none_o

Gioia e picconate, abbracci e idranti, sbarre che si alzano e fiumane di vessati che sfociano nella libertà, l'euforico stordimento prodotto dall'onda d'urto del treno della Storia quando passa sferragliando e fischiando così sonoramente da rendere impossibile non accorgersene: la notte della caduta del Muro di Berlino, 30 anni fa, fu tutto questo e definirla 'storica' è quasi riduttivo. Era il 9 novembre del 1989. ..

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Nella primavera del 2008 Rifondazione comunista, Partito .....
L’attuale deriva della crisi di sistema paese, .....
. . . . . . . . . . . ha avuto un enorme potenziale .....
Faccio ammenda volevo scrivere Cascina , ma non mi .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
ANIMALI CELESTI a Pisa
none_a
Parrocchia di Migliarino.
none_a
FIAB di Pisa.
none_a
Casanova di Terricciola, 9 novembre
none_a
Pisa, 30 novembre
none_a
Pisa, 7 novembre
none_a
Da Zero a Mille.
none_a
Circolo Il Fortino-Marina di Pisa
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Situazione delle squadre della Val di Serchio
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
"Così a Dio piacque,
l'uovo da cielo cadde
e la gallina nacque!"
Pisa, 7 luglio
TUCK & PATTI
per Pisa Jazz 2019

30/6/2019 - 17:07

PISA JAZZ 2019

TUCK & PATTI

7 LUGLIO 2019, ore 21:30

PISA (PIAZZA DEI CAVALIERI)

Anche Pisa Jazz sarà presente sul palco di “Numeri Primi”, il nuovo Festival che animerà nelle prime due settimane di luglio le calde serate pisane nella splendida cornice di Piazza dei Cavalieri.

Il secondo appuntamento del Festival, domenica 7 luglio, sarà appunto il concerto del duo americano formato dal chitarrista Tuck Andress e dalla cantante Patti Cathcart, meglio noti al pubblico di tutto il mondo come “Tuck & Patti”.

Il concerto dell'inossidabile duo californiano sarà aperto da un'eccellenza locale della chitarra “finger style”, Lorenzo Niccolini.

TUCK & PATTI
Nei primi anni Ottanta San Francisco e la Bay Area sono stati la palestra per memorabili esperimenti nell'area del canto jazzistico.

Tuck & Patti, duo dalla rara complementarità, rappresentano  in una chiave insieme ariosa e minimalista l'elegante eclettismo musicale della città nordcaliforniana.

Considerati tra i principali esponenti  del cool-jazz sono specialisti nel realizzare brani e nell’interpretare classici pop e rock rivisitandoli con arrangiamenti tra il jazz e la new age mettendo in risalto il suono della chitarra di Andress e la bella voce di Cathcart.

Negli anni ’80 la loro rivisitazione in chiave jazz di “Time after time” di Cindy Lauper è schizzato in vetta alle classifiche.

Noti nel nostro Paese anche per la partecipazione come ospiti a un Festival di Sanremo, Tuck & Patti hanno pubblicato nove album in studio,  due raccolte e un live.

I loro album più famosi sono i primi   “Tears of Joy” (contenente la cover del brano della Lauper), Love Warriors e Reckless Precision (tutti pubblicati da Windham Hill), Learning How to Fly (Epic) e Paradise Found (Windham Hill).

I loro live sono in presa diretta e senza sovraincisioni per esaltare la tecnica chitarristica e il feeling della Gibson di Tuck Andress e la dinamica vocale di Patti Cathcart.

La loro sensuale  capacità comunicativa e la tensione descrittiva delle loro interpretazioni ne hanno fatto un gruppo cult del panorama mondiale.


Tuck Andress,  chitarrista radicato nel fertile terreno blues e country del Sud-Ovest (è originario di Tulsa, Oklahoma),  ha saputo però evolversi nel segno stilistico di Wes Montgomery, sino a giungere a una complessa dimensione armonico-ritmico-melodica: da solo, intrecciando linee di basso, accordi e controcanto, diventa una intera, articolatissima sezione ritmica. 

Patti Cathcart, si è formata musicalmente tra rock'n'roll e Rhythm & Blues, in particolare alcuni mesi (gli ultimi di vita del grande bluesman) trascorsi con la band di T-Bone Walker. Il contralto vibrante e umorale, ombreggiato e screziato di liquide tonalità di testa (quasi-folk), è il marchio di fabbrica dell'altra metà del cielo di questo inseparabile duo.


LORENZO NICCOLINI
Lorenzo Niccolini è un chitarrista fingerpicking, che con un approccio creativo allo strumento, fa ricerca continua di colori, mondi, tecniche e sfumature musicali, come un pioniere del delta, da sempre propone un repertorio “meltin'pot” contemporaneo che abbraccia mondi anche distanti fra di loro; dai classici del genere blues più “roots”, a standard jazz fino ai brani di propria composizione pubblicati nel suo primi due album.

Lorenzo utilizza un suo linguaggio composito di tecniche moderne per chitarra, quali tapping, percussioni, armonici artificiali, open tuning, rivisitate e personalizzate in una sua chiave.

Tutto questo con il solo mezzo la sua chitarra acustica, suonata in maniera “polifonica”.

Diplomato all'Accademia Lizard di Fiesole col massimo dei voti, ha all'attivo due dischi con la band Electric Sheeps e due album per chitarra acustica fingerstyle: Musicofilia (2015) e Fatti Vivo (2018).

All’interno di quest’ultimo lavoro sono presenti gran parte dei suoi brani inediti che, anche grazie ai numerosi video sulle piattaforme Web, gli hanno permesso un'intensissima attività live (oltre 250 serate in due anni).

Nel 2016 è stato selezionato fra i quattro migliori chitarristi emergenti al prestigioso concorso nazionale di fingerstyle di Cremona (Acoustic Guitar Meeting).

Nel 2017 ha vinto il celebre concorso musicale Sété Sois Sété Luas ed il Jameson Street Music. 


Ricordiamo le altre date del Numeri Primi Pisa Festival: 5 luglio Rigoletto; 8 luglio Vinicio Capossela; 9 luglio Federico Buffa; 10 luglio Edoardo Bennato

Info eventi http://www.communitylive.it/numeri-primi-pisa-festival/ 


INFO E BIGLIETTI: 

Botteghino del Teatro Verdi di Pisa tel. 050 941 111
Orario dal martedì al venerdì mattino ore 11-13
il martedì e giovedì anche pomeriggio ore 16-18

Servizio di vendita telefonica al n° 050-941188  con carta credito
il martedì ed il giovedì ore 14 -16  

Punti Vendita Box Office Toscana 055 210804

www.ticketone.it

Biglietteria del Festival
la sera dei concerti dalle ore 19,00 
via Ulisse Dini (unico accesso alla Piazza)   

infoline 339 8556862; info@communitylive.it


 

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: