle gabbianelle e degli aironi ecco ora un nuovo “acquisto”: un uccello bianco e nero.
Cosa è?
Una cornacchia no perché è bianca e grigia, neanche la merla che si tramuterà in bianca nei suoi vicini giorni, neppure un piccione perché troppo grosso, sarà mica un’anatra muta incrociata con un cigno? o un’oca con un marangone?

Ecco, ho trovato! 

È un pinguino!

O non si dice che i ghiacciai si stanno sciogliendo?

Niente di meglio che migrare sul Serchio.

Fiore di pero,
“Ava come lava”,
diceva il pulcino nero Calimero,
ma col sapone il nero se ne andava.

Fiore di sorbo,
a petto gonfio come focoso pavone,
rostro e artigli come falcon  superbo,
tutto falso per creare confusione.

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




21/1/2019 - 21:00

AUTORE:
più che curioso anch'io

Fiore profferto,
guardo sempre i programmi di cucina,
nessuno più di noi di culi-in-aria è esperto,
sono una giovane cormorana albina.

21/1/2019 - 10:03

AUTORE:
Pepita

Fiore della brughiera,
svela ti prego Chiube sto mistero:
impettita sta bestiola è forestiera
oppure un bell'uccello battagliero?!

Fior di ciclamino,
qualcos'altro ho da dir se m'è concesso,
trattasi di fiero tifoso ponderato juventino
che s'è appollaiato senza ticket d'ingresso?!

Fior di mamma,
non sapevo che fossero così numerosi gli uccelli
della nostra zona, una sorprendente gamma
di volatili da suggerire tanti stornelli!

Fior di melograno,
mi piace chi a testa alta può girare
senza fare riprovevoli baciamano:
onestà! che dote da salvaguardare!

Tra scheletriti
rami e gemme
in attesa indugi