none_o

 
 
 

Una conversazione con il filosofo Sebastiano Maffettone riscritta in forma di lettera. Il Coronavirus ha aumentato la consapevolezza della nostra fragilità. L’idea della vulnerabilità e della morte dell’intera umanità è distruttiva, ma può farci recuperare l’idea che siamo esseri umani che appartengono alla stessa specie.

Mettetevela la mascherina, magari esteticamente ci .....
Il negazionismo di alcuni politici è assimilabile .....
. . . . . . . . . . . . . per interesse fazioso o .....
A parte che in questo momento le cuffie sono uno strumento .....
Il chiarimento dell'assessore Roberto Sbragia di F.Italia
none_a
FI Pisa
none_a
di MARIA ANTONIETTA SCOGNAMIGLIO
none_a
Madonna dell'Acqua, 7 agosto
none_a
di Andrea Paganelli, politico
none_a
di Lino Banfi
none_a
Mazzeo allo Scolmatore di Pontedera
none_a
#fabiopolisindaco #polisindaco #cascina2020
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
Pontasserchio, 7-8-9 agosto
none_a
Marina di Pisa, 7-8-9 agosto
none_a
Tirrenia, 8-9 agosto
none_a
Tirrenia
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Pontedera, 30 luglio
none_a
Marina di Pisa, 1° agosto
none_a
FIAB-Pisa
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
none_o
È un episodio gravissimo

24/2/2019 - 14:33

È un episodio gravissimo


Il “Maestro” di Foligno si chiama Mauro Bocci, tanto per cominciare, perché è bene che si sappiano nomi e cognomi.
I fatti di cui è accusato si sono svolti più di due settimane fa e sono stati denunciati alla Dirigente Scolastica dagli altri genitori immediatamente, ma solo in questi giorni – grazie al padre di un alunno che si era stancato di aspettare un provvedimento deciso da parte della scuola e quindi ha pubblicato il tutto sui social – sono venuti alla ribalta nazionale.

Il “maestro”, come si scopre leggendo, non solo ha messo alla gogna della classe il bambino sbattendolo contro la finestra, ma ha reiterato questo vomitevole comportamento razzista anche con la sorellina, chiamandola peraltro – e davanti a testimoni – “brutta scimmia”.
Inoltre, appena uscita la denuncia da parte dei genitori degli altri alunni, il “signor” Bocci ha chiesto subito assistenza legale e – tramite questa – ha fatto uscire la giustificazione dell’esperimento sociale.Un esperimento sociale, però, di cui NESSUNO era informato. Nessuno. Né i bambini (né prima, né dopo), né gli altri insegnanti, né la dirigente scolastica.
Inoltre, dopo essersi evidentemente consultato con il suo legale, il Bocci ha pensato bene di pubblicare sulla sua bacheca Facebook due post sull’olocausto, di cui un video di Liliana Segre.Una roba patetica e, in buona sostanza, autoaccusatoria. Dato che per quanto sia visibile la sua bacheca, mai prima aveva pubblicato contenuti simili. Fa specie, quindi, li abbia condivisi PROPRIO QUANDO accusato di infimo e volgare razzismo.
In buona sostanza, credo che la sospensione dall’insegnamento sia il minimo, in attesa degli esiti degli organismi preposti.








Fonte: ( Simona )
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




25/2/2019 - 10:45

AUTORE:
Hulk

Quello che angoscia maggiormente di questo abominevole episodio è che costui sia giovane abbia frequentato l'università e sia anche sposato.
Non so se abbia figli ma spero tanto di no altrimenti dovrei augurare loro di ricevere lo stesso trattamento che il loro premuroso padre ha riservato ai due fratellini ma soprattutto perché non merita la fortuna o l' onore di ricoprire il ruolo di babbo.
Esperimento sociale?! gli esperimenti li facevano i nazisti, criminali e deviati mentali...e tu a quale categoria appartieni?!