none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Roma-Palazzo del Quirinale
Ha superato le selezioni per diventare guardia d'onore del presidente e ora presta servizio al Quirinale.

25/1/2019 - 13:19

E PER LA GIORNATA CONTRO IL RAZZISMO MATTARELLA SCHIERA UN CORAZZIERE DI COLORE


24/01/2019  Ha superato le selezioni per diventare guardia d'onore del presidente e ora presta servizio al Quirinale. La storia difficile ed esemplare di un ragazzo venuto dal Brasile.

Ad accogliere il ministro degli Interni Matteo Salvini e gli altri ministri al Quirinale per il Giorno della memoria contro il razzismo, proprio all’inizio della scalinata che porta ai saloni presidenziali del Quirinale, c’è un corazziere di pelle nera, anche se non è la prima volta che accade.
Si tratta di N.T. (le iniziali per ragioni di riservatezza), 27 anni, un metro e novantasei di altezza, primo corazziere di colore nella storia del Colle, scelto anche per il picchetto d’onore in alta uniforme che ha accolto papa Francesco nella sua visita al presidente Mattarella.

Nato in una città del Brasile, adottato da una coppia di siciliani, ha una sorellina di poco più grande. Lui è cresciuto in Sicilia, dove ha preso la maturità al liceo scientifico, diventando un cittadino italiano a tutti gli effetti.

Con due grandi passioni. Lo sport e i carabinieri. Ha superato il concorso ed è entrato nell'Arma. Ma il sogno nel cassetto era entrare a far parte di quello storico reggimento della guardia del corpo del presidente della Repubblica,  i leggendari Corazzieri. L’altezza c’è, ma non basta. La selezione è dura.

Sarà un ostacolo il colore della pelle, il fatto che non ci sono precedenti di corazzieri neri al Quirinale? In servizio al Colle ci sono comunque già poliziotti di colore,  lavorano all’ispettorato interno. N.T. affronta la selezione e la supera. Per gli ufficiali dei carabinieri che esaminano quel ragazzo venuto dal Brasile merita proprio la divisa da corazziere, è uno dei più bravi del suo corso.

E così il sogno si realizza.


Fonte: Famiglia Cristiana. it
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri