none_o

All'età di 93 anni (a settembre ne avrebbe compiuti 94) ci ha lasciati il grande scrittore Andrea Camilleri. Era nato nel 1925 a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, in Sicilia, ed è stato anche regista, sceneggiatore, drammaturgo ed insegnante. 

Arpat Toscana
none_a
ASBUC Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
IL VICE P. M. 5S DICE CHE I SINDACATI FANNO UNA SCELTA .....
Leggo sul Fatto Quotidiano, tramite la sezione giornali .....
Da cosa l'ha 'ndovinato il nome Bruno?
Sicuramente non è la segnaletica di una volta l'ho .....
“Io lo vedo così”
none_a
Libri ed altro.
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
"Io lo vedo così" (il mondo)
Una nuova Rubrica per tutti
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Pontasserchio
none_a
Migliarino
none_a
Migliarino, 3 luglio
none_a
Milano e Cortina hanno vinto
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
di Renzo Moschini
I 40 ANNI DEL PARCO DI SAN ROSSORE

14/5/2019 - 18:56

I 40 ANNI DEL PARCO DI SAN ROSSORE


Gli anniversari sono sempre una occasione –come i compleanni- per trarre un bilancio del percorso compiuto e dei suoi risultati.
Il Parco di San Rossore in particolare assai più di molti altri anche sul piano nazionale e non solo per l’età, offre questa opportunità specialmente in una situazione così allarmante e a rischio come quella presente per parchi e aree protette.
Già alcuni anniversari passati –vedi in particolare il libro del 2005 ‘Un quarto di secolo speso bene per l’ambiente’, a cura di Beatrice Bardelli, della Collana ETS sulle aree naturali protette. Collana dove si trovano peraltro molti altri volumi dedicati ai problemi e situazioni del nostro parco che hanno interessato e coinvolto –ancora oggi- le altre aree protette della Toscana e non solo.
D’altronde non è certo una caso che qui sia stata gestita per alcuni anni  ToscanaParchi la rivista finanziata dalla Regione Toscana e che sempre qui si sia svolta Parcolibri  che coinvolse per la prima volta parchi e editori di tutta Italia. E non neppure un caso che qui abbia avuto sede, dopo la chiusura di quello di Gargnano  il Centro studi Valerio  Giacomini che giustamente si sta cercando di riattivare, dopo l’abbandono inspiegabile di Federparchi a cui era stata  affidata la prevalente responsabilità della gestione.
Il presidente del parco Cardellini in questi giorni appare encomiabilmente molto impegnato in questo rilancio del parco, sulla base anche di importanti indicazioni progettuali di Cervellati autore del nostro piano a cui lo scorso anno dedicammo il libro ‘Valore ambientale tra risorsa e bellezza paesaggistica (curato da Oreste Giorgetti)  con riflessioni appunto sui 40 anni dalla nascita del parco.
Ecco dopo le tante, troppe vecchie balle sui danni che deriverebbero dal nostro come da tutti i parchi, che vedono tutt’ora impegnati anche sindaci in pantaloncini, credo valga la pena di tornare a discutere sul serio di problemi che stanno minacciando il pianeta. Ecco perché sarebbe bene ritrovarci anche tutti quelli che a quel percorso anche in momenti e con ruoli diversi abbiamo dato una mano.
Renzo Moschini
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: