none_o

Ho assistito ad una interessante conversazione riguardo al problema della manifestazione novax del 20 giugno scorso. Qualche offesa è passata, qualche frase di troppo a mio giudizio è scappata ma certo è difficile esimersi dal classificare e definire una tale sconsiderata presa di posizione. L’articolo di giornale che riporta il fatto va giù duro e titola “La vittoria degli imbecilli: il 41% degli italiani non vuole vaccinarsi contro il Covid 19”.

Landini sono circa 10 anni che lo propone, sul modello .....
. . . come da proposta renziana:
l'elezione di un .....
. . . . . con i suoi riferimenti verso Berlinguer .....
Sono stati fatti tanti studi e molti convegni sulle .....
Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Di Guido Solvestri
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Convention Bureau di Firenze
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Tirrenia, 12 luglio
none_a
Maigret sulle Mura
none_a
Tirrenia
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Assemblea Generale per scongiurare la chiusura!
Lunedì 18 febbraio ore 21 - Lugnano
Vicopisano - Ponte Lugnano

16/2/2019 - 18:06


Ponte Lugnano –Assemblea Generale per scongiurare la chiusura! 
Lunedì 18 febbraio ore 21 - Lugnano
 
Vicopisano (PI) - Riflettori ancora e inevitabilmente accesi sulla chiusura del Ponte di Lugnano. Se ne tornerà a parlare nel corso dell'assemblea generale promossa e organizzata da Confcommercio Provincia di Pisa, in programma lunedì 18 febbraio presso il ristorante Luna Verde nella zona industriale di Lugnano.

 “Considerando la gravità della situazione e l'assordante silenzio delle istituzioni, ci siamo rivolti direttamente ai massimi esponenti, nazionali, regionali e locali, chiedendo loro un intervento che scongiurasse il gravissimo danno economico che si prospetta in seguito alla chiusura del ponte” – spiega ildirettore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli: “Dal presidente Conte, ai vicepresidenti Di Maio e Salvini, dal presidente della Regione Toscana ai consiglieri regionali del territorio, dai sindaci dei comuni interessati ai deputati eletti nella circoscrizione di Pisa, abbiamo esteso l'invito a tutti, nessuno escluso, perchè la questione è sempre più seria e urgente”.
Ad oggi, nessuna conferma è giunta dal Governo, mentre a livello regionale ha confermato la presenza la consigliera del M5Stelle Irene Galletti. In dubbio resta la presenza del presidente della Commissione Costa Antonio Mazzeo e del consigliere regionale Andrea Pieroni entrambi del Pd.

Sarà presente anche il sindaco di Vicopisano Iuri Taglioli e il vicesindaco di Cascina Dario Rollo, mentre alcun cenno di conferma è giunto dagli “onorevoli” pisani Ceccanti, Cenni, Ciampi, Legnaioli e Ziello.
Si attende la massima partecipazione possibile all'assemblea il presidente del comitato dei commercianti Confcommercio Luigi Cecchi: “C'è bisogno della presenza di tutti, commercianti e cittadini, nessuno escluso.

Dobbiamo lanciare un segnale ancora più forte e inequivocabile ai rappresentanti delle istituzioni. Qui rischia di morire un intero territorio, di cui il ponte, snodo cruciale di collegamento, rappresenta la stessa unica sopravvivenza. Troppe attività commerciali e imprese sono a rischio, troppi i posti di lavoro che saranno cancellati. L'emblema di questa situazione davvero paradossale e comunque inaccettabile, è il ristorante La Baracchina appena sotto il ponte, che in caso di chiusura si troverebbe nell'impossibilità assoluta di lavorare e accogliere in nessun modo i clienti.

Consideriamo poi che il traffico si riverserà su una rete stradale già disagiata, sottoponendo anche gli altri ponti, come quello di San Giovanni alla Vena, a carichi straordinari”. L'assemblea è in programma lunedì 18 febbraio con inizio alle ore 21 presso il ristorante Luna Verde di Lugnano.




Fonte: Alessio Giovarruscio Comunicazione & Stampa Confcommercio Provincia di Pisa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: