none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

ARPAT Toscana
none_a
Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
San Giuliano Terme
Un esempio di amore per il proprio territorio

3/4/2019 - 15:52


Da alcuni mesi è attivo un gruppo su Facebook che si è denominato "Il Lungomonte c'è".
Lo scopo e di segnalare i disagi e i reclami degli utenti del Lungomonte di San Giuliano Terme (PI), o informare di particolari iniziative sempre riguardanti il lungomonte.


Recentemente, oltre alle segnalazioni su situazioni di degrado generate da maleducazione e inciviltà, si sono moltiplicate soprattutto le iniziative rivolte a dare una risposta concreta da cittadinanza attiva, collaborando così fattivamente con l'amministrazione comunale per migliorare l'ambiente in cui viviamo.


E così, a seguito della segnalazione di una signora di Gello, è stata organizzata da Angiolo Bernardi per sabato 6 aprile la pulizia delle fosse nella frazione.

Verificata  la zona in cui intervenire, l'appuntamento è stato fissato a Gello ore 09.00, al Bar Sport di fianco alla chiesa. 


Tutti coloro che fossero interessati a collaborare, possono indicare la loro disponibilità nella pagina Facebook.


Il successivo appuntamento, organizzato da Matteo Mattolini, sarà a Ripafratta.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/4/2019 - 7:10

AUTORE:
Argo

A volte è meglio nulla, soprattutto quando si mesta tra i sentimenti piú bassi, o ci si propone come servizio di gogna pubblica, sopratutto in modo anonimo da parte del gestore della pagina. Almeno si limitasse ai gattini spersi o a pubblicare i bischeri delle torte.

5/4/2019 - 11:09

AUTORE:
Phobos

Se in piazza o al bar non ci ritroviamo più per discutere parlottare o cazzeggiare e in questa modalità riusciamo comunque a farlo...ben vengano anche le banalità, le leggeremo volentieri e le vaglieremo e se merita le arricchiremo di idee di opinioni e di proposte...sempre meglio di nulla...l'importante è che lo scambio sia civile.

4/4/2019 - 16:41

AUTORE:
Pulcinella

Bravi, mica come quella pagina che risponde al nome "Segnalazione e politica Vecchiano" piena di banalità (quando va bene), spesso anche diffusore di sterile livore intestinale