none_o

 

La ricostruzione e il racconto con tanti ricordi, la rivolta dell'acqua questa volta non portatrice di vita ma di morte. Il pianto di una Nazione e..."al posto del campanile una scala a chiocciola", quella di Giovanni Michelucci.
 

Officine di Comunità
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
. . . 'n'antropopò vai. . . . !
A parte che Berlusconi disse " coglioni ", di certo .....
. . . . . . . . . . una costante nei millenni . . .....
Ma come si permette!
Crede di essere superiore a Silvio .....
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Libri ed altro.
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Vendo FB FB johnson 5CV buone condizioni, bicilindrico, 2 tempi, gambo corto, elica 3 pale, anni 90, marcia avanti e indietro, serbatoio esterno .....
Le squadre della Val di Serchio
Capolavoro del San Giuliano

27/3/2019 - 14:20

Capolavoro del San Giuliano, vince ed è al vertice della classifica. 


TUTTE SCONFITTE LE ALTRE SQUADRE DELLA VAL DI SERCHIO
 
Il San Giuliano si affaccia al vertice della classifica. In casa contro il Molazzana ha vinto per 3 a 1 agganciando la squadra garfagnina a 52 punti , insieme condividono la testa della classifica con il San Filippo incredibilmente sconfitto in casa dal Luccasette.

 

Questa la formazione:

portiere Matteo Di Lupo, Matteis, Timpano, Vestri (85°Moretti), Nicola Monacci, Contini, Binioris, Ceccanti, (73° Seoni), Mirko Sbranti (87°Manuel Sbranti), Giacovelli, Scivoletto, Puliti (46° Rafaniello), Davide Monacci,  Mori, Bandini, Panattoni, allenatore  Andrea Timpani.

 

All'inizio del primo tempo il San Giuliano faceva capire di voler essere

protagonista dell'incontro.

Puliti al 12° concretizzava questa ambizione con una straordinaria azione che li portava in vantaggio. 

Su punizione al 27° il Molazzana con Mattia Bertoncini trovava il pareggio.

Nella ripresa la carica nerazzurra.

Dopo un'occasione sfumata di Vestri, al 53° l'arbitro concedeva  un rigore per fallo su Timpano,  Mirko Sbranti calciava senza esitazione portando nuovamente i bagnaioli in vantaggio.

I ragazzi di Mister Timpani volevano assicurarsi il risultato, ci provava Giacovelli che colpiva una clamorosa traversa, toccava a Seoni all'86° a mettere in cassaforte i tre preziosi punti con gli applausi del folto pubblico presente.

Una squadra solida e volitiva che domenica è stata l'unica a vincere fra le squadre di categoria della Val di Serchio. Domenica trasferta a portata di mano contro il Pontecosi.


 
Anche i giocatori del Pappiana, in trasferta a Camporgiano, cercavano tre punti importanti sulla diretta concorrente per un posto nei playoff.

Ne hanno approfittato i padroni di casa inserendosi nell’ambito settore a 44 punti.

Al contrario la prestazione dei rossoblu è stata deludente, quasi mai pericolosi con tiri inerti in area avversaria, se si esclude un intervento sotto rete di De Cicco all' inizio del primo tempo che avrebbe potuto cambiare l'incontro.

Il bomber Di Bianco è stato alla ricerca affannosa di un gol che non è mai arrivato.

Il Camporgiano ha macinato più gioco e ha sfruttato in pieno le poche occasioni da gol.

La prima rete arrivava su calcio di punizione da metà campo.

Un tiro diretto in porta coglieva il portiere Cateni troppo avanzato, con la palla che trovava l'angolo sinistro sotto la traversa.

La seconda rete arrivava da un contropiede di Pellegrinetti del Camporgiano che in netto fuori gioco, non rilevato dall'arbitro, segnava il definitivo 2 a 0.

Non mancava anche in questa occasione il rito delle espulsioni per ingenuità dei giocatori Sapio, Danese e Cima che dovevano lasciare il campo prima della fine.

Questo accavallarsi di espulsioni e  infortuni vari mettono ogni domenica la squadra in continua emergenza.

Dovrà lavorare duro negli allenamenti mister Moretti che ultimamente non sembra molto ascoltato dai suoi ragazzi.

Domenica in casa ospiteranno La Cella squadra dai risvolti imprevedibili. Per i pappianesi sarà l’ultimo metrò, una vittoria lascerebbe loro ancora aperto uno spiraglio sperando in una sconfitta delle dirette avversarie.


 
Passo falso del Migliarino-Vecchiano che dopo una serie ininterrotta di vittorie è andato a perdere sul campo ostico del Barga voglioso di vincere dopo la sconfitta subita a Pappiana.

Una partita destinata allo 0 a 0 ma un’ingenuità della modesta difesa vecchianese permetteva ai barghigiani di andare in gol su calcio da fermo.
Il Migliarino si buttava in avanti alla ricerca del pareggio. 

Tutto inutile perchè il loro portiere Giannotti faceva tre miracoli, due su Andreotti e uno su Montanelli. Nonostante la sconfitta si mantiene borderline  a 44 punti in zona playoff.

Domenica giocheranno in casa contro il Corsagna, Mister Telluri in allenamento avrà bisogno di capire cosa i ragazzi vogliono fare da grandi. 


 
In terza categoria perdenti entrambe le squadre 

 

Il Pontasserchio è stato sconfitto in casa dal Calasanzio che è nelle sabbie mobili della classifica.

I pontasserchiesi hanno raccolto un solo 1 punto in tre partite, sono a 29 punti in compagnia del Filettole, Santa Maria a Monte e San Prospero per un posto nei play off.

I ragazzi di mister Iago Tamagno hanno perso troppe occasioni per staccarsi dal gruppo.

Domenica temuta trasferta contro il Capannoli San Bartolomeo che guida la classifica.

 

Anche il Filettole ci ha messo del suo con due sconfitte consecutive, prima in trasferta con il  Quattrostrade 3 a 0 poi  domenica scorsa in casa contro il Santa Maria ha perso per 1 a 2.

I filettolini erano andati in vantaggio con un bel tiro dal limite dell’area di Francesco Bargi che però veniva vanificato da due reti in successione del Santa Maria a Monte.

Domenica vedremo come se la caveranno in trasferta con il Calasanzio.
 
Nelle foto in ordine da sx a dx gli autori dei goal per il San Giuliano Puliti,  Mirko Sbranti e Seoni e il Mister Andrea Timpani.


Marlo Puccetti


+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: