none_o


A Pisa quest'anno ricorre il settantacinquesimo Anniversario della Liberazione da parte delle truppe alleate (2 settembre 1944): settantacinque anni non sono ancora un tempo remoto, tuttavia è esperienza comune che molti pisani - giovani e meno giovani per non parlare di quelli “d’adozione” - sembrano aver gettato nel dimenticatoio collettivo le memorie dei loro nonni.

Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Sistena Nazionale per la Protezione dell'Ambiente
none_a
. . . . Sarvini e Dimaiol, compreso la senatrice Taverna .....
Purtroppo, tutto quello che serve a screditare l'avversario .....
. . . . . . . . . . . nell'immediato dopoguerra a .....
Dispiace vedere che la Voce pubblichi commenti imbecilli .....
Pisa Libreria Feltrinelli 29 marzo
none_a
Cinema Lumiere
none_a
Pisa, Presentazione del libro
none_a
Il Fortino,Marina di Pisa,23 marzo
none_a
Pontasserchio, 22 marzo
none_a
Vecchiano 29 marzo
Progetto Libri
none_a
Calci, 23 marzo
none_a
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Val di Serchio
none_a
2018/2019 fase interprovinciale.
none_a
Pappiana
none_a
Pisa Beach Soccer
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
Pisa
I pensionati Confesercenti presentano il calendario delle iniziative

14/3/2019 - 20:29


 
Convegni sul turismo lento, sulle truffe agli anziani, sui corretti stili di vita, sulla piaga del maltrattamenti nelle case di riposo, ma anche gite, concorso di poesia e soprattutto la tradizionale festa a San Rossore prevista per il 28 marzo.

Sono queste alcune delle iniziative che i pensionati di Confesercenti Toscana Nord, attraverso il proprio sindacato Fipac, mettono in campo fino alle fine dell’anno.

Un programma ricco e variegato che è stato presentato ufficialmente presso la sede di via Ponte a Piglieri: presente il direttore Confesercenti Toscana Nord Miria Paolicchi, la presidente Fipac Toscana Nord Giuseppina Lotti, i consiglieri area pisana Giovanni Del Corso e Luciano Galardini e quelle area Versilia Maria Sighieri e Tina Paganelli.

 

“Il sindacato Fipac con i suoi 4.000 iscritti – spiega il direttore Paolicchi – è un punto di riferimento per i pensionati.

Le nostre sedi sono infatti a disposizione non solo per le pratiche fiscali e pensionistiche, ma anche per attività di formazione.

Senza dimenticare il ruolo aggregativo che Fipac svolge come dimostra il ricco programma che stiamo presentando”.

 

Programma che avrà il suo primo appuntamento giovedì 28 marzo a San Rossore per la tradizionale festa Fipac.

 

“Giunta alla sua edizione numero quattordici – sottolinea con orgoglio la presidente Giuseppina Lotti -. La mattina si svolgerà una tavola rotonda presso la sala convegni dell’ippodromo sul tema del turismo lento alla presenza anche del nostro presidente regionale Fosco Tornani.

Un momento di confronto con esperti su questo segmento di offerta che in questi anni ha riscoperto la bellezze delle città d’arte unite all’enogastronomia.

Sarà Stefano Tortelli, direttore del Centro studi turistici di Firenze, a presentare uno studio sull’importanza di questo turismo per i flussi regionali.

Dopo il tradizionale pranzo presso il ristorante L’Ippodromo – aggiunge Lotti – la giornata ippica con le corse tutte intitolate alla Confesercenti Toscana Nord”.

 

Dopo le festa a San Rossore ecco le altre iniziative.

Ancora la presidente: “Nel mese di aprile vogliamo riproporre, dopo il successo dell’anno scorso, la “Settimana della buona salute”; si tratta di una serie di incontri sul benessere della persona, con informazioni sull’alimentazione ma anche sulle corrette abitudini quotidiane.

Tra maggio e giugno torna il nostro concorso di poesia che avrà un prologo nelle nostre province.

I vincitori rappresenteranno Confesercenti Toscana Nord al concorso nazionale “La caravella” organizzato a Roma dal nostro sindacato nazionale.

Il mese di settembre lo dedicheremo proprio al turismo lento, con una serie di escursioni nel parco di San Rossore, alla Certosa di Calci, alla rocca di Ripafratta”.

 

E infine la parte dei convegni. “A ottobre in collaborazione con Pubblica Assistenza e Croce Verde – conclude la presidente – organizzeremo un incontro a Pisa e Viareggio sul tema della criminalità e delle truffe nei confronti degli anziani.

E un convegno su un tema purtroppo molto attuale come le violenze e gli abusi ai danni degli ospiti delle case di riposo”.

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: