none_o

 

La ricostruzione e il racconto con tanti ricordi, la rivolta dell'acqua questa volta non portatrice di vita ma di morte. Il pianto di una Nazione e..."al posto del campanile una scala a chiocciola", quella di Giovanni Michelucci.
 

Officine di Comunità
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Non cià (senza la "h") capito niente vero? e come .....
Mi perdonerà sig. Baglini, se le rispondo dopo un .....
. . . . . . . . . . . una efficace protezione per .....
Vede caro lei, il problema non è usare uno pseudonimo, .....
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Libri ed altro.
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Vendo FB FB johnson 5CV buone condizioni, bicilindrico, 2 tempi, gambo corto, elica 3 pale, anni 90, marcia avanti e indietro, serbatoio esterno .....
Crespina Lorenzana, 13 luglio
inCantinaJazz Tour 2019 alla Fattoria Uccelliera

8/7/2019 - 16:40

Prima tappa dell'inCantinaJazz Tour 2019, sabato 13 luglio 2019, in quell'incantevole paradiso in terra che è la Fattoria Uccelliera di Fauglia (l'ingresso per lo spettacolo, però, è in via Roncione 9, lungo la strada Cucigliana-Lorenzana, nel comune di Crespina Lorenzana).

 

L'appuntamento è per le ore 19:00, quando gli spettatori saranno accolti dal calice di benvenuto, dove troveranno il rinomato Brut dell'Uccelliera e una mise en bouche.

Dalle 19 alle 20 ci saranno visite guidate della Cantina e delle pertinenze. 

Alle 20 inizia CantinaJazz, e saliranno sul palco i componenti dell'Emiliano Loconsolo 5tet, per l'occasione composto da: Andrea Garibaldi (piano), Fabio Di Tanno (c.basso), Marco Simoncini (batteria), Emiliano Loconsolo (voce e direzione artistica) e, come solista ospite speciale, Renzo Telloli (sax).

 

Il primo momento della serata è dedicato alla degustazione musicale del Ginepraia bianco (delicato e fragrante blend di pinot bianco con un poco di viognier), che accompagnerà un antipasto di crostini con ricotta alle erbette e cucchiaio di piattella pisana all'olio EVO della Fattoria Uccelliera.

 

Nel secondo momento è di scena il terzultimo nato in casa Uccelliera, l'intenso Isola 2018 (viognier in purezza, dalla struttura sorprendente per un bianco), mentre nel piatto ci sarà un riso alle verdure di stagione.

 

Il terzo e ultimo momento gustativo è dominato dal tradizionale e avvolgente Poggio alla Pietra 2014 (morbidissimo blend di sangiovese, cabernet e alicante, vinificato secondo il "Governo all'Uso Toscano").

Un vino che rappresenta un'autentica espressione del territorio, da gustare insieme a altre eccellenze territoriali, quali i salumi della Macelleria Balestri e i Formaggi della Famiglia Busti accompagnati dalla gelatina di vino della Fattoria Uccelliera.

 

Al termine di questo ricchissimo percorso eno-gustativo, l'arrivederci al pubblico verrà porto dalla Fattoria Uccelliera che presenta un gelato alla vaniglia decorato con l'Amordamaro (lo storico amaro dell'azienda) e un cantuccino artigianale. 

Accanto, le armonie del caffé Trinci, presidio slow-food del caffé di Cascine di Buti.

 

Lungo il percorso gustativo, l'Emiliano Loconsolo 5tet avrà modo di spaziare dai toni freschi e immediati del Ginepraia bianco, fino a quel piacevole "gusto multistrato" caratteristico del "Governo toscano".

Il primo, con la sua personalità di bianco "estivo ma strutturato", richiede brani semplici come tessitura musicale ma ricchi di strumenti e di fraseggi, come "Almost like being in love", mentre l'ultimo comporta arrangiamenti complessi, con cambi di ritmo e di importanti riscritture musicali, come in "Moody's mood for love". 

 

La degustazione sarà guidata dagli enologi Giuseppe Ferroni e Marco Zito.

Lo spettacolo si volgerà con gli spettatori seduti ai tavoli: la Fattoria ha recentemente approntato dei tavoli imponenti di legno massiccio dove poter accomodare un centinaio di persone.

 

Sono disponibili due tipologie di biglietto: "completo" (cena + degustazione + concerto) a 35 euro con inizio alle ore 19, e "solo concerto" a 12 euro, con inizio alle ore 20.

 

La prenotazione è sempre obbligatoria e può esser fatta

per email  (info@cantinajazz.com) o

per telefono/whatsapp 320 8787288.

 

Si ricorda che eventuali intolleranze alimentari o particolari necessità dietetiche vanno tassativamente comunicate all'atto della prenotazione per verificare che la cucina abbia la possibilità di gestirle.

Si comunica che la location, non disponendo di percorsi di preparazione cibo non contaminati da allergeni NON è in condizione di somministrare cibo a chi è affetto da allergie alimentari. 

 CantinaJazz Team

www.cantinajazz.com

info@cantinajazz.com 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: