none_o

Con l’introduzione dei mini bond, comincia a chiarirsi la strategia economica della lega per il futuro del paese.
L’Idea è quella di liquidare i crediti di imposta con titoli di credito, senza scadenza e interessi, invece che in valuta reale, cioè appioppare ai creditori, carta straccia, al posto del dovuto, in pratica trasferendo il debito dallo stato ai privati...

Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Le ragazze della squadra azzurra, ai mondiali in Francia, .....
Nel disegno dell'architetto Donati commissionato dalla .....
Sulla pista ciclabile aggiungo che finisce nel nulla, .....
Pisa, 21 giugno
none_a
San Giuliano Terme, 30 giugno
none_a
Pisa, 19 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
Prossima gita in bici della Fiab
none_a
Pontasserchio
none_a
Libero Culto
none_a
ARCI Migliarino- 15 giugno
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Il c.t. Bertolini: "Difesa top"
none_a
Val di Serchio
none_a
«Come fa a essere italiana?»
none_a
Trofeo di S. Ubaldo di Petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Lunedì 8 aprile 2019 ore 11.30
Palazzo Comunale di Calci (Pisa), Sala del Consiglio “Rino Logli”
Apertura mostra documentaria

4/4/2019 - 23:02

Lunedì 8 aprile 2019  ore 11.30
Palazzo Comunale di Calci (Pisa), Sala del Consiglio “Rino Logli”
 
Apertura mostra documentaria 
 
La Cappella ai Caduti di Calci:
studi per la storia e la conservazione 
 
L’Amministrazione comunale di Calci presenta una piccola, interessante mostra per la conoscenza e valorizzazione del patrimonio storico e culturale “minore” del territorio calcesano.
 
Documenti originali ripercorrono la storia della Cappella ai Caduti nel Cimitero della prepositura di Calci: un piccolo edificio decorato all’interno con dipinti murali popolari di scene di guerra e patriottiche, inaugurato con grande cerimonia il 4 novembre 1923, in cui sono stati via via raccolti i resti dei soldati calcesani caduti nel lontano fronte della I guerra mondiale. Non un grande monumento o capolavoro, dunque, ma una significativa  testimonianza della storia, del vissuto e della memoria della cittadina.
 
Una testimonianza che purtroppo negli ultimi tempi si presentava, in particolare nei dipinti, in cattivo stato di conservazione a causa soprattutto nelle infiltrazioni d’acqua piovana, come documentano in mostra fotografie totali e macrofotografie.
 
Il recentissimo intervento del Comune sulla copertura e sul sistema di gronda ha risolto tale problema, condizione prima per un auspicato, futuro intervento di restauro dei dipinti.
 
Il Laboratorio di cultura museale MUSEIA del Dipartimento di civiltà e forme del Sapere dell’Università di Pisa, guidato dalla prof. Antonella Gioli, ha infatti già avviato studi sulla storia della Cappella e il degrado dei dipinti, i cui primi risultati vengono presentati in questa mostra curata da Anna Salvadorini.
 
Prosegue così la collaborazione tra tale gruppo di ricerca e il Comune di Calci sul periodo della I Guerra mondiale, che ha già portato a due mostre: “Solitudo” violata. La Certosa di Calci nella Grande Guerra, in collaborazione con la Soprintendenza Belle arti e paesaggio di Pisa e Livorno (2015), e Il ricordo dei calcesani (2017). Ricerche che si inseriscono in un più ampio progetto, sostenuto anche dal Ministero per i beni e le attività culturali, per il recupero e la valorizzazione del patrimonio culturale e documentario locale,
 
Orari mostra: 8-16 aprile 2019, dal lunedì al venerdì 9.00-13.00, martedì e giovedì 15.30-17.30. 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: