none_o


Una mamma di un ragazzino di quindici anni residente nella provincia di Lucca scopre uno strano materiale sul cellulare del ragazzino. Non solo materiale pedopornografico ma anche immagini raccapriccianti di suicidi, mutilazioni, decapitazioni di persone o animali. La denuncia coinvolge una ventina di ragazzini in tutta Italia di cui il maggiore di 17 anni, sette adolescenti, tutti 13 enni. 

Lo disse anche il vecchio seg. UC Vecchiano del PDS: .....
Landini sono circa 10 anni che lo propone, sul modello .....
. . . come da proposta renziana:
l'elezione di un .....
. . . . . con i suoi riferimenti verso Berlinguer .....
Vernacoliamo
none_a
Interviste di Giulia Baglini
none_a
Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Di Guido Solvestri
none_a
Pisa, Giardino Scotto, 14 luglio
none_a
Convention Bureau di Firenze
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Tirrenia, 12 luglio
none_a
Maigret sulle Mura
none_a
Tirrenia
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
di Matteo Renzi
Ho scritto una lettera a Repubblica.

6/7/2019 - 13:44


Ieri ho scritto una lettera a Repubblica. Ho parlato di denatalità, cultura, cooperazione, Antigone, globalizzazione, fake news, legalità, coraggio nella sceltadi mettere la fiducia.

Ne è nato un dibattito per tanti aspetti interessante e mi fa piacere che si possa ancora discutere seriamente. In un mondo dominato dal pensiero unico è fondamentale riflettere, studiare, conoscere.Qualcuno ha fatto finta di non capire e ha scritto che io voglio più immigrati o che devo regolare dei conti sul passato. Piccole meschinità. Qualcuno ha provato a mettere in contraddizione le cose che ho scritto ieri con quelle dei miei libri (chi ha letto Avanti o Un’Altra Strada sa che non c’è alcuna contraddizione, ma bisogna far la fatica di leggere per saperlo). E qualcuno addirittura si è semplicemente fermato al titolo.

Va bene lo stesso.

L’importante è capire che davanti all’atteggiamento disumano di chi dice “la pacchia è finita” bisogna rispondere con le idee: avere delle idee significa fare politica, non polemica.

 Sono un parlamentare dell’opposizione, eletto dai cittadini del mio collegio: non rinuncerò mai a dire la mia sull’immigrazione, sull’economia, sulla giustizia, sui diritti, sulla cultura.

E non rinuncerò mai a dire ai ragazzi che fermarsi ai titoli e fare polemica sul niente è la prima forma di populismo. Abbiamo bisogno di una grande scommessa educativa e culturale.

Non ci fermeranno le fake news, non ci fermeranno le polemiche strumentali.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




7/7/2019 - 13:34

AUTORE:
Lib-dem: o...come vossia vuole.

Nella Cina comunista di Maozedong avevan tutti la stessa camicia senza colletto e quindi anche senza l'orpello della cravatta che non serviva a niente, ne a loro comunisti come a noi riformisti lib/dem o come cavolo ci si definisce.
Nella Cina comunista di Xi Jinping i compagni comunisti han "comprato" il Milan da Berlusconi, l'Inter da Moratti, il ristorante da Ugo sul ponte dai fratelli Marchetti e...El Sciarawi per 30 milioni di euri spiccioli per tre anni...però ènno sempre 'omunisti di primo stampo; nommia 'ollioni 'ome noi che usi trova ir verso.

Poi, poi l'altro Matteo 'ndiede a trovare Kim Jon un ed al ritorno disse che era una società perfetta, quindi da imitare.
Per non essere da meno in quei tempi il duo Di-Ma _ Di-Ba volevano copiare il regime Ciavista e di Maduro perchè era la goduria perfetta per tutti i popoli rivo-luzi-nari.
Alla mia radio oggi un quarto a mezzogiorno ho sentito affermare da una studioso che 6 milioni (seimilioni) di Venezuelani fra cui anche tanti nostri connazionali andati li in quel ricco paese prima del regime comunista in cerca di fortuna che a suo tempo realizzarono più che in Calabria e Basilicata; ora sono in fuga.
Si fa presto a dissi tutti di un pezzo ma quando i talloni battono nel culo, vuol dire che la fuga per fame non la ferma "nissuni".

7/7/2019 - 12:48

AUTORE:
passante

C'è un articolo di Macaluso pubblicato il 19/02/2018 sulla Voce.Siccome in quel caso parlava male di Di Maio andava bene, se si tocca Renzi diventa lesa maestà.
Che cambio, da dirsi Comunista a Libdem...son soddisfazioni.

7/7/2019 - 0:58

AUTORE:
Lib dem

Fammi un copia/incolla di un post di Emanuele Macaluso che parla bene del sen. Matteo Renzi e poi si ragiona...mavvedrai che non lo rintracci.
nb. Berlusconi non ha mai votato niente di nulla del governo Renzi.
I comunisti detrattori di Renzi, con il governo Letta invece il PDL era organico a quel governo.

7/7/2019 - 0:27

AUTORE:
Passante

Quando Macaluso parlava bene di Renzi, era sempre pubblicato con tutti gli onori sulla Voce. Oggi che, probabilmente anche lui, si è accorto che l'ex segretario l'ha fatta fuori del vaso, si critica perché ha osato metterlo in discussione. Che coerenza. Liberaldemocratici ? Ma in soldoni, chi e cosa rappresentate se non voi stessi. I ceti popolari non vi votano più, vi rimangono giusto i Parioli, o in alternativa i berluscones. Così fate il PdN.
Iscritti da 50 anni allo stesso partito ? Forza buo passa le cee, usate il cappello di paglia che il sole bussa...

6/7/2019 - 16:50

AUTORE:
Liberaldemocratico del PD

...era direttore dell'Unita' che io diffondeva.
Sono passati 50 anni ed oggi mi ritrovo a leggere meschinità scritte dell'anziano deputato/ direttore nei confronti dell'ex segretario del mio partito e non più del suo.
Pensi agli scappati di casa (per niente) che han fatto tanto comodo al Matteo sbagliato.
Non bastano i Travaglio i Giordano ed i Feltri vari a dir male a chi faceva del bene con i ministri Padoan, Delrio, Madia, Boschi, Bellanova e che si è avuto un grande Presidente della Repubblica anche se è costata la rinuncia del Patto del Nazareno per le riforme volute da Napolitano è scritte da MEB ed affossate da " baffino malefico" perché voleva esser lui Presidente della Repubblica con i voti di Berlusconi per poi concedergli la grazia.
Bel mi tempo perso e per giunta ogni tre per due questi " sepolcri ammuffiti" dicono a noi liberaldemocratici iscritti regolarmente allo stesso partito da mezzo secolo, di andarcene altrove.
Dovete mandarci via voi se avete ancora un grammo di forze.