none_o

Evoluzione del volto umano: i 'residui ancestrali' dell' uomo moderno
Un precedente articolo sulla evoluzione del volto umano ha prodotto, in alcuni lettori, alcuni legittimi interrogativi che mi sembra opportuno riprendere per chiarirli con opportune osservazioni, cercando di rispondere e sviluppare alcuni aspetti...

ASBUC Migliarino
none_a
ARPAT Toscana
none_a
Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Ho bell inteso, forse per pesca le seppie a fine ottobre .....
. . . . la graduatoria. .
Fanno le cose perbene e .....
O uno ma mi vorresti di che hanno già fatto la graduatoria .....
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
none_a
Agrifiera, 27 e 30 aprile
none_a
Calci, 3 maggio
none_a
Pontasserchio, 24 aprile
none_a
di Bernard Dika
none_a
“Cene a teatro”
none_a
Bagno Gorgona e Fortino, 4 maggio
none_a
Vecchiano, 26 aprile
none_a
ASD PISA BOCCE
none_a
PISA OVEST
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
Parco delle Alpi Apuane
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
San Giuliano Terme
UN TAPPETO PER LA PACE
Anche San Giuliano Terme aderisce al progetto

15/3/2019 - 17:49

#sergiodimaio 
Vi informo che, grazie alla disponibilità dell'associazione "BagniCrea", anche il nostro Comune aderisce al progetto "Il tappeto per la pace" del Parco Nazionale della Pace di Sant'Anna di Stazzema e dell'associazione "Colori per la pace".

Il tappeto vuole essere l'espressione del lavoro delle donne, della loro capacità di fare gruppo e di creare momenti di condivisione intorno ad un progetto di pace e solidarietà.


Dalla collaborazione e unione di persone provenienti da diversi contesti e paesi, può nascere qualcosa di molto grande.

Vuole dimostrarlo l'associazione Parco nazionale della pace di Sant'Anna di Stazzema, che dopo aver fatto disegnare in questi anni bambini da 112 paesi del mondo, per il 2019 ha sviluppato un nuovo progetto.

L'iniziativa sarà questa volta tesa a coinvolgere le donne (e non solo) di numerose nazionalità, nella realizzazione del Tappeto del mondo.

Il tappeto è costituito da un insieme di manufatti di 50x50 centimetri assemblati fra loro e avrà una lunghezza potenzialmente infinita. L'iniziativa verrà presentata mercoledì (6 marzo), alle 12,30 in sala Barile di palazzo del Pegaso, in via Cavour 4 a Firenze.

Saranno presenti il presidente del consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, l’assessore alla cultura del Comune di Stazzema Serena Vincenti, il direttore del Parco nazionale della pace Michele Morabito, il consigliere del cda del parco nazionale della pace Bernard Dika, il presidente dell’associazione I Colori per la pace Antonio Giannelli e la vicepresidente Giusi Catelani.

Per l'occasione verrà portato un pezzo di 10 metri di tappeto. Parteciperanno anche alcune donne dei gruppi di lavoro.

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




18/3/2019 - 19:23

AUTORE:
ci passo tutti i giorni

Bel progetto, bella cosa...l'unica stonatura è la foto : questa non è S.Anna di Stazzema. Non so che paese sia, di sicuro non è S.Anna.