none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

ARPAT Toscana
none_a
Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
Pappiana
Il Pappiana ferma in casa il Molazzana

31/1/2019 - 12:33


 
Domenica nonostante una giornata fredda e umida i tifosi non hanno fatto mancare la loro vicinanza al Pappiana Calcio che ha affrontato in casa il Molazzana primo in classifica nel girone C di seconda categoria. Reduci da ben 4 vittorie consecutive i ragazzi capitanati da Jari Giuliacci sono riusciti a fermare sul pareggio gli ospiti confermando la buona forma fisica degli atleti.

 

Questa la formazione:

portiere Tommaso Lelli, cap Jari Giuliacci, vicecap Enrico Cerrai, Antonio Sapio, Alessandro Cima, Andrea Grazzini, Antonio Di Bianco, Luca Pacini, Diego De Cicco, Andrea Bianco, Tommy Vivaldi a disposizione Adriano Cateni, Francesco Pellegrini, Francesco Picchetti, Giacomo Ghelarducci, Simone Bargagna, Cosimo Andreotti, Leonardo Frascarelli.

 

Entrambe le squadre al fischio d'inizio esprimevano un gioco veloce e di buon livello.

Al 12° si sbloccava il risultato: Pacini tirava corto in area, la palla intercettata da De Cicco trovava l'angolo basso della porta avversaria. Poco dopo Pacini era vicino al raddoppio;  di testa a portiere battuto non coglieva l'occasione per centrare la porta garfagnina.

L'instancabile Vivaldi, uno dei pochi che con possesso di palla riesce a scavalcare l'avversario, tirava una punizione da fuori area neutralizzata dall'estrema difesa.

Arrivava il pareggio del Molazzana con una punizione da manuale di Bertoncini su cui niente poteva il portiere Lelli che per il resto dell'incontro ha dato dimostrazione di prese sicure che hanno vanificato l'attacco degli ospiti.

Nella ripresa il Molazzana macinava un gioco più veloce disorientando la difesa del Pappiana che non vedeva arrivare alle spalle Berti che infilava dopo solo un minuto la porta dei padroni di casa.

Ma i ragazzi di Mister Moretti non mollavano esprimendo un bel gioco apprezzato dal pubblico che tifava incitando i singoli giocatori.

Al 58° il pareggio, in una mischia sotto rete un giocatore del Molazzana deviava nella sua porta un tiro che prima di entrare toccava la spalla di Andrea Bianco.

Sul 2 a 2 si chiudeva la partita. 13 punti in cinque partite, settimo in classifica, cosi si presenterà il Pappiana domenica vs Pontecosi Lagosi per allungare la serie positiva.
 
Nella foto l'allenatore del Pappiana Andrea Moretti.
 
Marlo Puccetti

    

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: