none_o

Da molte fonti internazionali l'Italia è situata ai primi posti per evasione fiscale nel mondo. Un fenomeno mai affrontato con decisione ed ora elemento fondamentale per la crisi di famiglie e imprese. Il nuovo governo non potrà ignorarlo e alcuni strumenti di contrasto efficaci sarebbero invece molto semplici.

Un interessante dibattito fra Bertelli e beppecalesse .....
Ratzinger con il quale trovo più affinità di pensiero .....
Caro Segretario Enrico Letta,
ricevo da semplice .....
Se la vuoi chiudere qui per me va bene, il dialogo .....


Diario di viaggio – Incontro con persone speciali

di Daniela Falconetti 


Matilde Baroni in, Carta Bianca 1, Casa della Donna di Pisa 2008 

Novembre 1918: ritorno a casa di Alfonso.

di Renzo Moschini
none_a
Intervista a Stefano Ceccanti (Pd)
none_a
dal pensiero prismatico di Dario Ballini
none_a
dal blog di Aldo Morè (a cura di BdB, red VdS)
none_a
Ceccanti (PD) in esclusiva
none_a
Io, Medico
none_a
none_a
di Antonio Campo
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il desiderio di luce porta pace nel mio cuore.
Risplende la gioia della vita in ogni cosa che vive, che fa parte di me e
dell’universo che mi circonda. .....
Buongiorno,

queste mie parole sono per evidenziare il menefreghismo di un ente del Comune di San Giuliano Terme che ad oggi non mi ha risposto ad .....
Roma-Palazzo del Quirinale
Ha superato le selezioni per diventare guardia d'onore del presidente e ora presta servizio al Quirinale.

25/1/2019 - 13:19

E PER LA GIORNATA CONTRO IL RAZZISMO MATTARELLA SCHIERA UN CORAZZIERE DI COLORE


24/01/2019  Ha superato le selezioni per diventare guardia d'onore del presidente e ora presta servizio al Quirinale. La storia difficile ed esemplare di un ragazzo venuto dal Brasile.

Ad accogliere il ministro degli Interni Matteo Salvini e gli altri ministri al Quirinale per il Giorno della memoria contro il razzismo, proprio all’inizio della scalinata che porta ai saloni presidenziali del Quirinale, c’è un corazziere di pelle nera, anche se non è la prima volta che accade.
Si tratta di N.T. (le iniziali per ragioni di riservatezza), 27 anni, un metro e novantasei di altezza, primo corazziere di colore nella storia del Colle, scelto anche per il picchetto d’onore in alta uniforme che ha accolto papa Francesco nella sua visita al presidente Mattarella.

Nato in una città del Brasile, adottato da una coppia di siciliani, ha una sorellina di poco più grande. Lui è cresciuto in Sicilia, dove ha preso la maturità al liceo scientifico, diventando un cittadino italiano a tutti gli effetti.

Con due grandi passioni. Lo sport e i carabinieri. Ha superato il concorso ed è entrato nell'Arma. Ma il sogno nel cassetto era entrare a far parte di quello storico reggimento della guardia del corpo del presidente della Repubblica,  i leggendari Corazzieri. L’altezza c’è, ma non basta. La selezione è dura.

Sarà un ostacolo il colore della pelle, il fatto che non ci sono precedenti di corazzieri neri al Quirinale? In servizio al Colle ci sono comunque già poliziotti di colore,  lavorano all’ispettorato interno. N.T. affronta la selezione e la supera. Per gli ufficiali dei carabinieri che esaminano quel ragazzo venuto dal Brasile merita proprio la divisa da corazziere, è uno dei più bravi del suo corso.

E così il sogno si realizza.


Fonte: Famiglia Cristiana. it
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri