none_o

La storia degli Usi Civici è lontana nel tempo, quando chi non era nobile o faceva parte della grande famiglia ecclesiastica doveva lottare ogni giorno per sopravvivere alla povertà. Poter sfruttare una parte della altrui proprietà per piccole attività come quella di caccia, di raccogliere legna o erba rappresentava un diritto importante per quelle comunità che è arrivato, con alterne vicende, fino ai giorni nostri. I tempi sono cambiati e anche le problematiche.
Una piccola storia può essere utile per capire.

Mi sono commossa leggendo che presto la Via dei Molini .....
Ora nel lago c'è anche l'azolla caroliniana. . . ! .....
Spett. / le Redazione,

torno a contattarvi per .....
In Francia e Inghilterra la circolazione di coltelli, .....
Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


MEGLIO UN GLAP OGGI CHE UN GLU GLU DOMANI

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


CREDO NEGLI ESSERI UMANI

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


Comunità di relazioni, giustizia, solidarietà sociale e sostenibilità

il "Pontile 102"
none_a
"Dante, una terzina per volta"
di Stefano Benedetti
none_a
Parte l'estate di Molina mon amour
none_a
Villa di Corliano, 29 giugno
none_a
San Giuliano Terme, 27 giugno
none_a
S'inarca la notte
remota sopra i nostri pensieri
di stelle cosparsi.
Fuliggine d'astri e millenni ;si posa
sul dorso di lucciole ignare
che vagano .....
caro baffuto baffino ricorda che la fantasia se sfocia in diffamazione e calunnia quello e reato e non pregare la Santa Vergine a Roma davanti alla porta .....
CENTRODESTRA UNITO PER VECCHIANO
UN SINDACO CHE FA MERCATO

18/3/2019 - 11:05

Vecchiano lì 13 Marzo 2019Da: CENTRODESTRA UNITO PER VECCHIANO

A :  “lavocedelserchio@yahoo.it

OGGETTO:

 

 UN SINDACO CHE FA MERCATO

 

IL CENTRODESTRA UNITO PER VECCHIANO, visto l’articolo del Sindaco Angori del 3 Marzo 2019, apparso sul giornale “Il Tirreno” in cronaca Vecchiano-San Giuliano, rimane sbigottito da quanto lo stesso amministratore afferma.Di fatto il Sig. Angori rivela che esiste una trattativa  privata o riservata con l’ASBUC di Vecchiano per il risarcimento del danno di circa € 2.500.000, di cui lo stesso è corresponsabile

-Ma che amministratore è questo?

Un Sindaco che parla di una trattativa privata e riservata con un altro Ente Pubblico “A.S.B.U.C.” che rappresenta i suoi concittadini delle frazioni interessate.A questo punto chiediamo obbligatoriamente al presidente dell’A.S.B.U.C. di Vecchiano di intervenire e convocare un’assemblea pubblica aperta a tutti i cittadini, in merito a quanto sta succedendo per la cava di San Frediano.

IL CENTRODESTRA UNITO PER VECCHIANO, visto che il sindaco ad oggi non ha preso nessuna iniziativa in merito, si è fatto promotore a contattare ufficialmente il presidente dell’A.S.B.U.C. signor Riccardo Taccini, affinché convochi, come da regolamento, un consiglio straordinario in merito a questa disgustosa questione.

 

 CENTRODESTRA UNITO PER VECCHIANO                                             ( LEGA – FORZA ITALIA – FRATELLI D’ITALIA )                                                                   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

                                       

Fonte: CENTRODESTRA UNITO PER VECCHIANO ( LEGA – FORZA ITALIA – FRATELLI D’ITALIA )
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

25/3/2019 - 15:55

AUTORE:
Walter

Di segreto non c'è nulla, (se non cosa sia il centrodestraunito); questo epilogo assurdo, a cui hanno contribuito gli egoismi di pochi superstiti cacciatori, oltreché di chi sacralizza il parco in modo altrettanto surreale, rimanene invece un'ottima occasione di visibilità per chi di solito ho pochi argomenti. Fossi il sindaco dormirei sonni tranquilli con opposizioni simili.

18/3/2019 - 13:19

AUTORE:
Frazionista amministrato

A.S.B.U.C. sta per: Amministrazione Separata Beni Uso Civico e quindi non Ente Pubblico.
Ho partecipato spesso alle riunioni su invito dell'ASBUC di Migliarino come frazionista dell'ASBUC Migliarino-Malaventre-Bufalina e mai su invito a quelle dell'ASBUC delle altre frazioni vecchianesi.
Quindi è cosa privata anche se tutti i cittadini compreso il sindaco protempore possono partecipare, se concesso dalla Presidenza dell'Ente, anche intervenire nelle discussioni ma non possono assolutamente votare.
La partecipazione come auditori non è vietata a nessuno perchè come è avvenuto nella discussione per i beni di Uso Civico migliarinesi riguardava anche l'assegnazione dei 100 ettari di terreni coltivabili di proprietà dei cittadini migliarinesi che ad esaurimento domande di assegnazione per i frazionisti titolari, poi si estendeva ai richiedenti; così come avviene con i servizi a scopo sociale ma sempre di uso privato per la gestione assistenziale P.A ed altro elargiti a beneficio di tutti i cittadini della Valdiserchio ed otre, dai medici condotti e specialistici operanti nello stabile di proprietà ASBUC di Migliarino Pisano.
Cosi come per i corsi di riabilitazione e tutto quel che stabilisce l'Amministrazione ASBUC...e SEMPRE con contratto privatistico (non pubblico)
Cosi è!