none_o

 
 
 

Una conversazione con il filosofo Sebastiano Maffettone riscritta in forma di lettera. Il Coronavirus ha aumentato la consapevolezza della nostra fragilità. L’idea della vulnerabilità e della morte dell’intera umanità è distruttiva, ma può farci recuperare l’idea che siamo esseri umani che appartengono alla stessa specie.

Mettetevela la mascherina, magari esteticamente ci .....
Il negazionismo di alcuni politici è assimilabile .....
. . . . . . . . . . . . . per interesse fazioso o .....
A parte che in questo momento le cuffie sono uno strumento .....
Il chiarimento dell'assessore Roberto Sbragia di F.Italia
none_a
FI Pisa
none_a
di MARIA ANTONIETTA SCOGNAMIGLIO
none_a
Madonna dell'Acqua, 7 agosto
none_a
di Andrea Paganelli, politico
none_a
di Lino Banfi
none_a
Mazzeo allo Scolmatore di Pontedera
none_a
#fabiopolisindaco #polisindaco #cascina2020
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
Pontasserchio, 7-8-9 agosto
none_a
Marina di Pisa, 7-8-9 agosto
none_a
Tirrenia, 8-9 agosto
none_a
Tirrenia
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Pontedera, 30 luglio
none_a
Marina di Pisa, 1° agosto
none_a
FIAB-Pisa
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
di Renzo Moschini
LE LEGGI NON BASTA APPROVARLE

7/4/2019 - 9:21

LE LEGGI NON BASTA APPROVARLE SE NON VENGONO POI CONTROLLATE E GESTITE


E’ la conclusione a cui perviene Sabino Cassese nel suo ultimo libro intervista LA SVOLTA, dopo una documentata riflessione
sul lavoro del Parlamento e del governo specialmente degli ultimi anni.
E’ il caso di cui come Gruppo di San Rossore ci siamo occupati il 30 marzo nell’incontro alla Provincia di Pisa dove ci siamo occupati della legge quadro sui parchi del Dicembre del 1991.

Una legge importante che giunse al traguardo dopo un faticosissimo e travagliato percorso. Neppure il dopo politico-istituzionale fu facile e tranquillo. Ma da alcuni anni ed in particolare dalla  precedente legislatura la legge è finita in quello che possiamo definire un vero e proprio tritacarne con testi in continua    modifica sulla base di emendamenti e ordini del giorno di cui si perdono in continuazione le tracce e di cui spesso non si conosce neppure la provenienza. Perché ricorda la riflessione critica di Cassese? Perché è evidente -o dovrebbe esserlo specialmente per chi ha qualche dimestichezza con l’argomento- che i difetti e i limiti imputatati alla legge riguardano principalmente la sua attuazione e gestione insomma la politica. E a questa non si rimedia certo con modifiche normative  che complicherebbero ulteriormente le cose come per vari aspetti è purtroppo già avvenuto.
Ecco perché nell’incontro di Pisa riprendendo questa riflessione critica già avviata da tempo anche con alcuni libri –taluni recenti- della Collana ETS sulle aree naturali protette- abbiamo voluto rimettere a fuoco una situazione che rischia la deriva dei parchi.
Vogliamo dedicare al tema con un seminario nazionale una riflessione sulle politiche di tutela e la loro gestione integrata superando ogni frammentazione che ne paralizza ruolo ed esiti. Insomma non vogliamo rifarcela con la legge per eludere impegni e corresponsabilità.
Renzo Moschini                        

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: