none_o

 

 

Una chiacchierata con Gabriele Santoni. Martedì 29 settembre, alle ore 17, l’Associazione dà appuntamento all’ex asilo di Molina di Quosa, per discutere di nuove povertà, con interventi di Maurizio Iacono, Armando Zappolini, Emanuele Morelli e Francesco Corucci, coordina Francesco Bondielli.

Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
AVVISO
none_a
vivi solo il presente dei tuoi interventi sulla VdS, .....
Quando io da buon soldatino ed iscritto al partito .....
Leggo ora di questa polemica su Bersani e dico la mia. .....
I noti problemi legati al coronavirus hanno acceso .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
SPECIALE FINALMENTE DOMENICA!
none_a
Casa Nannipieri Arte
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Associazione culturale "Nati per scrivere"
none_a
Villa di Corliano, 4-10 ottobre
none_a
Corso di Scrittura Creativa
none_a
Pisa, 3 ottobre
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Molina di Quosa, 29 settembre
none_a
Molina di Quosa, 25 settembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Hockey in line
Pisani sempre al vertice in Serie A

23/6/2019 - 17:12


Nel campionato di serie A di Hockey in line al Milano Quanta è bastato andare in “gara 3” per avere la meglio sui Diavoli Vicenza per 3 a 0 e aggiudicarsi l’ottavo scudetto consecutivo.

Per la squadra lombarda è stata anche una rivincita dopo la sconfitta subita dai veneti nella finale di Coppa Italia.

Fra i protagonisti tre pisani che militano da alcuni anni nel Quanta e anno dopo anno stanno tenendo alto il vessillo della “Repubblica Pisana”.

Sono Matteo Barsanti, Andrea Bellini e Alessio Lettera.

Nella finale di Europa League contro una squadra francese Lettera aveva portato il suo team  all’Over time con una rete sul fischio finale per poi raggiungere un meritato secondo posto.

I tre pisani hanno sempre avuto la conferma del coach Rigoni e loro hanno ben ripagato la fiducia nei loro confronti.

Addirittura nel trofeo delle Regioni dove la squadra toscana guidata da Marco Bellini  si è arresa solamente in finale al Veneto, ben 7 erano pisani essendosi aggiunti  Alessio Podda, Matteo Lilli e i fratelli maggiori di Alessio e Andrea, Nicola Lettera e Matteo Bellini.

Sembrava di veder in campo la Molinese quando militava in serie A e che per vicissitudini legate anche agli impianti vide svanire un sogno sportivo.

Ma questi ragazzi non finiscono mai di stupire perché il selezionatore della nazionale di Hockey Luca Rigoni ha convocato per il raduno azzurro proprio Barsanti, Andrea Bellini e Alessio Lettera.
 
Il ricordo della Molinese, quando militava in serie A, ogni volta si rinnova perché era una squadra che dava lustro al territorio ma che è stata sottovalutata dalla burocrazia amministrativa che si è limitata a chiudere gli impianti sportivi, quando non erano ritenuti più idonei, senza progettarne un nuovo percorso.
 
Marlo Puccetti

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: