none_o


A Pisa quest'anno ricorre il settantacinquesimo Anniversario della Liberazione da parte delle truppe alleate (2 settembre 1944): settantacinque anni non sono ancora un tempo remoto, tuttavia è esperienza comune che molti pisani - giovani e meno giovani per non parlare di quelli “d’adozione” - sembrano aver gettato nel dimenticatoio collettivo le memorie dei loro nonni.

Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Sistena Nazionale per la Protezione dell'Ambiente
none_a
. . . . Sarvini e Dimaiol, compreso la senatrice Taverna .....
Purtroppo, tutto quello che serve a screditare l'avversario .....
. . . . . . . . . . . nell'immediato dopoguerra a .....
Dispiace vedere che la Voce pubblichi commenti imbecilli .....
Pisa Libreria Feltrinelli 29 marzo
none_a
Cinema Lumiere
none_a
Pisa, Presentazione del libro
none_a
Il Fortino,Marina di Pisa,23 marzo
none_a
Pontasserchio, 22 marzo
none_a
Vecchiano 29 marzo
Progetto Libri
none_a
Calci, 23 marzo
none_a
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Val di Serchio
none_a
2018/2019 fase interprovinciale.
none_a
Pappiana
none_a
Pisa Beach Soccer
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
San Giuliano Terme
Accordo tra Amministrazione Comunale e le organizzazioni sindacali
CGIL-CISL UIL pensionati SPI-FNP-UILP

21/2/2019 - 17:18

 IL 19 Febbraio 2019 presso il Comune di San Giuliano T si sono incontrate le OO.SS e l'Amministrazione comunale per discutere della Contrattazione sociale e delle richieste avanzate dai rappresentanti dei lavoratori e pensionati.
 
L'Amministrazione Comunale rappresentata dal Sindaco Sergio Di Maio, dal vice Sindaco e Ass, al Sociale Franco Marchetti dall' Ass. al Bilancio Carlo Guelfi il quale ha illustrato i risultati raggiunti nel corso di questi anni ed ha presentato i contenuti del bilancio 2019
 
Le organizzazioni sindacali, rappresentate da Maria Borsò per la CGIL, Dario Campera e Giorgia Buma della CISL, Angelo Colombo e Moreno Giannessi della Uil, Paolo Graziani, Roberto Canesi, Antonio Mazza SPI/CGIL, Dino Tamburini FNP/CISL, Marcello Casati  UILP/UIL, hanno preso atto positivamente dei risultati raggiunti in questi anni con un opera di risanamento significativo che ha portato risultati positivi a partire dalle fasce sociali più deboli.
 
Nell'incontro è stato positivamente evidenziato l'aumento delle fasce di esenzione delle aliquote IRPEF confermato anche per il prossimo anno, la riduzione delle tariffe TARI, la reinternalizzazione della emergenza abitativa, permettendo cosi di liberare risorse utilizzate poi nei confronti delle persone maggiormente in difficoltà.

 
E' stato evidenziato l'importante risultato ottenuto da questa amministrazione nella riorganizzazione della macchina gestionale e la riduzione del indebitamento, risultati che hanno permesso , per la prima volta dopo oltre 10 anni di tornare ad assumere personale.
 
Il percorso intrapreso nel opera di risanamento del bilancio ha permesso altresi di ridurre i tempi dei pagamenti verso gli stessi fornitori passando dai 280/312 giorni a 8/12 giorni attuali, un risultato significativo perchè da maggiori certezza alle aziende che lavorano per il comune e cosi possono garantire maggiore stabilità occupazionale e certezza nella attività. In un momento di grande incertezza una pubblica amministrazione ha dato un segnale in positivo.
 
L'Amministrazione Comunale si impegna a proseguire sulla strada intrapresa, pur dovendo fare fronte alla riduzione delle risorse statali.
 
Le organizzazioni sindacali hanno apprezzato lo sforzo compiuto da questa amministrazione nel corso di questi anni, uno sforzo che ha coinciso con una crisi sociale ed economica molto profonda, ma hanno ribadito la necessità di intervenire ulteriormente in particolare sulle aliquote comunali (IRPEF)
 
Accogliendo le proposte pervenute, l'amministrazione comunale interverra sulla riduzione e la rimodulazione delle aliquote comunali, cosi come richiesto. Le parti hanno convenuto inoltre con un percorso di verifiche tecniche e politiche su quanto concordato.
 
I primi incontri ci saranno gia a partire dai mesi luglio e settembre 2019.
 
Un accordo importante che ribadisce ancora una volta la grande attenzione della Amministrazione Comunale nei confronti nei confronti dei cittadini a partire da chi ne ha più bisogno e la grande importanza che viene attribuita alle parti sociali nel importanza del confronto e delle proposte che vengono avanzate.

 

Una strada che se ben percorsa dà importanti risultati nell'interesse della intera comunità


 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/2/2019 - 20:25

AUTORE:
Sangiulianese

Che le affermazioni vengono da una nota dell’Amministrazione, come tutte quelle, penso, che parlano dell’attivita’ dell’Amministrazione stessa. Se lei pensa che firmandolo da un Cicino Cacace dell’Amministazione sia più vero, forse soffre di una speciosità polemica volta a contestare inutilmente aspetti chiari a tutti. Tra l’altro sono citati numerosi nomi di partecipanti all’incontro. Se qualcosa non fosse stato riportato fedelmente in caso avrebbero protestato loro, non un Amerigo o un Sangiulianese anonimi che si fanno leggere solo grazie all’ospitalita’ della Voce. Provo a protestare con il Tirreno

22/2/2019 - 19:10

AUTORE:
AMERIGO

La serietà, la capacità di colloquiare con i cittadini di una amministrazione si valuta anche, ma non solo, dalla correttezza formale dei suoi atti.
Questo comunicato visto che lei ha avuto la possibilità di leggerlo anche sul Tirreno avrà l'autorevole firma di qualche assessore, del vice sindaco o del sindaco stesso ed allora educazione vuole di far conoscere l'autore, ma, a me, pensi,sarebbe bastato anche uno pseudonimo Cicino Cacace.

22/2/2019 - 17:03

AUTORE:
Sangiulianese

ha provato a chiedere la stessa cosa al Tirreno, che pubblica la notizia con grande evidenza? Almeno si può rassicurare che non è frutto di autore di fake news.
Oltre alla teologia, esiste anche la programmazione, che ogni organizzazione gestionale, anche se in scadenza, deve poter assicurare per garantire una continuità. Poi chi vincerà a maggio, e sono tanti ad augurarsi, al contrario di lei, che questo sindaco rimanga, deciderà su quale strada proseguire. Senza superbia o arroganza

22/2/2019 - 14:46

AUTORE:
AMERIGO

San Giuliano Il Paese delle Meraviglie non è quello scritto da Lewis Carroll, ma quello scritto e pubblicato da Luigi Di Maio, ma sarà vero?.
Leggendo questo comunicato senza una qualsiasi firma o un nome del responsabile di pubblicazione a cui fare riferimento, documento quindi anonimo e privo di una qualsiasi credibilità e autenticità, assomiglia ad una fake news , scritta da un anonimo “ammiratore” del sindaco di San Giuliano per incensarlo e renderlo personaggio venerato dai suoi concittadini.
Leggere che tutte le sigle sindacali hanno apprezzato lo sforzo compiuto da questa amministrazione nel corso degli anni è , almeno per me, incredibile.
Penso di sbagliarmi, ma mi sembra di ricordare che fino a qualche mese fa vi era molto malcontento in comune e i dipendenti erano molto arrabbiati, ora, con sollievo per il personale , leggo che tutti sono soddisfatti e contenti.
Quello che maggiormente impressiona sono le dichiarazioni : “Accogliendo le proposte pervenute, l'amministrazione comunale interverrà sulla riduzione e la rimodulazione delle aliquote comunali, così come richiesto. Le parti hanno convenuto inoltre con un percorso di verifiche tecniche e politiche su quanto concordato. I primi incontri ci saranno già a partire dai mesi luglio e settembre 2019”.
Il sindaco Di Maio e la sua giunta ha già deciso che saranno loro a fare gli incontri nei prossimi mesi di luglio e settembre. Un atto di assoluta arroganza e presunzione che mi piacerebbe tanto che i cittadini sangiulianesi penalizzassero pesantemente con un voto contrario.
Che cosa le facciamo a fare le elezioni amministrative a San Giuliano se il sindaco è così sicuro?. La modestia non è il suo forte, anzi questo modo superbo di agire mi infastidisce non poco ed è bene ricordare al sig. sindaco che nella teologia cattolica, la superbia, è uno dei sette peccati capitali, consistente nell'amor di sé spinto fino all'eccesso di considerarsi principio e fine del proprio essere, disconoscendo quindi la propria condizione di creatura.